15°

Provincia-Emilia

Sara, con le nozze un atto d'amore per il fratello

Sara, con le nozze un atto d'amore per il fratello
0

Umberto Spaggiari
Domani sarà una data importante per Sara Pellinghelli, giovane impiegata in una ditta di Collecchio, da un paio d’anni residente in paese. Originaria di Sant'Ilario d’Enza, Sara si unirà infatti in matrimonio nella chiesa di Madregolo, con un giovane del luogo, Luca Pederzani. Per la coppia, che due anni fa è stata rallegrata dalla nascita di Manuel, si prospetta quindi una bella festa partecipata da parenti e amici, ma soprattutto arricchita da un significativo gesto di solidarietà.
Sara ha deciso infatti di non commissionare le tradizionali bomboniere e di donare la cifra corrispondente ai due enti ospedalieri che, come sottolinea «hanno ridato la vita a mio fratello Andrea».
«Sono innamorato della vita e non mi arrendo»
«Il gesto di mia sorella è positivo» aggiunge Andrea appena rientrato nella sua abitazione di Sant'Ilario d’Enza. Per un tragico incidente stradale, è costretto da tre anni a vivere su una sedia a rotelle, ma non si dispera. «Sono innamorato della vita, lo sono sempre stato e non mi arrendo» dice con quella sicurezza che arriva dal profondo del cuore.
Il futuro segnato da un incidente in moto a Gattatico
E' appena rientrato dalla piscina, ha la parvenza di un atleta, eppure la vita di Andrea, 25 anni, è cambiata drammaticamente una notte dell’agosto di tre anni fa quando la moto condotta da un amico è finita fuori strada in seguito a un drammatico incidente accaduto vicino a Olmo di Gattatico.
Per il giovane una diagnosi terribile: fratture multiple alla spina dorsale. Un calvario iniziato con il ricovero in stato di coma nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Reggio Emilia per un primo trattamento sanitario che si è rivelato determinante, quindi il trasferimento al Maggiore di Parma dove l’equipe chirurgica ha effettuato un delicatissimo intervento in una condizione disastrosa che presentava due vertebre scoppiate ed due fratturate.
L’operazione è riuscita, ma purtroppo per Andrea si è presentato un futuro segnato dalla paralisi dalla vita in giù.
Donate le cellule staminali del nipotino Manuel
Giovane e forte, Andrea non si è perso d’animo e dopo un periodo di sei mesi per la riabilitazione nel centro specializzato di Montecatone, si è dedicato con notevole impegno a dare un senso pieno ai suoi giorni con tempi scanditi tra lo studio, lo sport e le amicizie.
«E' una soddisfazione vederlo così preso dai suoi molteplici interessi» sottolinea la sorella Sara la cui solidarietà andrà quindi in parte al nosocomio di Reggio Emilia dove tra l’altro sono state donate e depositate per Andrea le cellule staminali del nipotino Manuel, e in parte ai bimbi del reparto di pediatria del Maggiore di Parma.
«Se oggi mio fratello è pieno di vigore e sicurezza, lo deve alle strutture sanitarie, ed è fondamentale riconoscerlo» aggiunge con serenità la giovane nell’accogliente abitazione a piano terra che si affaccia su un piccolo giardino, dove tutta la vita familiare ruota intorno ad Andrea la cui presenza è veramente coinvolgente.
La mamma Fiorella: «Siamo caduti in un baratro»
«I primi tempi sono stati difficilissimi - spiega la mamma Fiorella -  ma fino quando abbiamo avuto l’appoggio delle strutture ospedaliere siamo riusciti a far fronte alla situazione. Quando Andrea è tornato a casa, siamo caduti in un vero baratro con tante difficoltà ad organizzarci. Abitavamo in un condominio senza ascensore, quindi per consentirgli di uscire e muoversi liberamente, abbiamo affittato questo appartamento».
In questo piccolo «regno», lui, abituato agli spazi aperti dalla precedente attività di idraulico, ha organizzato appieno la sua «nuova» vita. «Quando mi sono reso conto di quanto mi è capitato, ho versato due lacrime, ma poi ho reagito e mi sono fatto coraggio».

Ora Andrea è diventato un campione di scherma
Per essere più autonomo, ha conseguito la patente di guida, si è iscritto ai corsi serali del Melloni di Parma e fra un anno potrà conseguire il diploma di ragioneria, fa parte del gruppo di atleti della società di scherma «La Farnesiana» di Parma allenati da Marco Melli. Due sedute di preparazione ogni settimana, specialità sciabola.
«Mi sono innamorato di questo sport ascoltando una canzone della Vezzali» spiega sorridendo, minimizzando i buoni risultati ottenuti. Lo scorso anno ha partecipato a Foggia alle gare nazionali, quest’anno ha vinto la medaglia di bronzo ai nazionali di Livorno. Inoltre nello scorso mese di giugno ha preso parte al ritiro collegiale a Roma con gli atleti della nazionale paralimpica. Nel segno di un grande amore per la vita.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Nuove date per i play-off

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv