16°

Provincia-Emilia

Crac Parmalat, si discute ancora. A Collecchio un confronto aperto

Crac Parmalat, si discute ancora. A Collecchio un confronto aperto
0

 Lucia Carletti

A Collecchio si è tornato a parlare del caso Parmalat. L’occasione è arrivata con il Collecchio Video Film Festival, il concorso internazionale di documentari e cortometraggi organizzato dall’associazione «Bomba di Riso», che si è aperto con una serata dedicata al più grande crac finanziario della storia italiana. 
Un’opportunità, come ha detto il presidente dell’associazione Stefano Chiuri, «per guardarsi allo specchio e vedere come questo crac ha influito e influirà sulla vita di tutti».  Punto di partenza è stata la visione del film di Andrea Molaioli «Il gioiellino», liberamente ispirato proprio al caso Parmalat che, nel dicembre 2003, ha scosso Collecchio e Parma. La pellicola parte dal successo di Leda, una delle maggiori aziende agroalimentari del Paese, per arrivare all’indebitamente e, infine, al crac della stessa. Protagonisti sul grande schermo gli attori Toni Servillo (il suo personaggio è ispirato a Tonna), Remo Girone (che richiama a Tanzi), Sarah Felberbaum e Lino Guanciale. 
Al termine della proiezione c'è stata una tavola rotonda: interessante l’intervento dell’attore Lino Guanciale, che nel film interpreta un personaggio ispirato dalla figura di Alessandro Bassi, dipendente Parmalat che si è tolto la vita nelle settimane successive al crac. Ha spiegato come «il film è stato preceduto da uno studio preparatorio: un percorso di scoperta per capire le radici concrete dei personaggi che hanno ispirato i protagonisti del “Gioiellino” che è stato indispensabile per interpretare la storia».  
Alla tavola rotonda (moderata dal ricercatore e docente Lorenzo Zambernardi) è intervenuto anche Massimo Sideri, giornalista economico del Corriere della Sera che si è occupato anche di Parmalat, che ha sottolineato che «la città ha reagito e il risanamento è stato ottenuto anche grazie ai dipendenti e ai cittadini». Sul film ha aggiunto: «Mi è piaciuto, soprattutto il personaggio di Lino Guanciale, che ho trovato la figura più drammatica, ma la ricostruzione mi è sembrata troppo buona, in particolare riguardo alle responsabilità principali». 
Ha parlato anche Maurizio Chierici, editorialista del Fatto Quotidiano, collecchiese di nascita e compagno d’infanzia di Calisto Tanzi. Nel suo intervento ha portato una testimonianza diretta su Tanzi mentre è stato critico sul film: «Nella prima parte c’è un punto di vista troppo “privatistico” e la figura di Tanzi non credo sia stata disegnata perfettamente». La scelta di non usare i nomi reali e di ispirarsi solamente (seppur con riferimenti molto evidenti) non è però casuale. 
«La volontà - ha spiegato ancora l’attore Guanciale - era cercare di raccontare una storia non legata solo a Collecchio, ma con una dimensione più ampia».  
Ieri, a Villa Soragna, sempre nell’ambito del Collecchio Video Film Festival, è stata inaugurata la mostra «L'uomo fiammifero, o come ci inventammo il cinema»: storyboard, bozzetti, acquarelli, fotografie della più grande avventura low budget del cinema italiano. 
Il festival prosegue oggi, alle 18, con la parata musicale balcanica da piazza Repubblica al parco Nevicati della Caravan Orkestar. Alle 21 la seconda parte della proiezione delle opere in concorso; alle 23 vi sarà «Brian di Nazareth», un film dei Monty Python. Il sindaco Bianchi, presente alle serate con l’assessore alla Cultura Maristella Galli, ha commentato così il festival: «In questo momento di difficoltà, il Comune non ha voluto rinunciare ad un avvenimento come questo, perché è importante far pensare le persone e far esprimere il talento».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling