-2°

Provincia-Emilia

Campo volo, interviene il sindaco

Campo volo, interviene il sindaco
0

 Il sindaco Domenico Altieri interviene sulla vicenda del campo volo di Cannetolo.

«Il modo in cui si sta trattando la vicenda del campo volo di Cannetolo, con la quale si è voluto impropriamente attaccare l’Amministrazione Comunale di Fontanellato, mi induce ad alcune riflessioni - sottolinea il primo cittadino -. Inizio col ricapitolare due punti fermi. Primo: sono stati gli uffici comunali a denunciare alla Procura della Repubblica l’abuso edilizio commesso nel campo volo di Cannetolo, quando hanno appreso dell’intervento realizzato su terreno agricolo non edificabile».
«La denuncia - spiega Altieri - era un atto dovuto e spettava agli uffici tecnici ma è chiaro che vi è sempre stata piena informazione e condivisione da parte dell’organo politico dell’Amministrazione Comunale. La Procura, a seguito della denuncia del Comune, ha attivato le procedure di sua competenza. Secondo punto fermo: il campo volo è, ed è sempre stato, assolutamente legale». 
«Ciò che gli uffici hanno denunciato come abusivi sono i box prefabbricati e tettoie ad uso del campo volo. Ricordo - prosegue il sindaco - che già nel 2009  il Comune di Fontanellato si era espresso negando l’autorizzazione a costruire. Al momento dell’inaugurazione del campo volo, alla presenza di molte autorità, tutto rientrava nei crismi della legalità. Dalle informazioni disponibili (io non ero presente in quel momento) risulta che erano sì presenti dei box prefabbricati ma alla stessa stregua di strutture provvisorie che vengono posizionate per feste o altre manifestazioni e che, dopo lo svolgimento delle stesse, vengono rimosse». 
Altieri si vuole soffermare anche sulla questione politica.
«Precisati questi due aspetti ritengo corretto, istituzionalmente e politicamente, non entrare nel merito della questione dato che vi è un’inchiesta giudiziaria aperta. C'è invece l’aspetto politico e dei rapporti umani che merita più di una riflessione. La lista civica “Insieme per Cambiare” continua nella sua strategia di creare confusione su di un caso che di politico non ha nulla, se non la spaccatura all’interno della stessa lista di opposizione. Il primo comunicato della lista civica parlava di “un abuso edilizio sotto il controllo dell’assessorato comunale all’Urbanistica, da anni e ancora oggi coordinato dal nuovo sindaco, Domenico Altieri”. Di fronte all’assurdità dell’accusa, per la quale ricorrerebbero gli estremi della querela, persino il capogruppo di “Insieme per Cambiare”, Enrico Caporali, che avrebbe dovuto firmare il comunicato per il ruolo che ricopre, si è invece dissociato, minacciando l’uscita dal gruppo che lui ha formato e del quale era candidato sindaco». 
«In un secondo comunicato stampa - aggiunge Altieri - lo stesso gruppo Insieme per Cambiare aggiusta il tiro e si limita “semplicemente, a evidenziare, da lista civica, la leggerezza e la superficialità dell’amministrazione pubblica nei confronti di un’iniziativa lodevole”. A cosa è dovuto questo cambio di tono? Si sono forse accorti di avere preso un abbaglio? Spiace che a Fontanellato qualcuno usi queste modalità e accusi ingiustamente le persone al solo scopo di guadagnare un titolo sui giornali. Mi auguro che Caporali, da persona seria che tutti noi abbiamo conosciuto, possa contribuire a chiarire la vicenda e che non si senta costretto, dalle pressioni di alcuni della sua lista, alle dimissioni dal consiglio comunale. Sarebbe un brutto segnale per la democrazia». 
«In generale - conclude il sindaco - chiedo a tutti coloro che sono impegnati in politica di smorzare i toni e concentrarsi su ciò che serve al nostro paese e ai nostri concittadini». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017