19°

Provincia-Emilia

Sorbolo - «Speed check» in centro: sono arrivate le prime multe

Sorbolo - «Speed check» in centro: sono arrivate le prime multe
0

Pierpaolo Cavatorti

Gli «speed check», a tre mesi dall'installazione, lasciano il segno con l'arrivo delle prime contravvenzioni. Le postazioni fisse di rilevamento della velocità dei veicoli, chiamate più semplicemente «speed check», sembrano aver sortito l’effetto desiderato. O quasi. Molti dei residenti su via Mantova, che lamentavano negli ultimi anni una velocità smodata dei veicoli in entrata nel centro abitato, oggi vedono una maggiore disciplina nei conducenti che entrano a Sorbolo, sia da Parma sia da Brescello. Anche i residenti della frazione di Bogolese hanno notato un  miglioramento nella velocità di transito delle vetture e dei mezzi pesanti: anche qui grazie ad uno «speed check» posizionato proprio sul tratto della statale 62 della Cisa in direzione Parma, poco prima della veloce semicurva, teatro in passato di paurosi incidenti.
In barba alle insistenti voci che definiscono le postazioni fisse come «scatole» vuote, o come semplici deterrenti senza conseguenze pratiche, sono fioccate anche le prime contravvenzioni per alcuni conducenti indisciplinati, pizzicati con la propria auto lanciata a ben oltre i cinquanta chilometri orari, limite consentito dal codice della strada nei centri urbani.
«Devo dire che ho trovato un discreto miglioramento - ha detto un esercente, la cui attività si affaccia direttamente su via Mantova -, le auto che arrivano rallentano fino a raggiungere i limiti consentiti: e questa è una buona notizia. La cattiva - ha proseguito - è che spesso è volentieri pestano di nuovo sull'acceleratore appena passata la postazione. Un comportamento che si commenta da solo».
Dello stesso parere anche un pensionato, residente sulla statale della Cisa verso Parma. «Confermo anch’io che le auto vanno più piano quando entrano - ha sottolineato l'uomo - anzi, alcune che si accorgono all’ultimo minuto del “velox” inchiodano, con il rischio di venire tamponati. I primi giorni erano tutti molto disciplinati - ha concluso - ma, con il passare del tempo, molti autisti hanno abbassato la guardia non rallentando nemmeno più davanti alla postazione. Secondo me è colpa della voce che circola in paese che dice che le postazioni non funzionano».
I due sorbolesi, però, concordano anche nel fatto che, con il favore della notte, la velocità dei bolidi aumenta di gran lunga, infischiandosene altamente di «speed check», dei limiti o della sicurezza stradale. «Spero veramente - ha aggiunto ancora il pensionato - che a questi piloti di Formula Uno arrivino multe salatissime, che possano farli riflettere sulla loro condotta. Solo toccandoli nel portafoglio - ha chiosato - sono sicuro che impareranno la lezione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Teramo-Parma

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

7commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

social

Le sigle "rock" del salsese Copelli diventano virali

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

1commento

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

4commenti

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento