-3°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: è morto l'ex sindaco Ugo Benassi. Guidò l'istituto Cervi per 12 anni

0

È morto all’alba nella sua abitazione di Reggio Emilia l’ex sindaco della città emiliana ed ex senatore Ugo Benassi. Aveva 83 anni ed è stato colpito da un malore improvviso: i sanitari del 118 hanno potuto solo constatare il decesso.

Benassi, nato a Valestra di Carpineti il 24 settembre 1928, ha vissuto sempre a Reggio Emilia. Sposato, una figlia, nel dopoguerra svolse attività politica nel movimento giovanile e poi nell’organizzazione provinciale del Pci. Dal '55 al '64 fece parte della Segreteria della federazione comunista. Assessore provinciale dal 1963, ne diventò presidente nel 1969. Poi, nel maggio '76, fu eletto sindaco di Reggio, carica che mantenne fino al febbraio 1987. Dal luglio dello stesso anno al 22 aprile '92 fu senatore; poi, dal '94 al 2006, è stato presidente dell’ Istituto Cervi.

Ugo Benassi aveva anche un blog su Internet, "Ora e sempre... Resistenza!": l’ultimo post, dal titolo "Non esagerare!", è di ieri pomeriggio ed è piuttosto critico. «C'è un limite a tutto. E tacere non sarebbe cosa educativa - scriveva Benassi -. Il fatto. Ho saputo da una email del Comune di Reggio che proprio in questo momento il sindaco (Graziano Delrio, ndr) sta ricevendo nella Sala del Tricolore una delegazione di Ford Worth per celebrare il 25° anniversario del gemellaggio della città di Reggio con quella città americana. Tutto bene, anzi bello che quel gemellagio venga così ufficialmente ricordato. Mi chiedo però se non sarebbe stata cosa opportuna invitare gli autori di quell'iniziativa, a cominciare dal sindaco Benassi, che quel gemellaggio ha addirittura firmato. È una sciocchezza, qualcuno dirà, il passato è passato e basta. Ma prendere atto che i "rottamattori" esistono anche a Reggio a me dà fastidio. Come mi hanno dato fastidio certe iniziative culturali di Festa Reggio, in alcune della quali potevano essere invitate persone che quei pezzi di storia conoscono meglio di certi improvvisati relatori. Anche per evitare distorsioni politiche e racconti fuori misura».
A quanto si è appreso, Benassi era stato invitato alla cerimonia per il 25° del gemellaggio, cerimonia che peraltro si terrà il 23 settembre. 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RICORDA BENASSI. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, appresa la notizia della scomparsa di Ugo Benassi, in un messaggio di partecipazione al cordoglio della famiglia e della comunità di Reggio Emilia, ne ricorda «la passione sociale, la capacità di innovazione nell’ amministrazione del territorio, l’attenzione allo sviluppo e alla qualità dei servizi ai cittadini, l’autorevole presidenza dell’Istituto Cervi e l’impegno nel Parlamento della Repubblica».

IL CORDOGLIO DEL MUSEO CERVI DI GATTATICO. Anche l’Istituto Cervi di Gattatico ha pianto la scomparsa di Ugo Benassi che ne fu presidente per oltre un decennio.
«E' con vivo cordoglio che abbiamo appreso la scomparsa di un grande amico e di un grande reggiano, una vita dedicata generosamente alla politica e alla sua città, al bene comune in tutte le forme che la lunga esperienza di uomo e di dirigente gli hanno consentito di esprimere», scrive il "Cervi", in una nota in cui ripercorre la vita di Benassi: «Nel solo elencare le date delle sue numerose cariche, emerge la figura di un uomo al servizio del cambiamento e della evoluzione. Lo è stato per la città, interpretando in modo coraggioso i mutamenti e le trasformazioni del territorio, dell’economia, della società reggiana. Lo è stato per la politica, servendo in una legislatura di drammatica transizione tra la prima e la seconda Repubblica». E lo è stato, prosegue la nota, «per l’Istituto Cervi, di cui ha interpretato la fase più critica a metà degli anni '90, avendo la forza di rilanciare l’ente in una lunga stagione di ristrutturazione e riposizionamento sul piano culturale nazionale».
Per questo il Cervi ha voluto sottolineare «il suo insostituibile apporto nella creazione di quello che è Casa Cervi oggi». Solo grazie a Ugo Benassi e alla sua stretta collaborazione con Maria Cervi, l’istituto «ha potuto maturare e crescere, conoscendo una stagione di espansione, sviluppo, mutamento che prosegue ancora oggi da quella propulsione ultradecennale». Di Benassi ha quindi voluto ricordare «il piglio istituzionale, l’autorevolezza che veniva dalla esperienza ma anche dalla schiettezza tipica di chi nasce sul nostro crinale, che hanno costruito pezzo dopo pezzo quello che siamo oggi. E noi gli siamo tutti grandemente debitori».
Ugo, prosegue il ricordo, «ha lasciato un segno indelebile sulla nostra comunità e ha deciso di vivere gli ultimi anni della sua vita senza cariche, ma senza rinunciare alla franchezza e alla voglia di raccontare la sua storia e le sue idee ai cittadini. Lo ha fatto in due volumi, che per ragioni diverse hanno rappresentato per intero la restituzione della sua parabola pubblica, senza nascondere i momenti difficili o indugiare sui molti successi». Dunque «ci piace ricordarlo così, al servizio della sua gente, e al servizio della memoria e dei valori democratici cui ha dedicato la sua intera, generosa esistenza».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video