21°

Provincia-Emilia

Colorno - Continua la polemica sui rifiuti abbandonati

Colorno - Continua la polemica sui rifiuti abbandonati
0

 Cristian Calestani

Oltre che inquinanti stanno diventando anche i rifiuti della discordia. Continua a distanza – dopo il faccia a faccia in consiglio comunale – la polemica tra il consigliere di minoranza Giuseppe Sicuri e l’amministrazione comunale. 
L’oggetto del contendere sono i rifiuti – si tratta di fondi di cisterne di lavanderia industriale - abbandonati all’altezza dello svincolo Nord della tangenziale di Colorno. 
Sicuri, dopo che la mozione da lui presentata in consiglio non è stata votata poiché la maggioranza ha fatto mancare il numero legale uscendo dall’aula, è tornato all’attacco ribadendo la necessità di presentare  «un esposto alla Procura per sgomberare immediatamente l’area». 
Dalla parte opposta il sindaco di Colorno Michela Canova ha respinto al mittente le accuse di «immobilismo» e ha chiarito che la scelta di «far mancare il numero legale non è stata il frutto di una frattura all’interno della maggioranza, ma una decisione condivisa dopo il rifiuto di modifiche al testo della mozione da parte di Sicuri». 
Durante l’ultimo consiglio comunale l’esponente del Pdl aveva presentato una mozione per «dare mandato al sindaco di fare un esposto alla Procura della Repubblica per arrivare allo sgombero immediato del materiale inquinante». 
Ma due punti della mozione di Sicuri non sono stati condivisi dalla maggioranza: il primo quello relativo al passaggio in cui si dice che «dopo vari mesi niente è stato fatto per sanare la situazione» e il secondo quello in cui si parla di «dare mandato al sindaco» per la presentazione dell’esposto che la maggioranza avrebbe voluto vedere sostituito da una forma molto più morbida del genere «approfondire tutte le questioni relative all’esposto».
 Sicuri ha detto no a qualsiasi modifica ed ha chiarito che «dalla documentazione relativa al ricorso al Tar presentato dalla ditta cui l’amministrazione ha rivolto un’ordinanza di sgombero si evince un comportamento inattivo nel tempo che oggi consente alla ditta di mettere in difficoltà l’amministrazione. La ditta ha precise responsabilità visto che non può addurre al fatto che non ci sia stata una consegna formale del terreno su cui sono stati depositati i rifiuti poiché la stessa ditta utilizzava il medesimo terreno. Era dovere della ditta recintare l’area per evitare l’abbandono di rifiuti e scongiurare il degrado ambientale che è all’origine dell’ulteriore conferimento. Vi è stata un’omissione di controllo da parte dell’amministrazione comunale che non ha indotto la ditta a predisporre il luogo in maniera consona ai lavori. Tollerando l’amministrazione si è resa corresponsabile». 
«La nostra procedura per accertare le responsabilità è antecedente alla prima interpellanza di Sicuri – ha rimarcato il sindaco – Quella di ricorrere alla Procura della Repubblica è una soluzione che non scartiamo a priori, ma che metterebbe il Comune nella posizione di doversi far carico nell’immediato delle spese di sgombero. Abbiamo fatto mancare il numero legale perché non condividendo il testo della mozione non avremmo potuto votare a favore o astenerci, ma allo stesso tempo sarebbe stato incoerente votare contro un atto, come l’esposto alla Procura, che non escludiamo di prendere in considerazione nel prossimo futuro. Ci siamo impegnati a proporre una mozione sul tema durante il prossimo consiglio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web

caraibi

La verticale (e la vacanza) in topless di Lindsey Vonn seduce il web Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

1commento

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

4commenti

baganzola

Soldi "macchiati di sangue": truffati due anziani Video

1commento

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

1commento

spacciatori

Uno smerciava a casa, l'altro è sceso dal treno con 3,5 kg di droga: arrestati

Ricostruite le "vendite" di un pusher parmigiano: centinaia in pochi mesi

1commento

restyling

Parma cambia volto: ecco come rinasceranno Cittadella e p.le della Pace Guarda i progetti

12commenti

gastronomia

Castle street food: Fontanellato assediata Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

1commento

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

il disco della settimana

“Samarcanda”, magnifica quarantenne Video

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"