17°

30°

Provincia-Emilia

Solignano, scontro fra due moto: muore un 60enne

Solignano, scontro fra due moto: muore un 60enne
12

Un motociclista di 60 anni ha perso la vita dopo un grave incidente stradale avvenuto a Solignano. Come ha riferito Tv Parma nel tg delle 19,30 per motivi che saranno chiariti dai carabinieri due moto si sono scontrate sulla provinciale 308, al bivio per Valmozzola. Il 118 ha inviato un'ambulanza, un'automedica e l'elicottero del Maggiore. Il 60enne però ha perso la vita. L'altro centauro è ferito ed è stato portato all'ospedale di Borgotaro.

Altri particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola martedì 30 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dirk

    31 Agosto @ 12.51

    ...nulla da dire su chi se la cerca sfrecciando a 200 all'ora su stradine di montagna. Ma ci sono tanti casi specifici, vedi questo con altre motivazioni. Chi non è informato di come è veramente andata è meglio che si informi prima... e che cmq non spari idiozie tanto per schiacciare 3 tasti a perditempo !

    Rispondi

  • LC

    31 Agosto @ 12.05

    Sacrosanto è - in genere - biasimare chi sfreccia ai 200km orari.... ma nel caso in questione la dinamica sembra ancora essere al vaglio della Polizia Stradale. E quindi, non si comprendono le considerazioni espresse sui sessantenni in generale e sulla vittima in particolare. Infine, un commento su Pietro. Sono certo che Pietro è una persona intelligente. Ma quando ha scritto qui i suoi commenti, aveva l'ala della stupidità che gli sfiorava il cervello.

    Rispondi

  • angelo

    30 Agosto @ 21.43

    E' molto triste leggere troppo spesso di incidenti mortali in motocicletta, queste moto che sfrecciano in tutte le strade e purtroppo troppo pochi sono i controlli di velocità.E' ora che si vada più piano come credo che a una certa età i riflessi non siano quelli di un trentenne, magari più esperienza ma a 60 anni ormai li compio pure io e mi sento in forma ma prendiamoci un 125 di cilindrata e andiamo piano. Certo se i morti che accadono sulle strade accadessero nei posti di lavoro i datori sarebbero bollati quali delinquenti ed irresponsabili invecie chi sfreccia ai 200km orari....poverino....Meditiamo gente meditiamo ormai abbiamo raggiunto il colmo....

    Rispondi

  • exstudentessa

    30 Agosto @ 17.11

    Io sono sconvolta : ma che accuse sono? secondo queste illazioni, TUTTA la stampa mondiale sarebbe colpevole della diffusione di notizie spaventose, tragiche e ai limiti del terrorismo psicologico. ma scherziamo? non è colpa della gazzetta se sei venuto a sapere in modo così tragico della morte di un tuo caro. è CRONACA, raccolta di notizie senza giudici, racconto di quello che è successo. passano ORE e a volte giorni prima che un giornalista possa scrivere una notizia, perchè servono informazioni certe ; soprattutto, se si tratta di cronaca nera, si aspetta che i carabinieri abbiano dato la notizia e POI FORSE si scrive qualcosa. pensi che per un giornalista sia piacevole scrivere articoli come questi? però è sola e semplice cronaca, è giusto che la gente sappia cosa succede nella propria provincia. io passo 1 settimana al mese in un'assistenza pubblica, e ti assicuro che gli avvertimenti e le raccomandazioni per chi va per strada non saranno MAI abbastanza. ti assicuro che non è piacevole scrivere notizie come queste, però è necessario. perchè l'informazione è anche questo, con le dovute misure. unica differenza tra noi, io parlo con cognizione di causa. il giornalista NON specula sul dolore, tantomeno chi ha scritto questo articolo. e prima di 'insultare' il lavoro del giornalista conta fino a 100, perchè con questo lavoro così IGNOBILE c'è chi ci vive, tipo la sottoscritta, figlia di una che secondo te 'specula sul dolore' scrivendo articoli di cronaca.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    30 Agosto @ 15.17

    Pietro, io posso (anzi devo) rispettare la tua esperienza. Ma continuo a non poter accettare la conclusione che ne hai tratto. Proprio l'articolo che tu stai commentando è uscito ancora stamattina (quindi a distanza di diverse ore dal tragico episodio) senza nome, proprio per tutelare una situazione analoga a quella che tu hai appena raccontato. Certo, purtroppo a volte le cose accadono in circostanze non facili da controllare, ma il tuo sospetto - cambio aggettivo per dare al nostro dialogo la veste più adeguata - resta ingiusto. E' vero: non ho bisogno di conoscere il fornaio per dire che il pane è balordo o vecchio, ma devo conoscerlo per sapere se quel pane di scarto è finito lì per sbaglio o volutamente. E noi, che di notizie analoghe ne sforniamo purtroppo decine all'anno, ti assicuro che cerchiamo di farlo senza danneggiare nessuno, e rispettando sempre le persone e le famiglie di cui ci tocca occuparci per motivi del genere. Comunque grazie per le tue riflessioni: tutto è utile sempre per migliorarci. A vicenda. Gabriele

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Vangelo di don Cocconiora diventa un libro

NOSTRE INIZIATIVE

Il Vangelo di don Cocconi ora diventa un libro

Lealtrenotizie

Ordinanza di riduzione dell’orario di vendita per asporto di bevande alcooliche e superalcooliche, nei confronti dell’esercizio commerciale ubicato in Parma, Via Trento n. 15/E.“

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

3commenti

lega pro

Parma, non far lo stupido stasera - Probabili formazioni

Play-off: alle 20.30 al Tardini arriva il Piacenza per il match di ritorno degli ottavi. Ai crociati basta non perdere

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

CALCIO

Parma-Piacenza: le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

9commenti

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

furto

Se i ladri rubano le magliette dedicate a un amico scomparso....

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

2commenti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

13commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

1commento

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

1commento

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

1commento

motori

Abarth Day, a Varano oltre 5 mila fan dello Scorpione

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Italia

Melania Trump fa autografi e selfie con i bambini

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

1commento

SOCIETA'

SEMBRA IERI

Sembra ieri: taglio del nastro per la nuova Curva Nord (1992)

1commento

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

7commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare