12°

Provincia-Emilia

Parco dello Stirone un po' meno visite ma più coinvolgenti

Parco dello Stirone un po' meno visite ma più coinvolgenti
Ricevi gratis le news
0

 Più di 2000 studenti in visita all’interno dell’area protetta; più di 1000 i visitatori al Museo naturalistico e quasi 900 i partecipanti alle iniziative promosse. Il Parco fluviale regionale dello Stirone si conferma un’area di grande interesse naturalistico e didattico e i dati attestano un bacino d’utenza molto vasto. 
Nel 2010, anche se il dato è leggermente inferiore al 2009, il Parco ha registrato un buon movimento di studenti-visitatori: 2.038 (contro i 2239 del precedente anno), provenienti da tutta la regione ed oltre, cifra a cui va aggiunta la presenza quotidiana di fruitori del parco per passeggiate, escursioni in mountain bike e attività sportiva. 
In crescita invece i partecipanti alle iniziative didattiche: 897 nel 2010, (721 nel 2009) mentre solo nei primi sei mesi di quest’anno sono stati circa 500. 
«Il Parco dello Stirone è riuscito negli ultimi anni, nonostante la pesante riduzione delle risorse disponibili, a mantenere il proprio ruolo sul territorio, garantendo i servizi che abitualmente fornisce ai residenti e ai visitatori - spiega il direttore Sergio Tralongo-. Il ricco calendario di attività rivolte al pubblico che l’area protetta è riuscita a garantire, grazie alla partecipazione diretta e gratuita del proprio personale e di alcuni collaboratori, appare sempre più gradito dai visitatori, spesso provenienti da altre regioni, ma anche dal pubblico locale, interessato ad approfondire le tematiche legate alla conoscenza del proprio ambiente. Corsi, conferenze e soprattutto visite guidate e giornate in compagnia dei ricercatori stanno riscuotendo un grande successo e si svolgono con grande partecipazione di ragazzi, che finiscono per coinvolgere le famiglie, ampliando notevolmente la funzione educativa delle iniziative».
«Il Museo naturalistico di Scipione Ponte, che ha ottenuto nel 2009 il riconoscimento di «Museo di qualità» da parte della Regione, continua a rivestire un ruolo centrale nelle attività scolastiche, ma anche a funzionare come punto di partenza per le uscite sul territorio, grazie alla ricca documentazione disponibile presso il Centro Visite e alla competenza delle guide del Parco» aggiunge il direttore che rileva però come «le attività didattiche abbiano risentito più di tutte della generale crisi economica delle famiglie e delle scuole, tanto che i dati del primo semestre 2011, al momento non ancora disponibili, mostrano una certo calo nella domanda dei pacchetti didattici a pagamento. 
Si mantengono ai livelli degli anni precedenti i pacchetti a costo ridotto e quelli gratuiti, nell’ambito di progetti specifici a finanziamento regionale, a dimostrazione dell’interesse sempre vivo verso le tematiche ambientali da parte del mondo della scuola». A.S.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260