12°

Provincia-Emilia

Un'ordinanza per scacciare i piccioni dall'ex Albergo Centrale

Un'ordinanza per scacciare i piccioni dall'ex Albergo Centrale
0

 Nicoletta Fogolla

L’ex Albergo Centrale di Monticelli è stato abbattuto qualche mese fa. I numerosi piccioni che avevano nidificato all’interno dello stabile, però, sono rimasti e cercano nuovi luoghi per nidificare. La situazione può comportare problemi d’igiene pubblica. Per questo il Comune ha emesso un’ordinanza allo scopo di combattere l’infestazione dei piccioni. 
Nel documento si vieta «a chiunque di somministrare alimenti di qualunque genere ed in qualsiasi luogo ai piccioni presenti allo stato libero e che si trovino nel centro abitato di Monticelli». 
Inoltre i servizi d’igiene pubblica e veterinario dell’Ausl (Azienda unità sanitaria locale) Distretto sud-est di Langhirano, vista la specifica situazione igienico-sanitaria, ritengono indispensabile procedere all’adozione di metodi di controllo efficaci per l’allontanamento dei piccioni e all’attivazione di operazioni atte a contenerne il numero».
 Alla luce di questo, l’Amministrazione comunale col contributo della ditta Ghiretti Costruzioni e delle Terme di Monticelli spa, ha affidato l’incarico di scongiurare la presenza dei volatili nel centro del paese termale, tramite l’utilizzo di falchi addestrati, al falconiere Marco Cavozza di Traversetolo. 
La speranza è che i volatili possano così allontanarsi dalla zona vicina all’ex Albergo Centrale e spostarsi nella campagna circostante per nidificare. 
L’intervento di Cavozza dovrebbe proseguire fino a circa la metà d’ottobre.  
Al Comune spiegano che «appare assolutamente indispensabile la collaborazione dei cittadini, che devono rispettare le prescrizioni contenute nell’ordinanza emanata dal sindaco Luigi Buriola, in quanto responsabile in materia sanitaria».
Nel provvedimento viene ordinato ai proprietari, agli amministratori di fabbricati, edifici o appartamenti disabitati inseriti nel centro abitato della frazione, di provvedere alla chiusura permanente di finestre, finestrini e altre aperture di vario genere. Il tutto usando delle reti o delle griglie, in modo da impedire l’accesso e la nidificazione dei piccioni. 
I trasgressori saranno soggetti alle multe fissate dalla normativa vigente. Vale a dire, a pagare un’ammenda che può avere un importo compreso tra i 25 e i 500 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata. Code, traffico deviato

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata. Code, traffico deviato Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

8commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

roma

Caso Cucchi: sospesi dal servizio i tre carabinieri accusati di omicidio

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia