23°

Provincia-Emilia

Torrile - "Quell'uomo salvato grazie all'aiuto di tanti"

Torrile - "Quell'uomo salvato grazie all'aiuto di tanti"
Ricevi gratis le news
0

 Chiara De Carli

Non ci si riesce proprio a convincerlo di avere fatto una cosa fuori dal comune e, anche quando finalmente si «rassegna» a farsi intervistare, Stefano Bigliardi, l’agente della polizia municipale di Torrile che martedì scorso ha salvato un 52enne parmigiano da morte sicura nelle acque del Naviglio, si preoccupa principalmente di ricordare tutte le persone che lo hanno aiutato minimizzando quasi il suo gesto. «Gli eroi sono altri, non io – ha detto come prima cosa -. In tanti si sono fermati quel giorno a dare una mano, ognuno come poteva e così siamo riusciti a salvare una persona che, altrimenti sarebbe affogata nell’auto finita nel canale». 
Erano circa le 13.40 di martedì scorso quando Stefano Bigliardi stava percorrendo strada Argine Naviglio per tornare a Sorbolo dove risiede e ha visto una Ford Focus in acqua. «Era sicuramente appena uscita di strada perché stava ancora galleggiando – ricorda Bigliardi -. Al suo interno un uomo stava con le mani sul volante, in evidente stato di choc, senza accennare nemmeno al tentativo di uscire dalla vettura che, nel frattempo, si stava riempiendo d’acqua. Mentre cercavo di capire come intervenire, è arrivato un ragazzo che, passando in moto, aveva intravisto l’auto». 
Chiamati i vigili del fuoco, Bigliardi ha capito che bisognava agire in fretta e, pur non sapendo nuotare, non ha esitato a calarsi nelle limacciose acque del Naviglio. 
«L'auto era chiusa e l’acqua entrava dalle bocchette d’aerazione. L’autista guardava fisso davanti a sé e non riusciva ad aprire le portiere o i vetri. Per rallentare l’affondamento della macchina, che si spostava sempre più verso il centro del canale, ho legato una delle ruote posteriori con una corda che poi, con l’aiuto di chi era rimasto sulla riva, abbiamo agganciato ad una jeep di passaggio». 
Evitato lo sprofondamento dell’auto, Bigliardi ha chiesto aiuto per estrarre l’uomo dall’abitacolo e metterlo al sicuro in attesa dei soccorsi. «Con il mio peso cercavo di tenere giù la parte posteriore dell’auto in modo da evitare che la parte anteriore finisse sott'acqua ma non potevo muovermi. Allora ho chiesto a chi era sulla strada di scendere in acqua. Due ragazzi, Gianluca e Giuseppe, non ci hanno pensato un attimo e si sono buttati aprendo poi la portiera del lato passeggero ed estraendo l’uomo dall’abitacolo. Una volta fatto uscire, lo hanno letteralmente appeso alla portiera e abbiamo aspettato l’arrivo dei pompieri».
L'uomo, che si sarebbe poi scoperto avere problemi deambulatori, è stato quindi tirato fuori dall’acqua dai sommozzatori dei vigili del fuoco e affidato alle cure del medico e dei militi della Pubblica assistenza di Colorno. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Parma, è stato dimesso dopo qualche ora. 
Una storia che avrebbe potuto avere ben altro epilogo se non fosse stato per la prontezza del vigile torrilese e degli occasionali passanti che sono intervenuti dimostrando grande coraggio. 
 
 
 
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Sicurezza: "Un'intesa è fondamentale perché è un bene di tutti i cittadini"

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

13commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D