-3°

Provincia-Emilia

Berni: "Futuro ancora incerto per lo stabilimento di Bedonia"

Berni: "Futuro ancora incerto per lo stabilimento di Bedonia"
0

di Beatrice Minozzi

BEDONIA - «Sono fiducioso, ma molto, molto vigile». Sono queste le parola del sindaco di Bedonia, Carlo Berni, all’indomani del via libera al concordato sul caso Fincuoghi pronunciato dal Tribunale di Modena.
«E’ senz’altro una buona notizia – ha commentato – ma per quanto riguarda lo stabilimento di Bedonia il futuro è ancora incerto». Berni prosegue spiegando che il polo di Bedonia «è oggetto di un’offerta da parte del gruppo Powergres di Sassuolo, che per la seconda volta ha presentato una proposta davvero allettante per il territorio. L’acquirente, però, pretende una risposta dal tribunale entro e non oltre il 30 settembre, altrimenti l’accordo andrà in fumo».
«Se ci lasciamo sfuggire anche quest’opportunità – continua Berni – sarà difficile trovare qualcuno disposto ad investire in una zona così distante da Parma, salvando il posto di lavoro a tutti i 104 dipendenti e investendo 9 milioni di euro di piano industriale».
«Siamo sul filo del rasoio - aggiunge Berni - e ci auguriamo che tutto l’impegno messo in atto dalle istituzioni, in primis dalla Regione, ed in particolare dall’assessore Gian Carlo Muzzarelli, insieme alla Provincia, ai Comuni e alle organizzazioni sindacali, venga portato avanti anche in questi ultimi giorni cruciali per il destino di Bedonia che, proprio perché ai confini della provincia, ha bisogno di maggiore attenzione».
Non vede l’ora di chiudere definitivamente la partita Fincuoghi anche Germano Giraudo, di Cisl, che commenta: «Da un punto di vista globale siamo ad una svolta, resta solo il passaggio di Bedonia, che speriamo avvenga nel più breve tempo possibile». E di tempistica parla anche Paolo Spagnoli, di Cgil. «Sul fatto che Bedonia riapra non ci sono dubbi – commenta -, l’incognita rimane la tempistica, che deve essere il più stretta possibile sia per l’acquirente che per i lavoratori, che ora sono in cassa integrazione per concordato preventivo».
 Soddisfatto per le buone notizie che arrivano sul fronte di Borgotaro, anche Antonino Regazzi, presidente del Caf Uil, si pronuncia sul futuro di Bedonia. «La parte più alta della Val Taro ha bisogno di una realtà industriale come la Fincuoghi – ha affermato Regazzi – e tutti, a partire dai sindaci fino ad arrivare ai vertici provinciali e regionali, devono scendere in campo perché anche i battenti del polo di Bedonia possano riaprire». Regazzi aggiunge poi che Uil «si è sempre battuta per questo, anche nel recente passato. Continueremo a batterci su questo fronte, e il 26 settembre, alle 17 alla Casa del Volontariato di Bedonia, organizziamo un dibattito al quale parteciperanno il presidente della Provincia di Parma, Vincenzo Bernazzoli, l’assessore regionale Muzzarelli e i sindaci della zona». E proprio Bernazzoli si è dimostrato ottimista riguardo il futuro del polo di Bedonia. «Il tribunale ha omologato il concordato e questo è un passaggio fondamentale. Certo mancano ancora alcuni passi, ma la direzione è quella giusta e tra 30 giorni avremo sicuramente buone notizie».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

1commento

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

terremoto

paura in mattinata

Scossa di terremoto nell'Appennino reggiano: 4.0

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Colorno

451 "galleggianti"! Battuto il record alla disfida degli anolini

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Il Parma

La vittoria che ci voleva

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

3commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

3commenti

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis