12°

Provincia-Emilia

Suzzara-Parma: dove i treni sono sempre in ritardo

Suzzara-Parma: dove i treni sono sempre in ritardo
Ricevi gratis le news
0

di Cristian Calestani
Ieri ci si è limitati al «tradizionale» quarto d’ora, ma martedì il ritardo è arrivato a sfiorare i quaranta minuti perché il treno in alcuni tratti - tra cui quello nel Parmense tra Sorbolo e Chiozzola - ha viaggiato, si fa per dire, alla velocità di dieci chilometri l’ora. E’ un rapporto quotidiano con l’accumulo di minuti di ritardo quello che vivono i pendolari della linea Suzzara-Parma della Fer, le Ferrovie dell’Emilia Romagna.
Un «rapporto» che talvolta, come hanno raccontato gli stessi pendolari, viene bruscamente «interrotto» visto che in più di un’occasione i treni sono stati soppressi senza tanti preavvisi e senza la predisposizione di soluzioni alternative come la messa a disposizione di un autobus sostitutivo.
«Oggi siamo tornati ai soliti quindici minuti di ritardo - ha spiegato ieri Ziber Cattini, portavoce del Comitato “In treno per Parma” - partendo da Suzzara alle 7.16 il convoglio sarebbe dovuto arrivare in stazione a Parma alle 8.18, mentre in realtà è arrivato con un quarto d’ora di ritardo». Tutto sommato poco se si pensa che il giorno prima, martedì, i pendolari del Suzzara-Parma hanno raggiunto la stazione cittadina solo alle 8.56, con quasi quaranta minuti di ritardo rispetto all’orario previsto. A spiegare il motivo del «maxi ritardo» è stato lo stesso Cattini: «Sulla linea ci sono due tratti, tra Brescello e Lentigione e tra Sorbolo e Chiozzola, in cui il treno potrebbe raggiungere i 90-100 km l’ora, ma nei quali per motivi di sicurezza il limite è invece fissato a 40 chilometri l’ora nel primo caso e a 70 chilometri l’ora nel secondo a causa del lieve “disallineamento” dei binari dovuto alla dilatazione del metallo provocata dal caldo. In quei punti, secondo quanto previsto da un protocollo, i macchinisti possono raggiungere i 40 e i 70 chilometri l’ora solo in presenza di appositi cartelli, in assenza dei quali la velocità da tenere è quella dei 10 chilometri l’ora».
Proprio quello che è successo martedì mattina quando il Suzzara-Parma ha percorso i due tratti quasi a passo d’uomo visto che il macchinista non se l’è sentita di rischiare e viaggiare ai 40 e 70 chilometri l’ora in assenza della segnaletica necessaria. Quanto accaduto martedì è solo la ciliegina sulla torta dei disagi con cui i pendolari dicono di avere a che fare ogni giorno.
«Da qualche mese - ha spiegato ancora Cattini - il ritardo medio è di fatto raddoppiato. Prima si era nell’ordine dei sei-sette minuti, ora siamo tranquillamente intorno al quarto d’ora su ogni corsa, senza dimenticare che da un momento all’altro può giungere una soppressione improvvisa senza che sia garantito un autobus sostitutivo. Ai tanti viaggiatori della linea Suzzara-Parma in questi casi - continua - non viene fornita altra possibile soluzione se non quella di attendere il treno successivo. I continui ritardi provocano non pochi problemi a coloro che, una volta giunti in città per ragioni di lavoro o di studio, devono poi salire su altri mezzi pubblici. Riuscire a prendere una coincidenza diventa per noi molto difficile».
Già nei giorni scorsi molti pendolari della zona di Sorbolo - intervistati dalla Gazzetta - avevano alzato la voce per lamentarsi in merito ai costanti ritardi dei treni della linea Fer Suzzara-Parma. «E' scandaloso. Non sappiamo mai a che ora arriveremo al lavoro. Il servizio non è garantito in maniera efficiente» avevano dichiarato tanti pendolari scendendo dal treno della linea Suzzara-Parma alla stazione di Sorbolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260