-2°

Provincia-Emilia

Addio a Costantino Lodola, primo tassista bussetano

Addio a Costantino Lodola, primo tassista bussetano
Ricevi gratis le news
1

Si è chiuso un pezzo di storia bussetana. Si è infatti spento, all’età di 98 anni appena compiuti (era nato a Bersano il 18 agosto 1913) Costantino Lodola, caratteristico personaggio della vecchia Busseto, molto conosciuto e stimato in tutta la città di Verdi.
Dopo aver svolto, in gioventù, l’attività di meccanico (fino al 1933), per una vita (sino agli anni Novanta) ha svolto quella di tassista (è stato lui, di fatto, a portare questo tipo di lavoro a Busseto) ed in tantissimi, ancora oggi, lo ricordano quando, a bordo della sua inseparabile Lancia Augusta (o di altre storiche auto), «sfrecciava» nelle vie del centro.
Del suo importante servizio hanno usufruito non solo numerosi bussetani ma, soprattutto, quasi tutti i più affermati personaggi (e sono stati davvero tanti) che, nel Novecento, sono passati per Busseto.
«Estroverso e inguaribile “malato” di motori, automobili vecchie di ogni tipo – scrive Mario Concari nel suo libro “Bo’A Nott, Bassi - Galleria di personaggi bussetani che hanno reso saporita la vita popolare del nostro paese in questo secolo” - conosce tutti i bussetani che negli anni '20-'30 avevano la macchina, con relativa marca, tipo e addirittura numero di targa».
Vantava, fra l’altro, una collezione di foto delle autovetture dei personaggi più importanti di Busseto e dintorni a partire dagli inizi del Novecento. Concari, nello stesso volume, ne ricorda il grande dinamismo ed il temperamento, la passione per il ballo (portata avanti sino a 90 anni), la bici, la moto (con questa aveva disputato anche la Milano-Taranto), ma anche per la continua raccolta di carta, ferro e cianfrusaglie varie. Il mestiere di autista di piazza, con una infinità di auto cambiate, resta però quello che lo ha fatto passare alla storia di Busseto. «Gli episodi e le avventure legate alla sua attività - ricorda Concari - si sprecano». Uomo galante e di grande simpatia, vivace e sempre pronto a dire quello che pensava, ha saputo a suo modo entrare nel cuore dei bussetani, amando profondamente la propria terra. «Ospite fisso», per i tanti episodi legati alla sua vita e al suo lavoro, del «Biscioneide» (lo storico numero unico bussetano), ha partecipato anche alle riprese di un film legato alla figura di Giuseppe Verdi e, negli scorsi anni, ha aderito anche a goliardiche iniziative promosse dai ragazzi del «Bunker».
Busseto gli tributerà l’ultimo saluto oggi, in concomitanza fra l’altro con la festività patronale di San Bartolomeo Apostolo, nel corso delle cerimonia funebre che, alle 16.30, si terrà in collegiata. Costantino Lodola, quindi, riposerà per sempre nel cimitero di San Rocco. P.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fam casalini

    24 Agosto @ 18.32

    un\'altro pezzo di busseto ci ha lasciato

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande