20°

32°

Provincia-Emilia

Addio a don Franco "papà" della Combi Salso

Addio a don Franco "papà" della Combi Salso
1

Se n'è andato don Lanfranco Premoli, per   mezzo secolo vice parroco nella chiesa di San Vitale. Aveva 80 anni. Di origine piacentina, don Lanfranco, che tutti ricordano come don Franco era nato a Pontenure, il 25 maggio 1931 ed era stato ordinato sacerdote il 30 maggio del 1956.  Dal 1989, era stato direttore della struttura «Villa Regina Mundi» di Pianazze (Pc), seminario estivo.
Tre anni fa, don Premoli  era stato colpito da ictus e da allora si era ritirato in San Vitale, ma sino a due mesi fa, celebrava la messa, in carrozzina, nella chiesina del Sacro Cuore, a Salso.  Per alcune settimane è stato ricoverato   all’ospedale di Vaio, poi riaffidato alla sorella Angela, che abita nel quartiere della comunità di Sant'Antonio. Proprio lunedì pomeriggio don Luigi Guglielmoni e don Benjamin avevano fatto una visita a don Franco. Per don Franco si è pregato con i fedeli nella santa messa vespertina della festività dell’Assunta.
Il parroco di Sant'Antonio, don Luigi, ha avuto parole di riconoscenza per don Franco e di stima per i suoi cari, che l’hanno seguito con una ammirevole dedizione. «All’inizio appena giunto a Salso come nuovo parroco di Sant'Antonio - ha ricordato don Luigi - don Franco mi è stato molto vicino con grande amicizia, aiutandomi anche nelle celebrazioni liturgiche e dandomi preziosi consigli. I suoi familiari ci sono stati di esempio nell’accompagnamento amorevole durante il tempo della malattia».
La  scomparsa ha suscitato profonda tristezza nei tanti salsesi, che aveva seguito da ragazzi all’oratorio «Don Bosco». Don Franco Premoli, era stato nominato responsabile dell’oratorio Don Bosco, quando era parroco in San Vitale  don Ersilio Tonini, adesso cardinale. Monsignor Tonini aveva retto la parrocchia salsese dal 1953 al 1968. E don Franco Premoli   era   il suo braccio destro.
Il sacerdote aveva fondato il gruppo «Brutti ma buoni», nato all’interno dell’oratorio Don Bosco, che raggruppava tanti giovani salsesi, adesso padri di famiglia. Era un sacerdote  dinamico,  molto attento alle problematiche giovanili. E proprio i «suoi» ragazzi di Salso, non lo avevano mai abbandonato, interessandosi a lui e standogli vicino, anche nella malattia.
Don Premoli,  per   anni  insegnante di religione alle   medie,  aveva fondato a Salso, anche la società sportiva Gs Combi, avvicinando i ragazzi al calcio. Il sacerdote aveva seguito il sodalizio  sia come sportivo che come cappellano.
Don Franco   lascia  le sorelle Angela, Maria e i fratelli Dino e Giulio. Il santo rosario verrà recitato questa sera alle 20,30 nell’abitazione in cui il sacerdote viveva con la sorella, in viale Primo Maggio al civico 6. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 15,30 nella chiesa di San Vitale, partendo alle 15,15 dall’abitazione di Viale Primo Maggio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavesin Luciano

    17 Agosto @ 19.41

    Ciao Don, hai lasciato un buon ricordo in tutti noi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

2commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

7commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

4commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse