12°

Provincia-Emilia

La Giunta di Trecasali dice no alla centrale a biomasse

La Giunta di Trecasali dice no alla centrale a biomasse
0

di Ilaria Berra

TRECASALI - La giunta comunale di Trecasali dice no al progetto di centrale a biomasse da 15 megawatt che il gruppo Sadam Eridania vorrebbe realizzare nell’area industriale di San Quirico; il giudizio negativo sull'impianto è contenuto in una recente delibera di giunta ed è stato illustrato ieri mattina in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato tutti membri della giunta.
«Dopo aver analizzato il progetto di centrale a biomasse depositato in comune il 23 luglio - ha spiegato il sindaco Nicola Bernardi - l’amministrazione ha rilevato una serie di perplessità e preoccupazioni che hanno portato ad una valutazione negativa della proposta così come viene oggi presentata. Questo giudizio è sintetizzato in una delibera di giunta che verrà inoltrata in tutte le sedi competenti».
«Il nostro parere - ha proseguito il sindaco - è stato elaborato sulla base dell’attenzione ai temi del lavoro e dell’ambiente che da sempre ci caratterizzano».
Tra gli aspetti più problematici evidenziati dall’amministrazione c'è innanzitutto la dimensione dell’impianto, non solo ritenuto incompatibile con la realtà ambientale del territorio, ma anche sovradimensionato rispetto alle esigenze dello zuccherificio.
In un primo tempo l’azienda aveva presentato la centrale non solo come investimento per la produzione di energia rinnovabile ma anche come strumento per garantire il sostentamento energetico ed economico del limitrofo zuccherificio «che rappresenta una realtà da preservare e consolidare - spiegano i membri della giunta- ma nei dettagli il risultato progettuale che ci è stato presentato non è quello che ci attendevamo, anzi, riteniamo che la taglia dell’impianto non possa essere per nulla compatibile con la nostra realtà ambientale e territoriale».
 Per funzionare un impianto da 15 Mwe dovrebbe utilizzare 140.000 tonnellate di combustibili vegetali l’anno, questo significa che per alimentarlo le campagne dovrebbero essere riconvertite a piantagioni a rapida crescita sottraendo terreno alle produzioni tipiche come il pomodoro o la stessa barbabietola.
Un ulteriore punto critico riguarda le opere compensative che nel progetto non sono state specificate, problema che va a sommarsi a quello delle emissioni inquinanti e del traffico veicolare oltre alle preoccupazioni per la difficoltà di attivare verifiche sul corretto funzionamento dell’impianto.
Il progetto, che è stato presentato al comune e a tutti gli enti preposti, dovrà ora iniziare il proprio iter approvativo in Regione dove, in sede di conferenza dei servizi, anche Trecasali sarà chiamato a proporre le proprie osservazione.
«Abbiamo letto con una certa perplessità - rileva il sindaco Bernardi - la recente delibera del Consiglio regionale che fissa una serie di impedimenti per l’insediamento di impianti di questo tipo, vietandoli nelle zone di produzione del parmigiano, ma esclude la nostra zona da questi vincoli in quanto sede di uno zuccherificio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

2commenti

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

4commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Guastalla

Vendevano materassi con minacce: denunciati tre truffatori, in azione anche a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery