16°

Provincia-Emilia

L'Avis Collecchio a ritmo di disc jockey con il "Taro Taro story"

L'Avis Collecchio a ritmo di disc jockey con il "Taro Taro story"
0

 Gian Franco Carletti

Solidarietà, gastronomia e buona musica sono stati gli ingredienti che hanno decretato il largo e meritato successo ottenuto dalla festa dell'Avis che è concisa con il  «Taro-Taro Story», giunto quest'anno alla sesta edizione. 
Per l'intera durata della manifestazione la corte di Giarola è stata invasa da numerosissime persone, arrivate principalmente dal collecchiese ma anche da numerosi altri centri del parmense. 
In  centinaia hanno partecipato alla festa, simbolo del significativo connubio creatosi in questi ultimi anni tra i donatori di sangue e i disc jockey che ad ogni occasione rinverdiscono i fasti della storica discoteca collecchiese.
La gente, insomma, come ha sottolineato con felicità Elena Dondi,  presidente dell'Avis Collecchio, «dimostra di apprezzare questo tipo di festa e di conseguenza il nostro continuo lavoro di sensibilizzazione e di propaganda».
Ma è anche una festa «che serve a noi avisini. Per noi  è importante stare in mezzo alle persone e parlare con loro». 
Sono stati allestiti due punti di informazione (uno all’entrata, dove venivano anche distribuiti simpatici gadget, e l’altro all’interno della corte) dove era possibile chiedere informazioni sull'Avis, sul dono del sangue, sull'attività svolta dall’umanitario sodalizio e su tutto quanti attiene tale associazione.  
In molti hanno recepito il messaggio, grazie a una collaborazione generale. Tutti i consiglieri, i soci avisini e parecchi volontari hanno lavorato per l'organizzazione della festa offrendo il loro tempo libero a favore dell’Avis.  
Anche il consigliere provinciale Giorgio Pagliari ha ribadito l'importanza di un continuo contatto tra l'Avis e la popolazione. «Vogliamo stare in mezzo alla gente per ricordare sempre l'importanza del nostro lavoro. E per sensibilizzare i cittadini a diventare donatori: donare sangue è  un gesto nobile, e ti lascia dentro anche un senso di soddisfazione».  
Durante la festa molti visitatori hanno gustato fritto misto di pesce, salsicce alla griglia e patatine fritte, consumandoli nella zona appositamente allestita con tavoli e panche.
Parecchi gli apprezzamenti per i «ragazzi» del Taro-Taro Story. Hanno rallegrato la serata proponendo musiche anni 70-80 che hanno monopolizzato l’attenzione della gente: un momento assai significativo a dimostrazione della professionalità di questi giovani che per il secondo anno consecutivo hanno voluto mettersi a disposizione dell’Avis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Degrado

Gli spacciatori ora assediano la stazione

2commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Autostrada

Incidenti e traffico intenso: disagi in A1

Calcio

Parma, che bel poker

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino al 31 marzo

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

2commenti

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

SOCIETA'

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017