10°

20°

Provincia-Emilia

"Youssef ha lottato per salvarsi"

"Youssef ha lottato per salvarsi"
0

Franco Brugnoli

Ieri mattina a Borgotaro non si parlava d’altro. La triste fine di Youssef Tamzirat, 20 anni, studente di origine marocchina residente a Casalmaggiore, morto annegato nel Taro, inghiottito da un vortice d’acqua creato dalla corrente martedì pomeriggio nel lago di Roccamurata-Castoglio (in pratica al confine fra il Comune di Borgotaro e quello di Valmozzola), ha scosso davvero l’intera popolazione. La salma del giovane, dopo il recupero da parte dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Ravenna, è stata trasportata, con un’ambulanza speciale (attrezzata per questo tipo di servizio), dell’Assistenza Pubblica di Fornovo, all’istituto di Medicina Legale del Maggiore di Parma, ove verrà eseguito l’esame autoptico. E qui sono giunti i genitori del ragazzo, Amìna la mamma e Mimoun il padre, con una delle sorelle, Hajar, di 17 anni. Il ragazzo era arrivato in Valtaro, verso le 16, a bordo di una «Wolksvagen Polo», con un suo amico,  Andrea Zardi, 21 anni, di Casalmaggiore, per fare il bagno. «Venivamo spesso qui - ci ha spiegato l’amico, visibilmente commosso - perché questa è una bella zona, non c'è confusione e si sta bene. Mai più avrei pensato che potesse accadere una cosa del genere». Va ricordato l’impegno svolto (prima che giungessero i sommozzatori) dei Vigili del Fuoco Volontari del Distaccamento di Borgotaro, coadiuvati da alcuni colleghi di Parma, dell’Assistenza Pubblica Volontaria Borgotaro-Albareto e dell’Automedica «Borgotaro 30», oltrechè dei Carabinieri della Compagnia di Borgotaro, guidati dallo stesso comandante, capitano Giuseppe Marletta. A Casalmaggiore, Youssef era considerato un bravo ragazzo, sereno, posato, tranquillo, che mai si sarebbe messo in cerca di pericoli. Era nato a Salé (Marocco), ma, nel 2004 (quando lui aveva circa 12 anni), la sua famiglia si trasferì in Italia, appunto a Casalmaggiore. Frequentava, nella sua città d’adozione, l’«Itis». Era appassionato di musica ed aveva suonato in un gruppo «rap». Molti a  Borgotaro ricordano che a metà degli anni Sessanta, sempre in questo periodo estivo, un altro ragazzo perse la vita proprio in questo lago, con modalità analoghe a quelle che martedì pomeriggio hanno stroncato la vita a Youssef.
Si attende, ovviamente l’esito dell’autopsia, però è opinione generale che il ragazzo non sia stato colto da alcun malore. Lo ha confermato anche l’amico, che ha cercato di afferrarlo ad una gamba, ma i suoi sforzi sono risultati inutili a causa della forza della corrente. L’amico ha infatti riferito che Youssef ha lottato pure lui per potersi salvare. Ma, evidentemente, il destino, su questo fronte, aveva disposto diversamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Maltempo: vento forte in Appennino

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Francia

Esplosione al McDonald's a Grenoble. Si segue la pista criminale

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

astronomia

Scoperto pianeta "palla di neve", come Terra ma freddissimo

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling