-1°

14°

Provincia-Emilia

Busseto: furto con spaccata

Busseto: furto con spaccata
1

Paolo Panni

«Spaccata» nella notte fra mercoledì e ieri al punto vendita «Acqua & Sapone» di Busseto. Utilizzando un’auto - rubata poco prima nella stessa città di Verdi - come «ariete», i ladri hanno mandato in frantumi una delle vetrate e, una volta entrati, hanno fatto sparire numerosi profumi e prodotti per la casa.
Tutto si è verificato, stando ai primi accertamenti compiuti, poco prima delle tre. I malviventi sono arrivati in via Partigiani d’Italia, dove sorge il negozio «Acqua e Sapone», aperto da appena pochi mesi, utilizzando una vecchia Fiat Panda, di proprietà di una donna del posto, che avevano rubato poco prima. A bordo della vettura, dopo aver attraversato un’aiuola, hanno colpito e distrutto la vetrata. Immediatamente è scattato l’allarme, ma i soliti ignoti non si sono certo fatti intimorire e, imperterriti, sono andati a colpo sicuro, arraffando appunto profumi e prodotti per la casa, scegliendo per altro marche ben precise.
I ladri hanno agito con molta rapidità e, nel giro di un paio di minuti, dopo aver caricato la merce, probabilmente, su un furgone se la sono svignata lungo le campagne.
Sul posto sono arrivati, tempestivamente, i carabinieri di Busseto e di Soragna, oltre agli uomini della vigilanza privata. Ma ormai dei malviventi non c’era più nemmeno l’ombra. Solo nelle ore successive, quando il sole è tornato a splendere sulla Bassa, la Panda utilizzata come «ariete» è stata ritrovata, abbandonata in un appezzamento agricolo poco distante. La vettura presentava ancora i danni causati da quanto accaduto nelle ore precedenti e, dopo gli accertamenti del caso, è stata restituita alla legittima proprietaria. Nel frattempo, nel negozio «Acqua & Sapone», che sorge di fronte al centro commerciale Conad è iniziata la triste stima dei danni. Il valore della merce rubata ammonta a parecchie migliaia di euro ed a questo va aggiunto il danno causato alla struttura (che ieri, comunque, ha continuato a funzionare regolarmente). Sull’episodio stanno indagando i carabinieri di Busseto e non è affatto escluso che a commettere il furto sia stata la stessa banda che ha colpito in una profumeria di San Secondo. I due furti, infatti, presentano fra loro molte analogie.
E’ anche lecito supporre che profumi e prodotti per la casa vengano indirizzati verso qualche Paese dell’Est per essere rivenduti (ipotesi, questa, avvalorata da operazioni di polizia compiute in questi mesi per reati analoghi). Infine, ancora una volta, i carabinieri contano sulla massima e tempestiva collaborazione di tutti coloro che fossero in grado di fornire elementi utili alle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    23 Settembre @ 17.16

    LEGGO QUESTA NOTIZIA QUI' DALLA BRIANZA MONZESE.....HO LASCIATO BUSSETO TANTI ANNI FA'......ERA UNA BUSSETO VIVIBILE.....HO TRACORSO LI' LA MIA INFANZIA.....E LA VITA DA GIOVANOTTO. ORA CON QUESTA ONDATA DI STRANIERI NON E' + SICURA.......

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia