18°

33°

Provincia-Emilia

"Youssef ha lottato per salvarsi"

"Youssef ha lottato per salvarsi"
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli

Ieri mattina a Borgotaro non si parlava d’altro. La triste fine di Youssef Tamzirat, 20 anni, studente di origine marocchina residente a Casalmaggiore, morto annegato nel Taro, inghiottito da un vortice d’acqua creato dalla corrente martedì pomeriggio nel lago di Roccamurata-Castoglio (in pratica al confine fra il Comune di Borgotaro e quello di Valmozzola), ha scosso davvero l’intera popolazione. La salma del giovane, dopo il recupero da parte dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Ravenna, è stata trasportata, con un’ambulanza speciale (attrezzata per questo tipo di servizio), dell’Assistenza Pubblica di Fornovo, all’istituto di Medicina Legale del Maggiore di Parma, ove verrà eseguito l’esame autoptico. E qui sono giunti i genitori del ragazzo, Amìna la mamma e Mimoun il padre, con una delle sorelle, Hajar, di 17 anni. Il ragazzo era arrivato in Valtaro, verso le 16, a bordo di una «Wolksvagen Polo», con un suo amico,  Andrea Zardi, 21 anni, di Casalmaggiore, per fare il bagno. «Venivamo spesso qui - ci ha spiegato l’amico, visibilmente commosso - perché questa è una bella zona, non c'è confusione e si sta bene. Mai più avrei pensato che potesse accadere una cosa del genere». Va ricordato l’impegno svolto (prima che giungessero i sommozzatori) dei Vigili del Fuoco Volontari del Distaccamento di Borgotaro, coadiuvati da alcuni colleghi di Parma, dell’Assistenza Pubblica Volontaria Borgotaro-Albareto e dell’Automedica «Borgotaro 30», oltrechè dei Carabinieri della Compagnia di Borgotaro, guidati dallo stesso comandante, capitano Giuseppe Marletta. A Casalmaggiore, Youssef era considerato un bravo ragazzo, sereno, posato, tranquillo, che mai si sarebbe messo in cerca di pericoli. Era nato a Salé (Marocco), ma, nel 2004 (quando lui aveva circa 12 anni), la sua famiglia si trasferì in Italia, appunto a Casalmaggiore. Frequentava, nella sua città d’adozione, l’«Itis». Era appassionato di musica ed aveva suonato in un gruppo «rap». Molti a  Borgotaro ricordano che a metà degli anni Sessanta, sempre in questo periodo estivo, un altro ragazzo perse la vita proprio in questo lago, con modalità analoghe a quelle che martedì pomeriggio hanno stroncato la vita a Youssef.
Si attende, ovviamente l’esito dell’autopsia, però è opinione generale che il ragazzo non sia stato colto da alcun malore. Lo ha confermato anche l’amico, che ha cercato di afferrarlo ad una gamba, ma i suoi sforzi sono risultati inutili a causa della forza della corrente. L’amico ha infatti riferito che Youssef ha lottato pure lui per potersi salvare. Ma, evidentemente, il destino, su questo fronte, aveva disposto diversamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente