Provincia-Emilia

Appennino senza segreti con le guide della Gazzetta

Appennino senza segreti con le guide della Gazzetta
5

Ilaria Moretti


tiIl viaggio in quota continua. Perché mai come quest'anno l'estate ha fatto rima con Appennino. Tutti i giorni - dal 1° giugno al 31 agosto - la Gazzetta ha raccontato i sentieri delle Terre Alte parmensi, svelandoli ad uno ad uno con una pagina ad hoc. Poco più di due settimane di pausa ed ecco che l'avventura - a grande richiesta - riprende. Intendiamoci, gli appuntamenti quotidiani sul giornale sono terminati. Quello che i lettori potranno trovare a partire da domani in edicola con la Gazzetta, sono le guide tascabili che raccolgono tutti e novantuno gli itinerari proposti durante l'estate, oltre ad altri trentasei percorsi inediti. Nove i volumi in uscita che esploreranno ogni angolo della «montagna nostra», divisa in una sorta di macroaree: si parte con «Val Bratica, Val Cedra e Val d'Enza»; nelle settimane successive sarà la volta di «Val Parma», «Val Baganza, Val Tarodine e Val Gotra», «Val Taro e Val Ceno», «La media montagna e i sentieri della storia», «A piedi lungo il crinale - Il sentiero 00 e l'Av», «La Via Francigena», «I borghi storici - Val d'Enza, Val Parma e Val Baganza», «I borghi storici - Val Taro e Val Ceno». Tanti luoghi, un solo mondo: l'Appennino. Un mondo attorno al quale in molti hanno unito le forze. Non è un caso che le guide nascano grazie all'impegno di diversi soggetti: con il contributo della Provincia, il patrocinio del Cai di Parma e il sostegno della Regione e di Soprip.
E poi c'è lui, Andrea Greci, che di questa nuova iniziativa editoriale - così come delle pagine uscite sul giornale nei mesi scorsi - firma testi e foto. Anche lui, come l'Appennino che racconta, porta con sè un bagaglio ricco di esperienze e sfaccettature. Autore di guide esursionistiche, storico dell'arte e fotografo professionista, ha girato la montagna parmense, testando di persona, zaino in spalla, tutti i sentieri descritti. Ne è nato un lavoro ricchissimo, che non si ferma ai soli aspetti ambientali o naturalistici, ma che si addentra anche nella storia, nelle tradizioni e nelle leggende di una montagna custode di ricordi antichissimi e di una cultura sorprendente. «Nelle guide - spiega Greci - si potranno trovare foto mai pubblicate e  informazioni aggiuntive rispetto a quelle già uscite sulla Gazzetta, come ad esempio i posti in cui è possibile dormire». Ogni percorso sarà corredato da una cartina in alta risoluzione e da una tabella di facile lettura con il riassunto di tutte le informazioni tecniche (dalla durata del trekking, al grado di difficoltà). Novità assoluta, rispetto alle pagine uscite nei mesi scorsi sulla Gazzetta, sono le due guide dedicate alla Via Francigena parmense e al sentiero di crinale. Sfogliando le pagine del primo di questi due volumi si percorrerà - in un viaggio di sei tappe - l'antica via dei pellegrini, nel tratto compreso tra Collecchio e il Passo della Cisa. La seconda guida porterà i lettori sul tetto del Parmense: sette giorni per andare dal Passo del Lagastrello al Monte Penna scegliendo la strada più «scomoda» ma più spettacolare: il crinale, appunto. Laghi, vette, paesi, fiori, colori, rocce: una cosa è certa, l'Appennino non delude mai. «E' vero - conferma Greci -: porta in sè la caratteristica di una montagna da scoprire, un vero connubio di storia e natura». Dove anche l'occhio di un esperto non si stanca di indagare, approfondire, capire: «Certamente si tratta di un territorio che conoscevo già - conclude l'autore delle guide -, ma è stato bello percorrere anche angoli meno noti e analizzare l'Appennino nella sua completezza, dal patrimonio naturalistico ambientale, a quello storico, fino alle sue tradizioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    18 Settembre @ 20.12

    Spero che questo serva per aprire gli occhi ai Parmigiani alla bellezza della provincia che si trova non solo su due o tre monti battutissimi del crinale ma anche in collina e in pianure e lungo i torrenti

    Rispondi

  • nando

    16 Settembre @ 22.48

    Quest'estate ho raccolto e conservato tutte le pagine della Gazzetta riferibili ai sentieri e agli itinerari dell'Appennino parmense, poi - alla vigilia dell'avvio del nuovo anno scolastico - ho donato l'intera serie all'Istituto dove ho prestato servizio per lunghe e intense stagioni di vita (con il fervido auspicio possa servire ai colleghi docenti e ovviamente agli alunni). Insomma, grazie di cuore - anzi di ... cuorissimo - per l'iniziativa di quest'estate e per l'imminente comparsa nelle edicole delle guide tascabili! Nando - Corniglio

    Rispondi

  • marco

    16 Settembre @ 16.22

    sPERO CHE VENGA AGGIUNTO IL GRAFICO ALTIMETRICO, ASSENTE NELLA PAGINA DELLA GAZZETTA, E LE CARTINE LEGGIBILI E NON MICROSCOPICHE COME QUELLE GIA' PUBBLICATE.

    Rispondi

  • marco camparada

    16 Settembre @ 15.48

    Bellissima la iniziativa, così come il libro della cucina della val Ceno della settinmana scorsa. Purtroppo anch'io di vecchia famiglia Salsese, ma residente a Monza, ho lo stesso problema del Sig. Pecchiani. Nei fine settimana li posso acqustare, ma non sarebbe possibile, per evitare di farmene scappare qualcuno, acquistarli in "blocco" ? In caso positivo come ? Grazie per un riscontro.Cordiali saluti Marco Camparada Bertoluzzi

    Rispondi

  • Gianluigi

    16 Settembre @ 13.30

    Giudico bellissima l'iniziativa...però.... io sono un lettore affezionato residente a Milano, dove la Gazzetta arriva puntuale, ma non gli allegati speciali (come questo, immagino). Quale alternativa ho per entrare in possesso di tutti i volumi in programma ? Grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

incidente

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

3commenti

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)