15°

Provincia-Emilia

Colorno - Continua la polemica sui rifiuti abbandonati

Colorno - Continua la polemica sui rifiuti abbandonati
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

Oltre che inquinanti stanno diventando anche i rifiuti della discordia. Continua a distanza – dopo il faccia a faccia in consiglio comunale – la polemica tra il consigliere di minoranza Giuseppe Sicuri e l’amministrazione comunale. 
L’oggetto del contendere sono i rifiuti – si tratta di fondi di cisterne di lavanderia industriale - abbandonati all’altezza dello svincolo Nord della tangenziale di Colorno. 
Sicuri, dopo che la mozione da lui presentata in consiglio non è stata votata poiché la maggioranza ha fatto mancare il numero legale uscendo dall’aula, è tornato all’attacco ribadendo la necessità di presentare  «un esposto alla Procura per sgomberare immediatamente l’area». 
Dalla parte opposta il sindaco di Colorno Michela Canova ha respinto al mittente le accuse di «immobilismo» e ha chiarito che la scelta di «far mancare il numero legale non è stata il frutto di una frattura all’interno della maggioranza, ma una decisione condivisa dopo il rifiuto di modifiche al testo della mozione da parte di Sicuri». 
Durante l’ultimo consiglio comunale l’esponente del Pdl aveva presentato una mozione per «dare mandato al sindaco di fare un esposto alla Procura della Repubblica per arrivare allo sgombero immediato del materiale inquinante». 
Ma due punti della mozione di Sicuri non sono stati condivisi dalla maggioranza: il primo quello relativo al passaggio in cui si dice che «dopo vari mesi niente è stato fatto per sanare la situazione» e il secondo quello in cui si parla di «dare mandato al sindaco» per la presentazione dell’esposto che la maggioranza avrebbe voluto vedere sostituito da una forma molto più morbida del genere «approfondire tutte le questioni relative all’esposto».
 Sicuri ha detto no a qualsiasi modifica ed ha chiarito che «dalla documentazione relativa al ricorso al Tar presentato dalla ditta cui l’amministrazione ha rivolto un’ordinanza di sgombero si evince un comportamento inattivo nel tempo che oggi consente alla ditta di mettere in difficoltà l’amministrazione. La ditta ha precise responsabilità visto che non può addurre al fatto che non ci sia stata una consegna formale del terreno su cui sono stati depositati i rifiuti poiché la stessa ditta utilizzava il medesimo terreno. Era dovere della ditta recintare l’area per evitare l’abbandono di rifiuti e scongiurare il degrado ambientale che è all’origine dell’ulteriore conferimento. Vi è stata un’omissione di controllo da parte dell’amministrazione comunale che non ha indotto la ditta a predisporre il luogo in maniera consona ai lavori. Tollerando l’amministrazione si è resa corresponsabile». 
«La nostra procedura per accertare le responsabilità è antecedente alla prima interpellanza di Sicuri – ha rimarcato il sindaco – Quella di ricorrere alla Procura della Repubblica è una soluzione che non scartiamo a priori, ma che metterebbe il Comune nella posizione di doversi far carico nell’immediato delle spese di sgombero. Abbiamo fatto mancare il numero legale perché non condividendo il testo della mozione non avremmo potuto votare a favore o astenerci, ma allo stesso tempo sarebbe stato incoerente votare contro un atto, come l’esposto alla Procura, che non escludiamo di prendere in considerazione nel prossimo futuro. Ci siamo impegnati a proporre una mozione sul tema durante il prossimo consiglio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica