10°

20°

Provincia-Emilia

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"
Ricevi gratis le news
1

Una vetrata rimasta rotta per oltre dieci giorni, seggiole rovinate, aule non imbiancate, il giardinetto in stato di abbandono. A sollevare il velo su una situazione di degrado un gruppo di genitori della scuola materna comunale Vignali, che chiedendo più sicurezza e decoro. «Il 15 settembre inizia la scuola con una bella sorpresa - raccontano -. Una vetrata di una classe che dal bagno degli alunni dà sull'ingresso della scuola è rotta, praticamente in frantumi, con vetri ancora pericolanti. Le bidelle corrono ai ripari con mezzi di fortuna, come cartoni per riparare il danno. I genitori chiedono spiegazioni e viene riferito che la cosa è stata segnalata. Trascorrono 10 giorni e la vetrata non è sostituita». «Tutto ciò mette in grave pericolo la sicurezza dei bambini tanto che uno di noi decide di andare direttamente in Comune e segnalare la cosa ma al 26 settembre il vetro non era stato ancora sostituito. Hanno impiegato quasi quindici giorni per correre ai ripari. E tutto questo è stato solo la punta dell’iceberg di una serie di disagi che si trovano all’interno della scuola Vignali». I genitori denunciano come le classi siano fatiscenti. Anche i giochi a quanto pare scarseggiano.

L'articolo completo, le altre notizie e le lettere su Salsomaggiore e Fidenza sono sulla Gazzetta in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • argante

    08 Ottobre @ 13.57

    A proposito di scuola; Non è da meravigliarsi che gruppo di genitori si lamentino di situazioni di degrado anche strutturale di una scuola a Salsomaggiore quale la Vignali, che non mi pare sia da annoverare tra quelle piu’ in auge o piuttosto da considerare un baluardo, anche sotto altro e diverso profilo, funzionale e didattico. Ma è da chiedersi invece cosa fanno coloro i quali gestiscono la cosa pubblica; la stessa direzione didattica e il Comune per quanto di competenza, trattandosi di proprietà dello stesso. Un dirigente scolastico, preso e interessato a fare osservazioni inopportune ai genitori ergendosi a giudice assoluto, custode di verità inesistenti, senza personale docente e non docente nel mese di agosto, fa riflettere assai. E' ovvio che qualcosa non funziona, ma di certo le critiche fanno male a chi le riceve, ma le stesse vanno fatte a dispetto di chi a qualsiasi titolo gradirebbe vivere nel limbo. Ai genitori compete un altro ruolo. La scuola spesso per deresponsabilizzarsi così come qualche insegnante a tutti i livelli, affida alle famiglie delle funzioni non proprie cercando, attraverso un accorato appello di risolvere problematiche di pertinenza di altri soggetti a tal compito deputati. Cos'è questa? inerzia, incompetenza, incapacità,? a me quale libero soggetto pensante, genitore, a tutti questi interrogativi nessuno mai risponde, neppure in termini di rispettive attribuzioni. Ma nel rispetto del libero pensiero e del diritto di critica (non esclusivo appannaggio di pochi), tutelato dalla nostra carta costituzionale, mi permetto di fare osservare che questa polemica pubblicata sul giornale conferma la necessità di un cambiamento nel governo della scuola a Salsomaggiore, ricorrendo anche ad un aggiornamento del personale docente, perché necessario e a qualche pensionamento anticipato I metodi e il potere a lungo esercitati in qualsiasi amministrazione da un medesimo soggetto, (molte volte non controllato e lasciato al libero arbitrio) non consentono una evoluzione e un ripristino di situazioni che si appalesano, di assoluto immobilismo. I genitori facciano i genitori nell'interesse dei bambini e della loro educazione ma gli insegnanti e i dirigenti scolastici si occupassero di svolgere le loro funzioni nell'interesse collettivo, del rispetto del diritto per una sana educazione anche secondo giudizi di equità e non interpretativi, o peggio ancora dogmatici. La scuola, resta un sistema che oggi non abilita i discenti a vivere una socialità informata e formata nel rispetto dei ruoli e delle competenze. In vero, innanzi a tali fatti, così come riportati sulla Gazzetta di Parma il 02 ottobre 2008, non è chi non vede, siamo in presenza di assoluta anomia. Argante Franza Salsomaggiore terme

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro