-2°

Provincia-Emilia

Cocaina: arrestato il pusher della "Reggio bene"

Cocaina: arrestato il pusher della "Reggio bene"
Ricevi gratis le news
10

Circa 1.300 cessioni di cocaina a un vasto bacino di clienti, anche della 'Reggio bene',  con introiti per almeno 70.000 euro: un nigeriano di 24 anni, Toni Ewaleifoh, domiciliato a Reggio Emilia e conosciuto negli ambienti della droga come 'Georgè, è stato arrestato dai carabinieri per concorso in spaccio di stupefacenti aggravato dalla continuazione del reato.

L'uomo, secondo le indagini, spacciava con la complicità della moglie incinta, una connazionale di 24 anni, che curava le consegne di cocaina ai clienti del marito e che è stata denunciata. 'Georgè agiva con professionalità: quando i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce, all’ inizio dell’indagine, gli hanno sequestrato il cellulare, grazie al quale è stata poi ripercorsa tutta l’attività illecita, lui si è premurato di contattare la 'clientelà e di fornire la nuova utenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    07 Settembre @ 16.13

    Viola hai detto una verità inconfutabile, i numeri sono numeri... hai ragione però allora ritira quello che hai detto perchè i dati da te citati sono sbagliati, daltronde lo hai detto tu, i numeri sono numeri...

    Rispondi

  • Viola

    07 Settembre @ 11.30

    C’è il grosso problema del sovraffollamento delle carceri, così bisognerà costruirne altre con spese enormi. Ma non si dice che le carceri italiane così com’erano andavano bene per uno Stato che ha fisiologicamente la sua dose di delinquenti. Il fatto che più della metà dei reclusi siano extracomunitari per lo più spacciatori, la dice lunga. I numeri sono numeri e basta senza tanta dietrologia. Però tornando al problema droga, se non ci fosse chi la consuma, non ci sarebbero gli spacciatori . Allora i nostri bravi connazionali, che fanno fatica ad arrivare a fine mese, perché alimentano questo mercato ? Siamo in crisi, mancano i soldi, ma il giro della droga e di questa stramaledetta cocaina aumenta. Qualcosa non quadra e non torna . Sarebbe veramente il momento di parlarne più spesso perché la droga è ad ogni livello e finchè ci sarà questo consumo non parlatemi di povertà, indigenza e quant’altro. I soldi per la droga ci sono sempre. Qualcuno me lo spiega ?

    Rispondi

  • Piero

    07 Settembre @ 08.17

    Scusate se sarò poco prolisso, ma in certi casi mi verrebbe da dire: uff !! ma non succede mai nulla di nuovo qui !! che noia che barba che noia !!!! :-)

    Rispondi

  • Geronimo

    07 Settembre @ 07.43

    The Clansman ma VERGOGNATI TE, NESSUNO HA MAI DETTO CHE QUESTO SPACCIA PER MANGIARE IL PANE E BERE ACQUA, questo è uno spacciatore, un venditore di morte e quindi delinquente e non è colpa dei comunisti o di Katia Torri se tra qualche giorno uscirà di prigione ma delle leggi fatte dal gruppo PDL e Lega oltre alla defunta An, tutti partiti di destra fino a prova contraria. Forse dovresti vergognarti te che non sai distinguere tra un nigeriano che lavora onestamente, una nigeriana prostituta sfruttata e uno spacciatore di droga, per me tre casi distinti, uno buono dato dal lavoratore, uno triste dato da una persona sfruttata e un caso di un delinquente per di più venditore di morte, per te invece 3 casi uguali di persone dalla pelle diversa dalla nostra, tutte persone inutili per l'umanità, VERGOGNATI!

    Rispondi

  • Gio

    06 Settembre @ 21.48

    La droga brucia il cervello. Se non si è in grado di divertirsi senza certe cose vuol dire che non sappiamo vivere. Fate l'amore non cocainatevi !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande