23°

Provincia-Emilia

Crudo, che passione: turisti alla scoperta dei prosciuttifici

Crudo, che passione: turisti alla scoperta dei prosciuttifici
0

Giulia Coruzzi
Dopo i momenti ufficiali di inaugurazione, si è svolta venerdì una delle serate più attese del Festival del prosciutto, quella della notte bianca. E ieri per tutta la giornata i visitatori sono andati alla scoperta dei prosciuttifici nell'ambito di «Finestre aperte» e hanno fatto assaggi gustosi nelle prosciutterie. Il divertimento è durato a lungo venerdì sera per le vie di Langhirano, che è stata puntellata da punti di degustazione e prosciutterie.
Tutti gli angoli della festa
Diversi gli angoli di interesse: la festa «giovane» è stata senza dubbio in piazzale Melli con il concerto di Giuliano Palma, mentre chi cercava risate e spensieratezza ha trovato pane per i propri denti in piazza Ferrari con le barzellette in dialetto di Gianpaolo Cantoni. I suoi video girano su «You tube», quelli più cliccati lo vedono seduto al tavolo di qualche ristorante mentre intrattiene gli amici raccontando barzellette e freddure. La sua passione, innata, ha fatto sempre più parlare di lui, tanto che oggi la sua pagina su «Facebook» conta 1760 fans: «Non credo che questa passione per le barzellette possa trasformarsi in un mestiere...ma non mettiamo limiti alla Provvidenza - ha detto - Fin da quando ero bambino amavo ascoltare barzellette, impararle e riproporle». La Notte bianca di Langhirano ha offerto anche piano bar e danze, mentre per le strade del paese hanno trovato sistemazione le sculture di Lufer (Luca Ferraglia), realizzate con materiali di recupero. Luca, ex gestore del «Tonic» a Parma, si è ormai dedicato anima e corpo all’arte. Lampade con i secchi del latte, sedie che poggiano sugli sci (le «sciedie»), farfalle giganti che hanno per ali le porte di vecchi «Ape car»: la fantasia di questo 49enne originario proprio di Langhirano non ha limiti e sembra contagiosa. «Sono sempre di più gli scultori che usano materiali di riciclo per le proprie opere. Il futuro va in questa direzione» ha sottolineato.
Alla scoperta dei prosciuttifici
Ma se venerdì a tenere banco è stata la Notte Bianca, ieri - così come sicuramente sarà anche oggi - è stato il grande giorno di «Finestre aperte». C'erano turisti tedeschi, inglesi, francesi, ma anche tanti italiani di Milano, La Spezia, Roma, Caserta: la passione per il «crudo di Parma» non conosce confini. L’esercito degli aspiranti intenditori ha varcato le soglie dei prosciuttifici come ogni anno. Presto per fare bilanci, si avrà un’idea più precisa sui numeri nella giornata di domani, ma pare che l’attenzione e la curiosità dei visitatori fossero vive più che mai. Tante domande, qualche dubbio. Qualcuno ancora si chiede se il «Parma» debba essere prodotto con cosce italiane. «Questo è un obbligo e una scelta - ha ribadito Tanara, presidente del Consorzio del prosciutto di Parma -. Sarebbe importante che anche gli altri tagli di suino italiano venissero valorizzati: per ora mortadelle, salami, coppe e tutto il resto non conoscono impedimenti sull'utilizzo di carni estere».
Oggi è ancora festa
Tra celle frigo, cantine, impianti d’ultima generazione, foto d’epoca e sapienza tramandata di generazione in generazione, «Finestre aperte» si riproporrà al pubblico anche oggi, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per l’occasione funzioneranno anche i servizi navetta gratuiti: si parte ogni quarto d’ora da piazzale Corridoni a Langhirano.
C'è spazio anche per la solidarietà. Domani alle 16.30 al salumificio Ilari si batterà l’asta benefica per «Pig Art», l’evento che unisce oltre 50 maialini in vetroresina dipinti da altrettanti artisti. Il ricavato andrà a favore di «Alice», l’associazione che lotta contro l’Ictus. Ci sarà spazio anche per due convegni in sala consigliare: alle 9.30 e alle 16.30. Alle 16, invece, nel cortile della scuola elementare sarà la volta della consueta Gara di taglio a mano del prosciutto e alle 21.15, sempre nel cortile della scuola Ferrari, largo alla sfilata di moda. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

3commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

DOMANI

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

emilia romagna

Turismo: dalla Regione 571 mila euro alla nostra Montagna

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon