-2°

Provincia-Emilia

Madonna della Guardia: tutti al passo della Cisa

Madonna della Guardia: tutti al passo della Cisa
0

Mattia Monacchia
Anche ieri migliaia di persone sono giunte sul Passo della Cisa per partecipare alla tradizionale fiera della «Madonna della Guardia», in tantissimi sono arrivati sia dal versante Parmense che da quello della Lunigiana.
La fiera è cominciata già alle 8 con l’apertura delle prime bancarelle, che quest’anno erano ancora più numerose del passato: oltre cinquanta banchi hanno infatti portato sul Passo un clima di festa, favorito anche da una giornata caratterizzata dal bel tempo.
Alle 9 invece il parroco don Giorgio Laurenti ha celebrato la  prima messa del mattino, seguita da un'altra funzione alle 10 e dalla messa solenne alle 11 e 15. Nel pomeriggio invece c’è stato un momento dedicato ai defunti con la recita del rosario, poi seguito dalle funzioni vespertine. Tutte le tradizioni della fiera sono state rispettate, a partire dalla pedalata da Berceto al Passo di dieci cicloamatori, ricordando Sergio Bettoni, storico organizzatore delle biciclettate alla Cisa, scomparso da pochi giorni.
Oltretutto, la Madonna della Guardia a cui è dedicata la fiera è la protettrice degli sportivi: un motivo in più per non mancare da parte degli amanti di tanti sport. E non è mancato nemmeno che è salito sino al Passo della Cisa per il tradizionale pic-nic negli stupendi prati circostanti. Anche chi non ha assistito alle messe, inoltre, ha comunque voluto compiere una visita al Santuario.
Durante il pomeriggio, sulla Cisa,  c'è stata l’occasione di incontrare gli amici e bersi un caffè o un buon bicchiere insieme, magari curiosando tra una bancarella e l’altra. E per chi è venuto da più lontano, i negozi di souvenir del Passo hanno messo a disposizione una numerosa serie di articoli  da acquistare e portare a casa come ricordo.
La fiera è terminata al calar del sole, quando sul Passo sono rimasti i più accaniti amanti della Cisa, che dopo l’ultimo bicchiere e l’ultima cantata si sono riversati nelle trattorie della zona. Insomma, il solito successo per una festa che è considerata un pò la «chiusura» dell’estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

3commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

12commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

9commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria