-2°

Provincia-Emilia

A Colorno grande festa tra fiori, arte e Tortél dGrande festa tra fiori, arte e Tortél dóls

0

Un week end all’insegna dei fiori, dei sapori di un tempo, delle tradizioni e anche dell’arte. L’8 e 9 ottobre saranno giorni ricchi di appuntamenti a Colorno grazie a due manifestazioni: “Nel segno del giglio autunno”, la mostra mercato del giardinaggio di qualità, e la quarta edizione del “Galà del Tortél Dóls” che permette al pubblico di conoscere una delle eccellenze della tradizione gastronomica della Bassa parmense. Due manifestazioni che si presentano quest’anno con delle novità: “Nel segno del giglio” che, dopo l’edizione primaverile ormai consolidata, torna nel periodo autunnale con una due giorni dedicata al giardinaggio, e il “Gran Galà del Tortél Dóls” che raddoppia l’appuntamento e alla tradizionale prima giornata ne accosta una seconda.
“Colorno ci ha abituato alla sua dimensione di polo culturale e turistico, e ancora una volta propone due giornate molto intense di eventi culturali, artistici e gastronomici – ha detto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, presentando le iniziative questa mattina al Parma Point -. Ce ne sarà per tutti i gusti: dalla mostra mercato di “Nel segno del giglio”, ai suoi tanti eventi collaterali, come l’esposizione del pittore Ragazzini e quella delle partiture dell’epoca borbonica, all’ampia proposta del Gran Galà del Tortél Dóls”.
“Tutti gli eventi in programma rappresentano delle opportunità di promozione molto importanti per il nostro territorio – ha sottolineato il sindaco di Colorno Michela Canova –. Nel segno del giglio, con le sue versioni primaverile e autunnale, e il Gran Gala, insieme a Tutti matti per Colorno, rappresentano le tre grandi iniziative su cui il Comune ha deciso di concentrare tutte  le proprie forze”.
Protagonisti di “Nel segno del giglio autunno”, promossa dalla Provincia e dal Comune di Colorno e organizzata da Artour, saranno i migliori espositori del mercato italiano e non solo che porteranno specie da giardino e da frutteto, tra varietà rare, antiche e nuove proposte. “L’autunno è la stagione dei veri giardinieri: è infatti un periodo molto ricco, in cui si prepara il giardino e si decide con quale fiore o frutto arricchirlo - ha spiegato Elisa Migone di Artour, che ha aggiunto: “A questa edizione autunnale, che speriamo diventi un appuntamento costante, hanno aderito una novantina di espositori: per questo crediamo che anche questa “versione” possa avere un grande successo”. “Ci abbiamo messo un grande impegno, insieme al Comune e a chi ci sostiene, adesso speriamo solo che il tempo ci aiuti”, ha aggiunto Isabella Gemignani di Artour.
Oltre alla mostra mercato, “Nel segno del giglio autunno” offrirà al pubblico un ampio programma di iniziative con proposte culturali, incontri, occasioni di approfondimento e laboratori. E ancora, ampio spazio sarà dato all’arte e alla storia con due esposizioni: nelle sale della Reggia “Mal d’Africa e i luoghi del ricordo” dedicata al pittore Rino Ragazzini; e nella chiesa di San Liborio la mostra “Musica e teatro nella residenza estiva di Colorno, da Don Filippo e Don Ferdinando”, un’occasione per vedere documenti, spartiti e oggetti dell'epoca borbonica.
Anche il “Gran Galà Tortél Dóls”, organizzato dalla Confraternita del Tortél Dóls, in collaborazione con la Camera di Commercio, e con il patrocinio di Provincia, Regione Emilia Romagna, i Comuni di Colorno, Torrile, Trecasali, Sissa e Mezzani, proporrà un ampio ventaglio di iniziative, all’insegna del tortello dolce di Colorno ma non solo. “Il nostro obiettivo è quello di lasciare un patrimonio culturale ai giovani ma anche ai meno giovani, a tutti quelli che non conoscono o si sono dimenticati le nostre tradizioni, come quella del Tortello dolce”, ha detto Renata Salvini, presidente della Confraternita del Tortél Dóls.
Tra gli eventi in programma, una cena di gala nell’Aranciaia di Colorno, il convegno nazionale “Farine in pasta”, con dimostrazioni pratiche dello chef bretone Philippe Leveillè e la sfida tra le rezdóre per il migliore tortello dolce. E ancora, degustazioni aperte a tutti, il mercato artigianale e il laboratorio per bambini “Manine in pasta”.
Una piccola anteprima del Gran Galà si è tenuta questa mattina al Parma Point, al termine della presentazione: i gestori del ristorante “Al Vedel” hanno offerto una degustazione dei Tortél Dóls.

Per informazioni:
- Nel segno del giglio autunno (orari apertura: dalle 9.30 alle 18.30. Ingresso: 7 euro):
Parma Point: 0521 931800
Iat Colorno: 0521 313336
Iat Parma: 0521 218889
www.turismo.parma.it
www.turismocolorno.it

- Gran Gala del Tortél Dóls: 
www.torteldols.it
info@torteldols.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti