-2°

Provincia-Emilia

Proteste, funzionario "licenziato" dalla Cgil

Proteste, funzionario "licenziato" dalla Cgil
0

 Annarita Cacciamani

La carovana del Giro di Padania ha lasciato Salso: la corsa, dopo la tappa di ieri con partenza da Noceto, si concluderà oggi a Montecchio Maggiore, nel vicentino.
 Ma, nonostante la giornata di festa con l’arrivo in volata e la vittoria di Sacha Modolo sul traguardo di viale Matteotti, non sono mancate le polemiche. 
Giovedì pomeriggio nel centro di Salso è andato tutto per il meglio con tante persone in attesa di salutare i corridori e diverse iniziative collaterali, come la pedalata dei cicloamatori e gli eventi previsti in serata. E sembrava tutto tranquillo anche lungo il tragitto ma, a pochi chilometri dall’arrivo durante l’ultimo passaggio sul Poggetto, una trentina di manifestanti, fra cui diversi militanti di Rifondazione Comunista, hanno cercato, senza riuscirci, di fermare la corsa. 
Qualcuno ha anche tentato di sdraiarsi sull'asfalto, ma sono immediatamente intervenute le forze dell’ordine, insieme ad alcuni cicloamatori che aspettavano di vedere i corridori. Si è, così, creata una certa tensione e un carabiniere ed un manifestante sono caduti a terra. L’uomo, identificato e subito rilasciato, è risultato essere un funzionario della Cgil. Cgil che si è subito dissociata dalla protesta, condannandone le modalità, e ha provveduto a sospendere l’uomo dalle sue funzioni all’interno del sindacato. Nei prossimi giorni saranno attivate, secondo lo statuto della Cgil, le procedure necessarie per interrompere il «distacco sindacale» in modo che il funzionario non ricopra più il suo incarico e ritorni al suo vecchio lavoro. 
Una delegazione «ufficiale» della Cgil era, invece, presente sul traguardo di viale Matteotti per esprimere in maniera assolutamente pacifica i propri dubbi verso un evento come il Giro di Padania, ritenuto «fuori luogo in un momento di crisi economica e con una finanziaria, avallata anche dalla Lega, che va a toccare le pensioni». 
Dalle modalità della protesta del Poggetto si dissocia anche Sinistra, ecologia e libertà, attraverso una nota, inviata dalla coordinatrice provinciale Federica Barbacini. «Riteniamo che le manifestazioni non debbano mai scadere nella violenza - spiega - , noi siamo per gli interventi anche clamorosi, ma assolutamente pacifici, e crediamo che le manifestazioni di dissenso e protesta debbano essere organizzate in modo da evitare situazioni di violenza». Sel ritiene, comunque, il Giro di Padania un evento «vergognoso» e si impegnerà «attraverso i nostri amministratori o chiedendo l’appoggio di forze a noi vicine, a presentare interpellanze nei consigli comunali interessati per chiedere conto delle spese sostenute e dimostrare che è tutta propaganda che come sempre va a discapito degli interessi dei cittadini».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017