11°

Provincia-Emilia

Noceto - Troppi rifiuti abbandonati in piazza Risorgimento

Noceto - Troppi rifiuti abbandonati in piazza Risorgimento
Ricevi gratis le news
1

 Samuele Dallasta

Sono parecchie le lamentele dei cittadini e dei commercianti che popolano piazza Risorgimento a Noceto per un mucchio di cartoni, che si trova da lunedì nell’aiuola a lato di uno dei vialetti di accesso alla piazza. La situazione ha creato un po' di malcontento nei nocetani che vivono e lavorano in piazza Risorgimento e che hanno sottolineato come questa piazza sia «abbastanza sporca e lasciata al degrado, con foglie secche ovunque ma anche con bottigliette, plastica, lattine e contenitori di vario genere abbandonati, da cittadini incivili, lungo tutta la superficie della piazza». Inoltre, secondo i cittadini intervistati, i cestini sono sempre pieni e le panchine sporche. 
R.C. è una nocetana che abita in piazza Risorgimento ed è preoccupata per la sporcizia della piazza. «È un cosa vergognoso, non passa mai nessuno a pulire e quando passano danno solo una pulitina veloce. I cumuli di cartone sono li da lunedì, magari gli addetti sono in ferie, ma sarebbe bello che comunque passasse qualcuno a pulire. Addirittura pare che la gente che ha i bidoni pieni dell’organico, butti questa tipologia di rifiuti, una volta che i loro bidoni sono pieni, direttamente nei cestini della piazza. Ho anche dei nipotini che porterei volentieri in questa piazza a giocare ma, purtroppo, dato lo sporco vado da un’altra parte». Una soluzione che molti frequentatori della piazza vorrebbero, sarebbe quella di riportare sul posto alcuni vecchi bidoni della carta, della plastica, del verde in modo da non riempire i cestini normali e mantenere più pulita la piazza. 
Una commerciante di piazza Risorgimento, R.B., ha spiegato che «una tale sporcizia non c'era mai stata in questa piazza. Addetti del comune passavano spesso a raccogliere i resti del mercato, ma questa settimana non si è ancora visto nessuno. Inoltre noi commercianti, appena mettiamo fuori i bidoni per la differenziata nei giorni di raccolta, dobbiamo stare attenti a rimetterli subito dentro perché sono di ingombro ai pedoni che camminano sul marciapiede e non possiamo farli stare in strada perché quando passa la corriera, di solito a tutta velocità, rischiano di essere investiti e poi perché nel giro di poche ore la gente li riempirebbe con qualsiasi tipo di rifiuto. Un altro problema è quello delle foglie, infatti, gli addetti ai lavori passano con dei macchinari che spostano soltanto il fogliame e non raccolgono niente, ed in poco tempo le foglie ricoprono la piazza». «Senza i vecchi cassonetti non si sa più dove mettere i rifiuti quando si è per strada - ha aggiunto un anziano signore - andrebbero reinseriti alcuni bidoni per certe tipologie di rifiuti che magari renderebbero la piazza meno bella ma sicuramente anche meno inquinata». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Miracleblade

    26 Agosto @ 15.22

    ... come se non bastasse hanno anche ridotto il numero dei cassonetti per il verde e mentre prima ce l'avevo a pochi metri in un quartiere dove di case col giardino ce ne sono parecchie (quartiere vecchia fornace) adesso ce n'è uno solo all'ingresso del parcheggio, a circa 200m dalla zona residenziale!!! La prox volta che taglio l'erba faccio 40 sacchetti di organico!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

i nuovi arrivati

Faggiano: "Parma, mercato per fare il salto" Il videocommento di Piovani

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

3commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

1commento

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

1commento

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

La Spezia

Bimbo di 5 anni muore in ospedale per meningite

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova