21°

31°

Provincia-Emilia

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"

Salso, i genitori dei bimbi: "Aule fatiscenti alla materna"
Ricevi gratis le news
1

Una vetrata rimasta rotta per oltre dieci giorni, seggiole rovinate, aule non imbiancate, il giardinetto in stato di abbandono. A sollevare il velo su una situazione di degrado un gruppo di genitori della scuola materna comunale Vignali, che chiedendo più sicurezza e decoro. «Il 15 settembre inizia la scuola con una bella sorpresa - raccontano -. Una vetrata di una classe che dal bagno degli alunni dà sull'ingresso della scuola è rotta, praticamente in frantumi, con vetri ancora pericolanti. Le bidelle corrono ai ripari con mezzi di fortuna, come cartoni per riparare il danno. I genitori chiedono spiegazioni e viene riferito che la cosa è stata segnalata. Trascorrono 10 giorni e la vetrata non è sostituita». «Tutto ciò mette in grave pericolo la sicurezza dei bambini tanto che uno di noi decide di andare direttamente in Comune e segnalare la cosa ma al 26 settembre il vetro non era stato ancora sostituito. Hanno impiegato quasi quindici giorni per correre ai ripari. E tutto questo è stato solo la punta dell’iceberg di una serie di disagi che si trovano all’interno della scuola Vignali». I genitori denunciano come le classi siano fatiscenti. Anche i giochi a quanto pare scarseggiano.

L'articolo completo, le altre notizie e le lettere su Salsomaggiore e Fidenza sono sulla Gazzetta in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • argante

    08 Ottobre @ 13.57

    A proposito di scuola; Non è da meravigliarsi che gruppo di genitori si lamentino di situazioni di degrado anche strutturale di una scuola a Salsomaggiore quale la Vignali, che non mi pare sia da annoverare tra quelle piu’ in auge o piuttosto da considerare un baluardo, anche sotto altro e diverso profilo, funzionale e didattico. Ma è da chiedersi invece cosa fanno coloro i quali gestiscono la cosa pubblica; la stessa direzione didattica e il Comune per quanto di competenza, trattandosi di proprietà dello stesso. Un dirigente scolastico, preso e interessato a fare osservazioni inopportune ai genitori ergendosi a giudice assoluto, custode di verità inesistenti, senza personale docente e non docente nel mese di agosto, fa riflettere assai. E' ovvio che qualcosa non funziona, ma di certo le critiche fanno male a chi le riceve, ma le stesse vanno fatte a dispetto di chi a qualsiasi titolo gradirebbe vivere nel limbo. Ai genitori compete un altro ruolo. La scuola spesso per deresponsabilizzarsi così come qualche insegnante a tutti i livelli, affida alle famiglie delle funzioni non proprie cercando, attraverso un accorato appello di risolvere problematiche di pertinenza di altri soggetti a tal compito deputati. Cos'è questa? inerzia, incompetenza, incapacità,? a me quale libero soggetto pensante, genitore, a tutti questi interrogativi nessuno mai risponde, neppure in termini di rispettive attribuzioni. Ma nel rispetto del libero pensiero e del diritto di critica (non esclusivo appannaggio di pochi), tutelato dalla nostra carta costituzionale, mi permetto di fare osservare che questa polemica pubblicata sul giornale conferma la necessità di un cambiamento nel governo della scuola a Salsomaggiore, ricorrendo anche ad un aggiornamento del personale docente, perché necessario e a qualche pensionamento anticipato I metodi e il potere a lungo esercitati in qualsiasi amministrazione da un medesimo soggetto, (molte volte non controllato e lasciato al libero arbitrio) non consentono una evoluzione e un ripristino di situazioni che si appalesano, di assoluto immobilismo. I genitori facciano i genitori nell'interesse dei bambini e della loro educazione ma gli insegnanti e i dirigenti scolastici si occupassero di svolgere le loro funzioni nell'interesse collettivo, del rispetto del diritto per una sana educazione anche secondo giudizi di equità e non interpretativi, o peggio ancora dogmatici. La scuola, resta un sistema che oggi non abilita i discenti a vivere una socialità informata e formata nel rispetto dei ruoli e delle competenze. In vero, innanzi a tali fatti, così come riportati sulla Gazzetta di Parma il 02 ottobre 2008, non è chi non vede, siamo in presenza di assoluta anomia. Argante Franza Salsomaggiore terme

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti