11°

22°

Provincia-Emilia

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo
Ricevi gratis le news
0

 Gianluigi Negri  

«Salviamo il cinema Cristallo per salvare il cinema di qualità». 
L’appello campeggia, da un paio di mesi, nelle vetrine di tre negozi del centro: l’edicola-cartoleria di via Berenini, la libreria La vecchia talpa, il Disk-Jockey 70. E, in sessanta giorni, sono stati un migliaio i fidentini che lo hanno sottoscritto. 
Queste firme presto verranno consegnate direttamente al sindaco Mario Cantini.
Difficoltà Tutto era nato dopo che, lo scorso giugno, don Mario Fontanelli, in qualità di curatore della fortunata rassegna del giovedì dedicata al Cineforum, aveva messo in luce quelle che oggi sono le difficoltà di sopravvivenza di una sala monoschermo.
La concorrenza con i multiplex (più confortevoli e dotati di parcheggi, oltre che di tecnologie più all’avanguardia) e la necessità di avere un appoggio da parte delle istituzioni (Comune in primis, come avviene ad esempio a Parma e in molte altre città) per quanto riguarda la valorizzazione della sala stessa e la realizzazione di nuove rassegne.
 Su questo secondo fronte, anche dopo la mobilitazione dei «mille» sostenitori del Cristallo, qualcosa dovrebbe muoversi nelle prossime settimane.
E l’ultimo cinema rimasto in città, che in vista del Psc può «fare gola» per un possibile cambio di destinazione d’uso, dovrebbe così riuscire a salvarsi. 
I firmatari I firmatari di questo appello non sono soltanto dei cinefili, ma anche persone comuni, che sentono e vivono la sala gestita dalla Diocesi come un luogo dell’identità fidentina, fin da quando, prima ancora di essere trasformata in cinema nel 1952, era un oratorio. 
La petizione segue un’altra iniziativa spontanea di raccolta firme, portata avanti nelle scuole, qualche mese fa, dall’insegnante Beatrice Rebecchi dell’Itis.
La storia  Il Cristallo vuole, insomma, arrivare al 2012 per festeggiare i sessant'anni. E poi guardare oltre. 
Questa sala, si legge nell’appello, «non rappresenta solo un glorioso passato ma costituisce (insieme al Teatro Magnani) uno degli ultimi presidi della cultura e dell’arte a Fidenza.  La sua capienza (600 posti, senza contare il palcoscenico), ma soprattutto la programmazione di film di qualità che hanno contrassegnato la sua storia ne hanno fatto con il passare degli anni uno dei luoghi-simbolo che l’avvento delle multisale vorrebbe spazzare via».
L'appello L'appello rivolto al Comune (e alle associazioni culturali e ricreative, agli enti e alle parrocchie, alle scuole e alle agenzie educative) è quello di non far mancare «il sostegno, anche economico, a un’istituzione nata su iniziativa della Diocesi e oggi diventata un bene di tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery