Provincia-Emilia

Tolti due servizi all'Unione delle Terre Verdiane

Tolti due servizi all'Unione delle Terre Verdiane
Ricevi gratis le news
0

di Chiara De Carli

Ha trovato l’appoggio di tutto il consiglio comunale la decisione del sindaco Domenico Altieri di recedere dalle convenzioni con l’Unione Terre Verdiane relative al trasferimento dei servizi di sportello unico per le attività produttive e di coordinamento dei sistemi informativi, informatici e telematici. Una scelta che, come scaturito dal dibattito, sembra voler essere di stimolo verso una svolta nella gestione dell’Unione.
«Fare fronte al calo di risorse»
«Sono convinto che l’unione di Comuni sia ancora uno strumento utile per migliorare la qualità dei servizi, soprattutto per le realtà più piccole - ha premesso il sindaco -. Terre Verdiane è stata una delle prime a costituirsi e adesso ci sono Unioni che conferiscono ben più servizi. Se per una fase le risorse che arrivavano dallo Stato e dalla Regione hanno compensato il “doverci piegare” alle esigenze dei comuni più grandi, garantendo comunque un buon funzionamento degli enti, ora le risorse caleranno e bisogna investire sui servizi che davvero contano: in questo caso, l’adesione alla Community Network dell’Emilia Romagna ci consente di poter raggiungere gli stessi obiettivi senza spese». 
«Scarsa chiarezza»
Ad incidere sulla decisione, anche una «scarsa chiarezza d’intenti» all’interno dell’Unione stessa. «Dell’Unione si è fatto un campo di battaglia politica e l’ente risente dell’incertezza nelle fasi di avvicendamento amministrativo - ha sottolineato il consigliere di maggioranza Maria Grazia Guareschi -. All’interno della Giunta dell’Unione si è comunque sempre discusso fino a trovare una soluzione vantaggiosa per tutti». «La Regione ci impone, per avere contributi, di conferire sei funzioni all’Unione entro l’anno prossimo - ha aggiunto Altieri -. Quest’anno abbiamo ricevuto un contributo di soli 180 mila euro. Io ci sto a rinunciare a questi soldi piuttosto che dover “inventare” una soluzione ogni cinque minuti. Abbiamo passato tre anni rinunciando a prendere decisioni che andavano oltre le semplici convenzioni visto che non si sapeva cosa sarebbe stato dell’Unione dopo le elezioni nei comuni più grandi: gli amministratori di Salso e Fidenza hanno il dovere di dire chiaramente cosa intendono fare». 
«Immobilismo»
«Anche noi abbiamo avuto sentore di un immobilismo imponente e chiediamo all’amministrazione di valutare l’economicità degli altri servizi» ha aggiunto il consigliere di opposizione Mirko Ajolfi (centrodestra) Il recesso dai due servizi permetterà un risparmio, a partire dal 2012 di circa 18 mila euro all’anno. «Necessariamente dovremo investire ugualmente qualcosa ma sono convinto che possiamo farcela da soli» ha concluso il sindaco. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS