15°

Provincia-Emilia

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo

Appello: hanno risposto in mille per salvare il cinema Cristallo
0

 Gianluigi Negri  

«Salviamo il cinema Cristallo per salvare il cinema di qualità». 
L’appello campeggia, da un paio di mesi, nelle vetrine di tre negozi del centro: l’edicola-cartoleria di via Berenini, la libreria La vecchia talpa, il Disk-Jockey 70. E, in sessanta giorni, sono stati un migliaio i fidentini che lo hanno sottoscritto. 
Queste firme presto verranno consegnate direttamente al sindaco Mario Cantini.
Difficoltà Tutto era nato dopo che, lo scorso giugno, don Mario Fontanelli, in qualità di curatore della fortunata rassegna del giovedì dedicata al Cineforum, aveva messo in luce quelle che oggi sono le difficoltà di sopravvivenza di una sala monoschermo.
La concorrenza con i multiplex (più confortevoli e dotati di parcheggi, oltre che di tecnologie più all’avanguardia) e la necessità di avere un appoggio da parte delle istituzioni (Comune in primis, come avviene ad esempio a Parma e in molte altre città) per quanto riguarda la valorizzazione della sala stessa e la realizzazione di nuove rassegne.
 Su questo secondo fronte, anche dopo la mobilitazione dei «mille» sostenitori del Cristallo, qualcosa dovrebbe muoversi nelle prossime settimane.
E l’ultimo cinema rimasto in città, che in vista del Psc può «fare gola» per un possibile cambio di destinazione d’uso, dovrebbe così riuscire a salvarsi. 
I firmatari I firmatari di questo appello non sono soltanto dei cinefili, ma anche persone comuni, che sentono e vivono la sala gestita dalla Diocesi come un luogo dell’identità fidentina, fin da quando, prima ancora di essere trasformata in cinema nel 1952, era un oratorio. 
La petizione segue un’altra iniziativa spontanea di raccolta firme, portata avanti nelle scuole, qualche mese fa, dall’insegnante Beatrice Rebecchi dell’Itis.
La storia  Il Cristallo vuole, insomma, arrivare al 2012 per festeggiare i sessant'anni. E poi guardare oltre. 
Questa sala, si legge nell’appello, «non rappresenta solo un glorioso passato ma costituisce (insieme al Teatro Magnani) uno degli ultimi presidi della cultura e dell’arte a Fidenza.  La sua capienza (600 posti, senza contare il palcoscenico), ma soprattutto la programmazione di film di qualità che hanno contrassegnato la sua storia ne hanno fatto con il passare degli anni uno dei luoghi-simbolo che l’avvento delle multisale vorrebbe spazzare via».
L'appello L'appello rivolto al Comune (e alle associazioni culturali e ricreative, agli enti e alle parrocchie, alle scuole e alle agenzie educative) è quello di non far mancare «il sostegno, anche economico, a un’istituzione nata su iniziativa della Diocesi e oggi diventata un bene di tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia