Provincia-Emilia

Da giovedì a domenica il Collecchio Video Film Festival

Da giovedì a domenica il Collecchio Video Film Festival
0

 Quattro giorni di cinema e dintorni: proiezioni ma anche mostre di fotografie, libri, musica. Questo e molto altro nel ricco cartellone del Collecchio Video Film Festival 2011, concorso internazionale di documentari e cortometraggi in programma dal 25 al 28 agosto al Parco Nevicati di Collecchio. Otto le candeline spente quest’anno dalla manifestazione, organizzata dall’Associazione Bomba di Riso con il contributo e il patrocinio di Comune di Collecchio, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna e Cus Parma e con il patrocinio di Doc/it Documentaristi Italiani e Festival of Festivals.
Questa mattina a Parma, a Palazzo Giordani, la presentazione della rassegna collecchiese e l’anteprima per la stampa della mostra fotografica “No Frills Sport”, che racconta in immagini lo sport “senza fronzoli” nei teatri di guerra attraverso gli obiettivi di Alessandro Gandolfi e Sergio Ramazzotti.
“Quello di Collecchio non è “solo” un film festival: l’Associazione Bomba di riso ci ha abituati a tanti eventi collaterali che rendono questa manifestazione una kermesse culturale a tutto tondo, riconosciuta a livello nazionale, con un occhio sempre attento all’attualità. È un lavoro a 360 gradi che in questo momento di crisi mette al centro la creatività, una cosa di cui abbiamo assolutamente bisogno. Nonostante la crisi il Collecchio Video Film Festival c’è e si presenta più vivo e attivo che mai”, ha esordito l’assessore alla Cultura della Provincia di Parma Giuseppe Romanini. “Sì, sono tempi di crisi e per i Comuni i tagli sono stati e sono molto rilevanti. Nonostante ciò – ha osservato il vice sindaco di Collecchio Maristella Galli - noi questi temi continuiamo a mantenerli vivi: insieme agli sponsor che ci hanno affiancato abbiamo creduto e continuiamo a credere in quello che Bomba di riso ci ha proposto in questi anni per il Festival”.
Quella del 2011 sarà un’edizione particolarmente ricca. “Quest’anno forse più degli altri il festival rappresenta una sfida vinta – ha commentato il direttore artistico Stefano Chiuri -. Innanzitutto perché abbiamo raggiunto l’internazionalità: degli oltre 200 lavori pervenuti il 50% arrivano dall’estero, e tutti i continenti sono rappresentati. Per noi, che siamo un gruppo di volontari, è un risultato molto alto e di cui siamo orgogliosi”.
Al centro della kermesse come sempre il concorso con le sue tre sezioni: “Uomini: Cronache e Memorie”, dedicata al documentario antropologico e sociale;  “Stile Libero”, dedicata al cortometraggio di finzione; “A corto di Sport”, dedicata al cortometraggio sportivo. Nel complesso 20 le opere selezionate per questa fase finale. A valutarle sarà chiamata una giuria di esperti composta da Piergiorgio Gay, regista e documentarista, Fabio Guarnaccia, scrittore e direttore di Link – Idee per la televisione, e Anastasia Plazzotta, responsabile di Feltrinelli Home Cinema.
Accanto al concorso, tanto altro: dalla serata speciale dedicata al film di Andrea Molaioli “Il gioiellino”, sulla vicenda Parmalat (25 agosto), alle tante rassegne e agli eventi del Focus “Altre forme di vita”, dai “Late night screenings” (26 e 27 agosto) alla mostra “No frills Sport” (a Palazzo Giordani, Parma, fino al 9 settembre), alla presentazione del libro sui no global dell’inviato del “Corriere della sera” Marco Imarisio (28 agosto, Villa Soragna, Collecchio), fino alla musica per strada attraverso le esibizioni di diverse band per le vie del paese prima delle proiezioni serali (26, 27 e 28 agosto). Tanti appuntamenti, dunque. Tante opportunità di scelta, tutte a ingresso gratuito.
Evento speciale del festival, la mostra “L’Uomo Fiammifero, o come ci inventammo il cinema" (a Villa Soragna dal 26 agosto al 24 settembre), dedicata al film di Marco Chiarini che nato quasi come una scommessa è diventato un piccolo cult non solo in Italia, vincendo diversi festival e arrivando alle nomination ai David di Donatello. “L’Uomo Fiammifero ha segnato la vita di un gruppo di cineasti vogliosi di realizzare la loro opera prima. Un gruppo che ha lavorato in autonomia totale – ha detto Chiarini - realizzando un vero film indipendente e riuscendo poi ad arrivare alla doppia nomination ai David e a vari premi in Italia e all’estero. Questa mostra di Collecchio è la prova che molto spesso, credendoci, alcuni sogni possono realizzarsi”.
Pieno sostegno al festival dal Cus Parma, come ha ribadito il segretario generale Luigi Passerini: “Come da tradizione non potevamo far mancare il nostro appoggio”.
 
Per informazioni:
sul web:
www.collecchiovideofilm.it
www.collecchiovideofilm.blogspot.com
e-mail:
info@collecchiovideofilm.it
ufficiostampa@collecchiovideofilm.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)