-2°

Provincia-Emilia

Da Bardi a Parigi in bici: impresa di Fabrizio e Federico

Da Bardi a Parigi in bici: impresa di Fabrizio e Federico
1

Erika Martorana
In bicicletta da Bardi a Parigi in  5 giorni. È la scommessa vinta da due bardigiani doc, Federico Solari e Fabrizio Bernini, che sono riusciti a portare a termine quella che entrambi definiscono una tra le esperienze più belle di tutta una vita. L’avventura dei due amici, rispettivamente 29 e 39 anni, è nata per gioco. «Una sera eravamo al bar - racconta Federico -, ho cominciato a raccontare dell’esperienza di mio padre che dieci anni fa era partito con altri due amici in bici alla volta di Parigi. Per me è sempre stato un sogno nel cassetto ripetere la sua avventura. Fabrizio è rimasto affascinato dalle mie parole che senza pensarci due volte abbiamo deciso di tentare anche noi. Ovviamente - continua - un viaggio di questo tipo richiede una accurata preparazione fisica. Per tutto luglio ci siamo allenati sulle nostre montagne. Poi, in una caldissima mattinata di agosto, siamo partiti. Eravamo emozionati. Purtroppo non avevamo trovato nessuno che ci seguisse con l’auto, così abbiamo dovuto mettere il minimo indispensabile per il percorso in uno zaino e portarlo sulle nostre spalle lungo tutti i 1.000 chilometri».
«Gli zaini - continua Federico - pesavano 5 chili e contenevano una maglietta rigorosamente del Bardi, un paio di pantaloncini, una divisa di ricambio, alcuni capi di biancheria intima, oltre che integratori, panini e qualche attrezzo per riparare i guasti». Sulla scia dell’entusiasmo è iniziato il grande tour: «Eravamo carichi. Ci eravamo imposti di percorrere una media di 200 km al giorno. Abbiamo attraversato Linguadà, Ferriere, il passo del Mercatello e Marsaglia, fino ad arrivare a Bobbio. Giunti sul passo del Brallo - ricordano - abbiamo effettuato la prima sosta. Era mezzogiorno. Subito dopo siamo ripartiti passando per Varzi, Voghera, Novara. Alle 18, stanchi e provati dal caldo e dall’afa, abbiamo deciso di fermarci in un albergo per una cena e un sonno ristoratore. Sedersi a tavola è stato un piacere indescrivibile!». Il giorno dopo, alle 8, i due ciclisti hanno ripreso il viaggio avendo i primi problemi di percorso. «Un guasto meccanico alla bici - racconta Federico - ci ha costretti a fermarci dopo una decina di chilometri. Fortunatamente siamo riusciti a risolvere il tutto in poco tempo». Costeggiando il lago d’Orta, i due bardigiani sono arrivati a Domodossola, cominciando da qui la salita sul passo del Sempione. Arrivati in cima, pochi minuti di sosta per il pranzo e poi la ripartenza fino ad arrivare, nel tardo pomeriggio, a Sierre, in Svizzera. «La seconda giornata - ricorda Federico - è stata particolarmente dura. Fabrizio sentiva forti dolori al tendine d’Achille. Abbiamo pensato bene di passare la notte in questa città e di recuperare le forze». Il terzo giorno partenza anticipata alle 7, con l’arrivo a Losanna alle 12. «Quella mattina - sottolineano - è stata molto dura. Giunti a Pontarlier, il primo paese francese che abbiamo incontrato superando il confine con la Svizzera, abbiamo avuto un guasto alla bici e abbiamo dovuto sospendere la corsa fermandoci fino a sera in un’officina per la riparazione. Lo sconforto e la paura di non riuscire ad arrivare a Parigi in 5 giorni ci hanno preso d’assalto». Il quarto giorno hanno ripreso il viaggio raggiungendo prima Besançon poi Gray, Langres, Colombey Les Deux Eglises. «Finalmente - raccontano - eravamo vicini a Parigi! Ci siamo fermati in questa città per affrontare al meglio l’ultimo giorno. Il morale era alle stelle». Il quinto e ultimo giorno era in discesa. «L’adrenalina - concludono - ci ha dato una marcia in più. Abbiamo passato Troyes. Infine, Parigi! Che soddisfazione! Siamo rimasti lì tre giorni godendoci a pieno la capitale e festeggiando il nostro trionfo. Per il ritorno a Bardi abbiamo preso il treno!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandro

    30 Gennaio @ 19.44

    Siete stati grandi!!!! Io e il mio amico Piero siamo curiosi di sapere l'altimetria,e qualche dettaglio in piu' soprattutto da Losanna in poi. Sono esperienze uniche che solo Noi patiti di bici possiamo solo capire. Bravi ancora. Ciao

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Giochi

Arriva Torinopoli: il Monopoli sabaudo con gianduiotto, bagna cauda e "sold"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

9commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

5commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

11commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti