15°

28°

Provincia-Emilia

Per comprare cocaina deruba il padre, che chiama i carabinieri: 4 pusher in manette nel Modenese

Per comprare cocaina deruba il padre, che chiama i carabinieri: 4 pusher in manette nel Modenese
Ricevi gratis le news
4

Esasperato dai furti del figlio cocainomane, un padre ha chiesto aiuto ai carabinieri del Nucleo Operativo di Castelnovo Monti, sull'Appennino Reggiano. I militari, tendendo sotto controllo il giovane, hanno individuato nel Modenese (con la collaborazione dei colleghi di Sassuolo) gli spacciatori che lo rifornivano. Arrestate 4 persone; sequestrati oltre un etto di cocaina suddiviso in 6 dosi, un bilancino di precisione, tre cellulari e 2mila euro in contanti, ritenuti provento di spaccio.

In prima battuta, è finita in manette una coppia di nordafricani: i due sono ritenuti i pusher del giovane reggiano che derubava il papà. In seguito sono stati arrestati altri due nordafricani ma clandestini, ritenuti i fornitori degli spacciatori del ragazzo.

Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio le manette sono scattate per A.Z., 27enne marocchino residente a Formigine e per la compagna, M.E., 20enne sua connazionale, entrambi sottoposti a fermo. Sempre a Formigine, con la stessa accusa ma in flagranza di reato sono stati arrestati R.S., 37enne algerino, ed A. H., 32enne marocchino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO

    31 Agosto @ 08.23

    Bene, ora mandiamo a casa i 4 extra (se li teniamo noi ci costano 250 € al giorno) . Il peggio è per il ragazzo che nei centri di recupero dove eventualmente lo metteranno ben difficilmente potrà effettivamente tornare ad una vita normale. Gli auguro di riuscirci soprattutto per suo padre che lui si ha dimostrato di essere un uomo e di voler bene a suo figlio ( ed anche ai figli degli altri).

    Rispondi

  • rebelde

    30 Agosto @ 17.54

    La legge bossi-fini sulla lotta alla droga impone di considerare tutte le droghe uguali tra loro. Cè però una singolare ed importantissima differenza. La differenza all'interno di questa legge sta nel permettere, come consumo proprio, max 0,25grammi per i cannabinoidi mentre invece per la cocaina max 0,50grammi. Di conseguenza, puoi portarti addosso fino ad un massimo di mezzo grammo di cocaina e al massimo vieni denunciato per consumo personale! per i cannabinoidi invece puoi portarti addosso al massimo metà di mezzo grammo (cosa ci fai poi con metà di mezzo grammo? una canna?). Ovvio quindi che non ci si deve poi lamentare se in italia, dopo l'avvento di questa legge, l'aumento del consumo di cocaina è salito alle stelle! E siccome è stato votato (per più di una volata) questo tipo di governo repressivo, ora non ci si lamenti delle conseguenze! Avete voluto questo sistema? Bene,ora però ve lo tenete tutto quanto fino alla fine e zitti muti! Zitti e Muti.

    Rispondi

  • parmense doc

    30 Agosto @ 17.15

    immagino che i centri sociali non abbiano nulla da dire contro i MIGRANTI CHE CI PAGHERANNO LE PENSIONI....

    Rispondi

  • Gio

    30 Agosto @ 14.10

    BENE bravo Padre ! Ora auguro a Lei e a suo figlio di trovare la serenità giusta per ovviare al vizio che brucia il cervello. In questo pazzo mondo stressante non dobbiamo cedere e andare avanti. Forza.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti