12°

25°

Provincia-Emilia

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"
1

Una vetrata rimasta rotta per oltre dieci giorni, seggiole rovinate, aule non imbiancate, il giardinetto in stato di abbandono. A sollevare il velo su una situazione di degrado un gruppo di genitori della scuola materna comunale Vignali, che chiedendo più sicurezza e decoro. «Il 15 settembre inizia la scuola con una bella sorpresa - raccontano -. Una vetrata di una classe che dal bagno degli alunni dà sull'ingresso della scuola è rotta, praticamente in frantumi, con vetri ancora pericolanti. Le bidelle corrono ai ripari con mezzi di fortuna, come cartoni per riparare il danno. I genitori chiedono spiegazioni e viene riferito che la cosa è stata segnalata. Trascorrono 10 giorni e la vetrata non è sostituita». «Tutto ciò mette in grave pericolo la sicurezza dei bambini tanto che uno di noi decide di andare direttamente in Comune e segnalare la cosa ma al 26 settembre il vetro non era stato ancora sostituito. Hanno impiegato quasi quindici giorni per correre ai ripari. E tutto questo è stato solo la punta dell’iceberg di una serie di disagi che si trovano all’interno della scuola Vignali». I genitori denunciano come le classi siano fatiscenti. Anche i giochi a quanto pare scarseggiano.

L'articolo completo, le altre notizie e le lettere su Salsomaggiore e Fidenza sono sulla Gazzetta in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • argante

    08 Ottobre @ 13.57

    A proposito di scuola; Non è da meravigliarsi che gruppo di genitori si lamentino di situazioni di degrado anche strutturale di una scuola a Salsomaggiore quale la Vignali, che non mi pare sia da annoverare tra quelle piu’ in auge o piuttosto da considerare un baluardo, anche sotto altro e diverso profilo, funzionale e didattico. Ma è da chiedersi invece cosa fanno coloro i quali gestiscono la cosa pubblica; la stessa direzione didattica e il Comune per quanto di competenza, trattandosi di proprietà dello stesso. Un dirigente scolastico, preso e interessato a fare osservazioni inopportune ai genitori ergendosi a giudice assoluto, custode di verità inesistenti, senza personale docente e non docente nel mese di agosto, fa riflettere assai. E' ovvio che qualcosa non funziona, ma di certo le critiche fanno male a chi le riceve, ma le stesse vanno fatte a dispetto di chi a qualsiasi titolo gradirebbe vivere nel limbo. Ai genitori compete un altro ruolo. La scuola spesso per deresponsabilizzarsi così come qualche insegnante a tutti i livelli, affida alle famiglie delle funzioni non proprie cercando, attraverso un accorato appello di risolvere problematiche di pertinenza di altri soggetti a tal compito deputati. Cos'è questa? inerzia, incompetenza, incapacità,? a me quale libero soggetto pensante, genitore, a tutti questi interrogativi nessuno mai risponde, neppure in termini di rispettive attribuzioni. Ma nel rispetto del libero pensiero e del diritto di critica (non esclusivo appannaggio di pochi), tutelato dalla nostra carta costituzionale, mi permetto di fare osservare che questa polemica pubblicata sul giornale conferma la necessità di un cambiamento nel governo della scuola a Salsomaggiore, ricorrendo anche ad un aggiornamento del personale docente, perché necessario e a qualche pensionamento anticipato I metodi e il potere a lungo esercitati in qualsiasi amministrazione da un medesimo soggetto, (molte volte non controllato e lasciato al libero arbitrio) non consentono una evoluzione e un ripristino di situazioni che si appalesano, di assoluto immobilismo. I genitori facciano i genitori nell'interesse dei bambini e della loro educazione ma gli insegnanti e i dirigenti scolastici si occupassero di svolgere le loro funzioni nell'interesse collettivo, del rispetto del diritto per una sana educazione anche secondo giudizi di equità e non interpretativi, o peggio ancora dogmatici. La scuola, resta un sistema che oggi non abilita i discenti a vivere una socialità informata e formata nel rispetto dei ruoli e delle competenze. In vero, innanzi a tali fatti, così come riportati sulla Gazzetta di Parma il 02 ottobre 2008, non è chi non vede, siamo in presenza di assoluta anomia. Argante Franza Salsomaggiore terme

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

GOSSIP

Parma? La Jolie si consola con Johnny Depp...

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Corsie preferenziali

Parma

Corsie preferenziali sul Lungoparma: si parte con le nuove regole

Rivalità

Parma meglio delle città vicine? È polemica

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

Furto

I ladri del sabato sera

Lutto

Aleotti, per due anni mangiò bucce di patata

Mangiacinema

Un premio per Vanzina

Fidenza

Parcheggi: i più economici della provincia

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

IL SONDAGGIO

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

C'era anche il re d'Olanda, uno dei padrini

10commenti

festa

San Ruffino: è festa per Giulia, campionessa della porta accanto Foto

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

Passo di Fugicchia

Escursionista colta da malore in quota

Raggiunta dal Soccorso Alpino e trasportata in ospedale in elicottero

polemica

Pizzarotti: "Parma non è ordinata? Provate Piacenza o Reggio..."

35commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Ma la torta fritta non è blasfema

1commento

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Svizzera

Il Canton Ticino "respinge" i frontalieri italiani

TERREMOTO

Amatrice, gatto salvato dopo 32 giorni

SOCIETA'

hi-tech

Google sfida WhatsApp con Allo

Parma

"Mangia come scrivi": la serata "Alice's Restaurant" dedicata a cibo e rock Foto

SPORT

Basket

Show Olimpia, Supercoppa biancorossa

400 metri ostacoli

Folorunso, un nuovo acuto: vittoria e primato personale

MOTORI

ANTEPRIMA

Opel, la Karl
diventa Rocks

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri