-2°

Provincia-Emilia

"Ridotte le ore del sostegno: il mio bimbo è stato discriminato"

"Ridotte le ore del sostegno: il mio bimbo è stato discriminato"
Ricevi gratis le news
19

Chiara Pozzati

La cattiva compagna di Samuele (il nome è di fantasia ma tutto il resto è vero, ndr) si chiama craniostenosi. E' una rara malattia congenita, dovuta alla saldatura precoce delle suture della testa. «Mio figlio ha quattro anni ed è tornato a vivere anche grazie alla sua insegnante di sostegno - precisa la mamma di Samuele -: la sua “maestra speciale” che è stata sostituita senza motivo (e chiaramente senza prima informarci). In più hanno tagliato ulteriormente l’orario del sostegno: Samuele non può più usufruire del servizio mensa». 
 
Ora il bimbo, occhi da cerbiatto e riccioli biondi, trascorrerà nelle aule non più di due ore e mezzo «con una perfetta sconosciuta - rimarca la mamma - e senza potersi fermare con i compagni per la pausa pranzo. Inoltre questo nuovo orario non mi permette di riprendere a lavorare e non so più come fare». Una vicenda amara quella denunciata da una giovane madre single di Basilicagoiano, messa al corrente di tutto 3 giorni prima che la scuola materna paritaria «Immacolata Concezione» aprisse i battenti per accogliere i bambini.
 
L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • leyla

    09 Settembre @ 22.55

    Povera Gelmini e non si ricorda quello che aveva fatto Fioroni? (bandierina rossa) L'ignoranza dei nostri studenti a livello MONDIALE come la giustifichiamo? si sempre la Gelmini. La signora mi dispiace per lei ma immagino godrà della L.104. bene queste 18 ore mensili le trascorra all'interno della struttura così completa l'insegnante d'appoggio.

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    09 Settembre @ 20.02

    Questo caso, e un altra pugnalata alle persone piu povere, e meno fortunate,,,, ministro Gelmini, alla mattina mentre, si pettina faccia un mia culpa anche lei e mamma

    Rispondi

  • joe cricket

    09 Settembre @ 19.30

    Massima solidarietà a questa mamma ed al suo piccolo. Detto questo, mi rivolgo a NADIA e VALE, teoriche de "il mio governo è migliore del tuo"! M'intristisce, e al tempo stesso non mi fa ben sperare per il futuro, leggere del vostro tifo "calcistico" a favore di questo o di quel governo (ce ne fosse stato almeno uno appena appena sufficiente, nel corso della storia repubblicana), invece di commentare, possibilmente in modo costruttivo, questa triste notizia. Personalmente non ce l'ho con i politici, ma con le persone come voi che ancora credono alle favole e che alle prossime elezioni continueranno a votare i vari Berlusconi, Fassino, Casini ed i loro compagni di merenda... per poi lamentarsi di nuovo... come un cane che si morde la coda. Saluti e tanti, ma tanti, complimenti!

    Rispondi

  • oberto

    09 Settembre @ 18.25

    Governo vergognoso, con i tagli indiscriminati crea queste situazioni. Piena solidarietà con questa mamma in difficoltà, ma anche piena solidarietà a Nadia che ne ha molto bisogno se crede ancora a certe cose.

    Rispondi

  • chiara

    09 Settembre @ 17.07

    No, signora Nadia, io non le consento di pensare di aver detto una cosa furba. Commentare così la notizia di una mamma che non sa come andare a lavorare perchè i tagli non consentono di avere l'insegnante di sostegno per il suo bambino è proprio da persona misera. Si tenga pure questo tipo di idee per quando parla con i suoi amici che sicuramente l'applaudiranno

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande