10°

22°

Provincia-Emilia

Cocaina: arrestato il pusher della "Reggio bene"

Cocaina: arrestato il pusher della "Reggio bene"
Ricevi gratis le news
10

Circa 1.300 cessioni di cocaina a un vasto bacino di clienti, anche della 'Reggio bene',  con introiti per almeno 70.000 euro: un nigeriano di 24 anni, Toni Ewaleifoh, domiciliato a Reggio Emilia e conosciuto negli ambienti della droga come 'Georgè, è stato arrestato dai carabinieri per concorso in spaccio di stupefacenti aggravato dalla continuazione del reato.

L'uomo, secondo le indagini, spacciava con la complicità della moglie incinta, una connazionale di 24 anni, che curava le consegne di cocaina ai clienti del marito e che è stata denunciata. 'Georgè agiva con professionalità: quando i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce, all’ inizio dell’indagine, gli hanno sequestrato il cellulare, grazie al quale è stata poi ripercorsa tutta l’attività illecita, lui si è premurato di contattare la 'clientelà e di fornire la nuova utenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    07 Settembre @ 16.13

    Viola hai detto una verità inconfutabile, i numeri sono numeri... hai ragione però allora ritira quello che hai detto perchè i dati da te citati sono sbagliati, daltronde lo hai detto tu, i numeri sono numeri...

    Rispondi

  • Viola

    07 Settembre @ 11.30

    C’è il grosso problema del sovraffollamento delle carceri, così bisognerà costruirne altre con spese enormi. Ma non si dice che le carceri italiane così com’erano andavano bene per uno Stato che ha fisiologicamente la sua dose di delinquenti. Il fatto che più della metà dei reclusi siano extracomunitari per lo più spacciatori, la dice lunga. I numeri sono numeri e basta senza tanta dietrologia. Però tornando al problema droga, se non ci fosse chi la consuma, non ci sarebbero gli spacciatori . Allora i nostri bravi connazionali, che fanno fatica ad arrivare a fine mese, perché alimentano questo mercato ? Siamo in crisi, mancano i soldi, ma il giro della droga e di questa stramaledetta cocaina aumenta. Qualcosa non quadra e non torna . Sarebbe veramente il momento di parlarne più spesso perché la droga è ad ogni livello e finchè ci sarà questo consumo non parlatemi di povertà, indigenza e quant’altro. I soldi per la droga ci sono sempre. Qualcuno me lo spiega ?

    Rispondi

  • Piero

    07 Settembre @ 08.17

    Scusate se sarò poco prolisso, ma in certi casi mi verrebbe da dire: uff !! ma non succede mai nulla di nuovo qui !! che noia che barba che noia !!!! :-)

    Rispondi

  • Geronimo

    07 Settembre @ 07.43

    The Clansman ma VERGOGNATI TE, NESSUNO HA MAI DETTO CHE QUESTO SPACCIA PER MANGIARE IL PANE E BERE ACQUA, questo è uno spacciatore, un venditore di morte e quindi delinquente e non è colpa dei comunisti o di Katia Torri se tra qualche giorno uscirà di prigione ma delle leggi fatte dal gruppo PDL e Lega oltre alla defunta An, tutti partiti di destra fino a prova contraria. Forse dovresti vergognarti te che non sai distinguere tra un nigeriano che lavora onestamente, una nigeriana prostituta sfruttata e uno spacciatore di droga, per me tre casi distinti, uno buono dato dal lavoratore, uno triste dato da una persona sfruttata e un caso di un delinquente per di più venditore di morte, per te invece 3 casi uguali di persone dalla pelle diversa dalla nostra, tutte persone inutili per l'umanità, VERGOGNATI!

    Rispondi

  • Gio

    06 Settembre @ 21.48

    La droga brucia il cervello. Se non si è in grado di divertirsi senza certe cose vuol dire che non sappiamo vivere. Fate l'amore non cocainatevi !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

4commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto