11°

29°

Provincia-Emilia

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo
0

 Gianluigi Negri  

«Salviamo il cinema Cristallo per salvare il cinema di qualità». 
L’appello campeggia, da un paio di mesi, nelle vetrine di tre negozi del centro: l’edicola-cartoleria di via Berenini, la libreria La vecchia talpa, il Disk-Jockey 70. E, in sessanta giorni, sono stati un migliaio i fidentini che lo hanno sottoscritto. 
Queste firme presto verranno consegnate direttamente al sindaco Mario Cantini.
Difficoltà Tutto era nato dopo che, lo scorso giugno, don Mario Fontanelli, in qualità di curatore della fortunata rassegna del giovedì dedicata al Cineforum, aveva messo in luce quelle che oggi sono le difficoltà di sopravvivenza di una sala monoschermo.
La concorrenza con i multiplex (più confortevoli e dotati di parcheggi, oltre che di tecnologie più all’avanguardia) e la necessità di avere un appoggio da parte delle istituzioni (Comune in primis, come avviene ad esempio a Parma e in molte altre città) per quanto riguarda la valorizzazione della sala stessa e la realizzazione di nuove rassegne.
 Su questo secondo fronte, anche dopo la mobilitazione dei «mille» sostenitori del Cristallo, qualcosa dovrebbe muoversi nelle prossime settimane.
E l’ultimo cinema rimasto in città, che in vista del Psc può «fare gola» per un possibile cambio di destinazione d’uso, dovrebbe così riuscire a salvarsi. 
I firmatari I firmatari di questo appello non sono soltanto dei cinefili, ma anche persone comuni, che sentono e vivono la sala gestita dalla Diocesi come un luogo dell’identità fidentina, fin da quando, prima ancora di essere trasformata in cinema nel 1952, era un oratorio. 
La petizione segue un’altra iniziativa spontanea di raccolta firme, portata avanti nelle scuole, qualche mese fa, dall’insegnante Beatrice Rebecchi dell’Itis.
La storia  Il Cristallo vuole, insomma, arrivare al 2012 per festeggiare i sessant'anni. E poi guardare oltre. 
Questa sala, si legge nell’appello, «non rappresenta solo un glorioso passato ma costituisce (insieme al Teatro Magnani) uno degli ultimi presidi della cultura e dell’arte a Fidenza.  La sua capienza (600 posti, senza contare il palcoscenico), ma soprattutto la programmazione di film di qualità che hanno contrassegnato la sua storia ne hanno fatto con il passare degli anni uno dei luoghi-simbolo che l’avvento delle multisale vorrebbe spazzare via».
L'appello L'appello rivolto al Comune (e alle associazioni culturali e ricreative, agli enti e alle parrocchie, alle scuole e alle agenzie educative) è quello di non far mancare «il sostegno, anche economico, a un’istituzione nata su iniziativa della Diocesi e oggi diventata un bene di tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima