21°

31°

Provincia-Emilia

Sassi ai ciclisti: esplode la polemica

Ricevi gratis le news
2

Chiara De Carli
Mezzo di trasporto che usi, detrattore che trovi. I fatti gravissimi denunciati nei giorni scorsi da tre società ciclistiche, i cui atleti sono stati bersaglio di lanci di oggetti, di insulti e minacce sul tratto di strada tra Calestano e Poggio Sant'Ilario, hanno scatenato gli utenti del web che, nella giornata di ieri, hanno riempito pagine e pagine del sito della Gazzetta con i loro commenti. Diversi punti di vista, da ciclisti e da automobilisti, tutti con un unico comune denominatore: la condanna dell’aggressione nei confronti degli atleti e la richiesta di maggiori sanzioni verso chi si comporta in maniera indisciplinata tanto in sella alla due ruote quanto alla guida di un mezzo motorizzato.
Non troppo velate le accuse tra l’una e l’altra fazione: ciclisti contro «motorizzati»: si sono sfidati  in una «singolar tenzone 2.0».
Le piste ciclabili ad oggi presenti in provincia, suggerite dalla fazione degli automobilisti come percorso da utilizzare, si sviluppano preferibilmente su argini o percorsi e sono giudicate dagli addetti ai lavori «inadatte alle strutture leggere delle bici da corsa».
Alle accuse di «fare il pelo» per dispetto, gli automobilisti rispondono che i ciclisti sulle strade sono un pericolo per sè e per gli altri. Tra i comportamenti fastidiosi segnalati dall’una e dall’altra parte, che sembrano rendere la convivenza sempre più difficoltosa, l’abitudine di pedalare affiancati e il «vizio» di passare troppo vicino alle biciclette in fase di sorpasso.
Il richiamo al muoversi in fila indiana indossando sempre il casco arriva però anche dal comitato di Parma della Federciclismo e dalle società sportive del territorio che si vedono costrette a confermare la tendenza di alcuni atleti, principalmente amatori, a non attenersi alle regole imposte dal codice della strada. «L'invito a tutti i ciclisti, amatori e agonisti, è sempre quello di rispettare il codice della strada e pedalare con prudenza scegliendo le strade più “basse” e meno trafficate - ha detto il presidente della Fci di Parma Bruno Rastelli -. Tutti sanno che quando vedo ciclisti che viaggiano “a mucchio selvaggio” mi fermo e li sgrido: anche questa volta mi sento in dovere di richiamare all’ordine gli atleti e di invitarli a comportamenti più rispettosi degli altri utenti della strada pur condannando, ovviamente, il lancio di oggetti contro gli indisciplinati. Se si pedala affiancati per fare due chiacchiere, allora è meglio fermarsi al bar».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • peterproud

    01 Settembre @ 13.59

    per simo77 "" hai """ ciclisti ???? ma che scuole hai fatto ???

    Rispondi

  • simona

    30 Agosto @ 21.58

    hai ciclisti che mentre pedalano vogliono farsi 2 chiacchere suggerisco di munirsi di interfono come fanno certi motociclisti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti