21°

35°

Provincia-Emilia

Sala Baganza e l'"adozione" di sette ragazzi bielorussi

Sala Baganza e l'"adozione" di sette ragazzi bielorussi
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti

Con una cena al Comitato anziani, a base di prodotti tipici locali e di tante emozioni sincere, i salesi hanno salutato i loro amici bielorussi. Sette ragazzi provenienti dall’istituto di Babici per oltre un mese sono stati ospitati a Sala Baganza grazie al comitato salese di «Help for children», in collaborazione con il Comune e le associazioni di volontariato locale e di tanti cittadini che, a vario titolo, si sono messi a disposizione, donando oggetti, invitando a pranzo i ragazzi, regalando il proprio tempo. «Per l’ottavo anno, la permanenza nel nostro comune dei 7 ragazzi provenienti dalle zone del disastro nucleare si è conclusa molto positivamente. Come tutti gli anni abbiamo cercato di organizzare il soggiorno al meglio per consentire ai giovani di trascorrere un periodo piacevole, proponendo attività varie, dalla sfera ludico-turistico-culturale all’assistenza sanitaria - ha spiegato Rosella Capretti, referente del comitato salese di “Help for children” -. Quest’anno, grazie alla generosità di alcune persone, abbiamo aggiunto al soggiorno anche una vacanza al mare, cinque giorni in appartamento a Lido Adriano, che ha dato a questi ragazzi l’opportunità di vivere un’esperienza per loro assolutamente nuova, interessante ed entusiasmante oltre che molto efficace dal punto di vista curativo - ha aggiunto -. Tutto ciò, è stato possibile anche grazie al contributo e alla collaborazione di tanti cittadini che hanno permesso di soddisfare le esigenze e i bisogni di questi ragazzi».
«In questo modo Sala Baganza ha dimostrato, ancora una volta, di essere una comunità accogliente, solidale e generosa, nonostante le difficoltà che sta vivendo a causa della crisi economica e degli eventi alluvionali accaduti - ha concluso Rosella Capretti - . Il soggiorno di questi ragazzi è stato comunque un’opportunità per i salesi stessi di incontrarsi, di scoprire realtà nuove attraverso l’organizzazione di eventi a scopo di solidarietà come, ad esempio, il concerto lirico al Golf club La Rocca e la cena al Centro sociale anziani. Così come importante, si è rilevata l’esperienza per alcuni giovani salesi che mettendo a disposizione parte del loro tempo libero, hanno potuto sperimentare un’interessante attività di volontariato».
Orgogliosa dei suoi concittadini il sindaco Cristina Merusi: «Il Comune da anni sostiene l'iniziativa, sia a livello logistico che economico. E' un piacere vedere come tutto il paese si dia da fare per questi ragazzi che quest’anno, grazie ad alcuni benefattori, sono riusciti a fare anche un soggiorno al mare. Non posso che ringraziare Sala Baganza che si è impegnata con generosità. La cosa piacevole è che questa solidarietà non fa bene sono ai ragazzi bielorussi ma anche a chi si mette a disposizione, che da questa esperienza riceve molto a livello umano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel