Provincia-Emilia

Tolti due servizi all'Unione delle Terre Verdiane

Tolti due servizi all'Unione delle Terre Verdiane
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli

Ha trovato l’appoggio di tutto il consiglio comunale la decisione del sindaco Domenico Altieri di recedere dalle convenzioni con l’Unione Terre Verdiane relative al trasferimento dei servizi di sportello unico per le attività produttive e di coordinamento dei sistemi informativi, informatici e telematici. Una scelta che, come scaturito dal dibattito, sembra voler essere di stimolo verso una svolta nella gestione dell’Unione.
«Fare fronte al calo di risorse»
«Sono convinto che l’unione di Comuni sia ancora uno strumento utile per migliorare la qualità dei servizi, soprattutto per le realtà più piccole - ha premesso il sindaco -. Terre Verdiane è stata una delle prime a costituirsi e adesso ci sono Unioni che conferiscono ben più servizi. Se per una fase le risorse che arrivavano dallo Stato e dalla Regione hanno compensato il “doverci piegare” alle esigenze dei comuni più grandi, garantendo comunque un buon funzionamento degli enti, ora le risorse caleranno e bisogna investire sui servizi che davvero contano: in questo caso, l’adesione alla Community Network dell’Emilia Romagna ci consente di poter raggiungere gli stessi obiettivi senza spese». 
«Scarsa chiarezza»
Ad incidere sulla decisione, anche una «scarsa chiarezza d’intenti» all’interno dell’Unione stessa. «Dell’Unione si è fatto un campo di battaglia politica e l’ente risente dell’incertezza nelle fasi di avvicendamento amministrativo - ha sottolineato il consigliere di maggioranza Maria Grazia Guareschi -. All’interno della Giunta dell’Unione si è comunque sempre discusso fino a trovare una soluzione vantaggiosa per tutti». «La Regione ci impone, per avere contributi, di conferire sei funzioni all’Unione entro l’anno prossimo - ha aggiunto Altieri -. Quest’anno abbiamo ricevuto un contributo di soli 180 mila euro. Io ci sto a rinunciare a questi soldi piuttosto che dover “inventare” una soluzione ogni cinque minuti. Abbiamo passato tre anni rinunciando a prendere decisioni che andavano oltre le semplici convenzioni visto che non si sapeva cosa sarebbe stato dell’Unione dopo le elezioni nei comuni più grandi: gli amministratori di Salso e Fidenza hanno il dovere di dire chiaramente cosa intendono fare». 
«Immobilismo»
«Anche noi abbiamo avuto sentore di un immobilismo imponente e chiediamo all’amministrazione di valutare l’economicità degli altri servizi» ha aggiunto il consigliere di opposizione Mirko Ajolfi (centrodestra) Il recesso dai due servizi permetterà un risparmio, a partire dal 2012 di circa 18 mila euro all’anno. «Necessariamente dovremo investire ugualmente qualcosa ma sono convinto che possiamo farcela da soli» ha concluso il sindaco. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso bar “Tato” di via Picasso

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VOLANTI

Rubano un furgone a Parma ma il segnale Gps li fa scoprire: recuperata refurtiva nel Felinese

Materiale elettrico e attrezzi da lavoro erano nascosti fra San Michele Tiorre e Pilastro

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

PARMA

Via Montebello, il lamento dei negozianti: «Trovare un parcheggio? Impossibile»

Sulla Gazzetta di Parma in edicola, due pagine di Speciale quartiere Montebello

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

4commenti

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

1commento

SVIZZERA

Zurigo, spara alla moglie in strada e si uccide: si tratta di due italiani

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day