Provincia-Emilia

11/9: testimonianze e ricordi

11/9: testimonianze e ricordi
2

Franco Brugnoli

Verrà presentato a Borgotaro, domenica prossima, alle 11, nella Biblioteca «Manara», il volume «Parma ricorda 11.09.2001 11.09.2011» (sottotitolo: 10 anni dopo il giorno che ha cambiato la nostra storia) di Pino Agnetti, edito dalla «Gazzetta di Parma» e in edicola insieme al giornale. Sarà presente l’autore, invitato dal primo cittadino Diego Rossi e da Giuseppe Costella, ex consigliere regionale ed attualmente membro della Consulta regionale per l’emigrazione. In vista di questa presentazione, in una terra in cui i collegamenti con l’America sono tanti e non solo legati al mondo dell’emigrazione, l'autore ci tiene a fare alcuni ringraziamenti: «Ringrazio il sindaco di Borgotaro ed il dottor Costella - ha detto Agnetti - per avermi invitato. E’ una cosa che mi gratifica, in quanto la comunità borgotarese è una comunità che fa onore, non solo a Parma, per la sua laboriosità e per quello che ha saputo costruire in giro per il mondo». Agnetti spiega come è  nato il volume: «L’11 settembre è una ricorrenza ancora viva. Io ho scritto questo libro, edito dalla “Gazzetta di Parma”, - ha spiegato - per far parlare tanti protagonisti e personaggi, ai quali ho chiesto di ricordare il “loro” 11 settembre. Tra questi personaggi ci sono rappresentanti delle istituzioni (come il presidente della provincia Bernazzoli), ma anche rappresentanti della società civile, del mondo della cultura, dell’arte. Ma soprattutto, tra questi c’è il borgotarese Luigi (“Louis”) Cacchioli, eroe di “Ground Zero”». Cacchioli è il vigile del fuoco di origini borgotaresi che l'11 settembre intervenne, con tanti altri colleghi, nell'inferno di Ground Zero. «Parlare con Luigi - ha detto Agnetti - è stato un momento straordinario, perché lui mi ha raccontato il “suo” 11 settembre, vissuto da protagonista. Mi ha raccontato, in pratica, cosa significa, oggi, per lui, ricordare. La cosa più significativa che mi ha detto è proprio alla fine dell’intervista e cioè che dopo tutto quello che ha passato in questi anni, lui è tornato ad amare, in modo straordinario, la vita. Questo penso sia il messaggio più importante di tutti: quello, cioè, di non avere paura ed amare la vita».
Un messaggio fondamentale dunque, soprattutto per i giovani. «Questo è un libro, - ha detto l’autore - non tanto su un “anniversario”, ma che vuole lanciare un messaggio, per dire: non dimentichiamo mai l’11 settembre e soprattutto parliamone con i giovani, come appunto fa Luigi Cacchioli, che va regolarmente a parlare nelle scuole di New York, per raccontare proprio ai giovani di oggi, ciò che è accaduto». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    22 Settembre @ 09.18

    Giuly, ho parenti all'estero, Stati Uniti e Argentina, i loro figli capiscono l'italiano e non lo parlano ma ti assicuro di una cosa, non si vergognano delle proprie origini e anzi sono fieri di essere originari del nostro paese. Certo purtroppo si vergognano un pò delle vicende degli ultimi anni e per il fatto che politicamente siamo la barzelletta del mondo

    Rispondi

  • giuliano

    22 Settembre @ 08.50

    noi ricordiamo è vero ma i fgli di questi emigrati perchè non parlano italiano?quando vai nel bronx nel quartiere italiano tu fai qualche domanda non sanno l'italiano o fanno finta?questo succede anche in francia in germania e inghilterra cosa vuole dire? mi viene un dubbio si vergognano delle loro radici per fortuna non tutti ma una grossa parte si.opurre vogliono fuggire e dimenticarsi de loro passato?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video