13°

24°

Provincia-Emilia

126 bimbi nei nidi comunali

126 bimbi nei nidi comunali
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
Si è aperto nei giorni scorsi l’anno scolastico per i bambini tra i 6 mesi e i 3 anni che frequentano gli asili nido comunali. In tutto sono 126 i bambini ospitati negli asili comunali. Tredici quelli accolti in una struttura, in convenzione. Il nido comunale Allende ospita 80 bambini suddivisi in 4 sezioni, di cui tre per gli alunni tra i 15 mesi ed i tre anni ed una riservata ai bambini tra i 6 mesi i 15 mesi: 16 bambini.
La scuola Montessori ospita due sezioni con 46 bambini tra i 15 e 36 mesi. Gli insegnanti che operano sul plesso dell’Allende sono 12, mentre quelli che operano alla Montessori sono 6: tre insegnanti per sezione. L’impegno economico da parte del Comune per il funzionamento delle due scuole ammonta a 1 milione e 200 mila euro per l’anno scolastico 2011 - 2012. Le entrate derivanti dalle rette coprono un terso dei costi sostenuti dal Comune e sono pari a 470 mila euro. I costi comprendono quelli per gli educatori, le attrezzature didattiche ed il materiale didattico, oltre alle forniture igienico sanitarie a favore degli alunni. Vi sono poi 13 posti in convenzione con l’asilo nido di San Martino, gestito da Pro.Ges. per bambini inseriti nelle graduatorie comunali che pagano la retta pari a quella delle strutture gestite dall’Amministrazione.
«Sono contenta che Andrea abbia iniziato il nuovo anno scolastico - sottolinea la mamma del bambino, Valeria. E’ un momento significativo anche per noi genitori che con lui condividiamo l’avvio di una nuova esperienza scolastica. Il nido è un momento importante di socializzazione e di apprendimento in cui ci auguriamo che nostro figlio possa crescere sereno».
Francesca Canali è educatrice alla scuola Allende dove opera da tempo: «Anche quest’anno - spiega la maestra - il corpo docente si è attivato per tempo avvalendosi della consulenza della coordinatrice pedagogica, Ivana Pinardi che da oltre 10 anni opera in questo ambito. Per i primi giorni di scuola è stato approntato un piano di inserimento dei nuovi bambini - 16 della sezione piccoli e 65 da 15 ai 36 mesi - graduato secondo le esigenze delle famiglie. Fra i progetti che verranno ripresi durante l’anno, anche quello relativo alla collaborazione con il dipartimento di psicologia dell’età evolutiva dell’Università di Parma per lo studio del pregrafismo in età prescolare». «Anche quest’anno l’Amministrazione - precisa l’assessore alle politiche scolastiche Giovanni Brunazzi - si è impegnata per fornire una risposta il più possibile esaustiva alla collettività: a fronte delle richieste pervenute ad oggi abbiamo accolto tutti questi bambini. Sono in lista di attesa per le sezioni tra i 15 e 36 mesi 10 bambini di famiglie residenti. Siamo giunti ad una percentuale prossima al 50% di accoglienza dei bambini potenzialmente iscrivibile a questo servizio nel territorio comunale: la convenzione di Lisbona impone agli stati membri il raggiungimento di almeno il 33%».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery