10°

22°

Provincia-Emilia

Il Giro della Padania è ripartito da Noceto senza problemi

Ricevi gratis le news
6

Non si sono stati scontri o problemi nel tratto emiliano della quarta tappa del Giro della Padania, la Noceto-San Valentino di 175 chilometri.
Dopo i tafferugli di ieri, in particolare lungo la salita del Poggetto a pochi chilometri dall’arrivo di Salsomaggiore, in tarda mattinata i ciclisti sono partiti regolarmente ed hanno attraversato la pianura parmense senza incontrare manifestanti.
Lungo il percorso erano comunque schierati uomini della Digos e dei carabinieri. L’unico allarme era stato segnalato nei pressi di Torrile, dove si temeva un concentramento di esponenti della sinistra antagonista ma la protesta si è limitata ad una persona a bordo di una bicicletta d’epoca che al passaggio della gara ha esposto uno striscione con la scritta "La Padania non esiste".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rataplan

    10 Settembre @ 14.44

    Dopo aver visto lo sputatore con le bandiere rosse ieri sera al Tg1 (20 - 30 sputi ai corridori mentre passavano in fila indiana.....) nel definire il comunista (sostantivo) rospo (aggettivo), mi volevo scusare con gli anfibi per il vezzo di noi umani di definire rospo chi sputa. Tuttavia è certamente meglio così, che del contrario: rospo (sostantivo) comunista (aggettivo). Fidatevi cari e simpatici animaletti,

    Rispondi

  • sabcarrera

    09 Settembre @ 20.05

    Sleale da parte degli organizzatori. Sono partiti alle 11, prima che si alzassero i manifestanti

    Rispondi

  • dr gonzo

    09 Settembre @ 18.59

    il giro della padania è una pagliacciata

    Rispondi

  • partito comunista dei lavoratori

    09 Settembre @ 18.59

    SOLIDARIETA’ AL COMPAGNO DELLA CGIL In merito alle contestazioni avvenute ieri in occasione della tappa parmigiana del “Giro della Padania”, manifestazione sportiva organizzata con il sostegno e l’appoggio della Lega Nord, il Partito Comunista dei Lavoratori di Parma desidera esprime il suo appoggio e la sua solidarietà al funzionario della CGIL che, suo malgrado, si è ritrovato coinvolto nei tafferugli. Il PCL sezione di Parma, si trova in totale disaccordo con la posizione assunta dalla segreteria della locale sezione della CGIL. In un comunicato diffuso in data odierna, dalla stessa organizzazione sindacale, si critica apertamente il comportamento del funzionario, e se ne prendono le distanze, senza, per altro, avere ancora accertato la dinamica reale dei fatti, e dato modo al funzionario coinvolto di fornire la sua versione dei fatti, come sarebbe opportuno accadesse. Molti militanti del PCL erano presenti per sostenere la mobilitazione che accompagnava l’evento sportivo (di chiara matrice politica), e già più volte contestato, come testimoniano i fatti avvenuti nelle precedenti tappe e già alla partenza della tappa con arrivo a Salsomaggiore. Purtroppo si è messo l’accento su ciò che è accaduto ad un singolo individuo piuttosto che analizzare i fatti nella loro interezza, ponendo particolare attenzione alla gestione dell’ordine pubblico, permettendo a persone non appartenenti a nessuna associazione o partito politico, di creare occasioni di disordine pubblico, che hanno poi coinvolto anche chi era intervenuto per manifestare pacificamente il proprio dissenso, in un clima di assoluta non violenza. Ci auguriamo che la segreteria della locale sezione della CGIL svolga al più presto un’indagine approfondita atta a verificare con attenzione l’accaduto, dando a tutti i soggetti coinvolti la possibilità di fornire una dettagliata descrizione dei fatti, anche avvalendosi delle registrazioni video, in cui appaiono palesi le azioni di contestazioni di frange di provocatori infiltratesi tra i manifestanti, e non prontamente isolate dalle forze dell’ordine presenti, reputate a mantenere l’ordine pubblico. Partito Comunista dei Lavoratori Parma

    Rispondi

  • beta46

    09 Settembre @ 18.45

    Questi rifondaroli , abituati a manifestare indisturbati, evidentemente si sono stufati di prenderle . Mi risulta che le abbiano prese veramente. Prima dai ciclisti e pio dai leghisti.Tutto in rima.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investita da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery