15°

29°

Provincia-Emilia

Mafia: la Provincia di Reggio ferma i lavori per la tangenziale

Ricevi gratis le news
1

I lavori della Tangenziale di Novellara restano fermi fino a quando non ci sarà un pronunciamento chiaro da parte della magistratura. Lo ha deciso questa mattina all’unanimità il Collegio di vigilanza sull'Accordo di programma per la realizzazione dell’opera pubblica, presieduto dalla Provincia di Reggio Emilia e composto anche dai Comuni di Novellara e Campagnola.

I lavori della tangenziale, affidati alla ditta Bacchi di Boretto (Reggio Emilia), erano stati bloccati dopo che l’azienda aveva ricevuto un’interdittiva antimafia da parte del prefetto di Reggio Emilia, Antonella De Miro. La ditta si è opposta all’interdittiva davanti al Tar, che ha parzialmente accolto l'opposizione, annullando di fatto il provvedimento antimafia. Il prefetto però ha emesso un nuovo provvedimento, allegando altre motivazioni, nove giorni dopo la sentenza del Tar.
E' stata la stessa presidente della Provincia di Reggio Emilia, Sonia Masini, a rendere nota la decisione del Collegio di vigilanza aprendo i lavori del convegno su 'Etica, legalità e impresa. Lavori in corsò che questa mattina – nell’Aula magna dell’Università di Reggio Emilia e Modena – ha chiuso il ciclo di appuntamenti sui temi della legalità promosso da Provincia e Consorzio Oscar Romero in collaborazione lo storico Antonio Nicaso.
 
 «Abbiamo appena finito di valutare la situazione con i sindaci di Novellara e di Campagnola e c'è stata una conclusione unanime: noi siamo per rispettare assolutamente le indicazioni che derivano dall’interdizione prefettizia, quindi la stazione appaltante ha sospeso i lavori che non saranno ripresi fino a quando non ci sarà un pronunciamento chiaro da parte della magistratura», ha detto la presidente Masini.
La scelta di bloccare i lavori della tangenziale di Novellara non è stata facile, ha spiegato la presidente della Provincia Sonia Masini. «Questo è un atto che secondo noi va compiuto in modo molto trasparente, ma non è un atto facile come ben può capire chi sa di cose di mafia. Per noi sono le prime volte in cui ci cimentiamo con vicende di questo genere, non abbiamo avuto in passato interdittive negative che impedissero lavori, non ne conosco bene le ragioni, ma evidentemente le informazioni non circolavano in modo sufficiente: oggi siamo in una situazione assolutamente diversa, ma pur essendo in una situazione diversa e avendo maggiori informazioni, occorre dire che intanto le leggi sono assolutamente inadeguate.  È un dato con il quale gli amministratori locali si scontrano in vari campi, non solo in quello dei lavori e delle infrastrutture, ma anche nell’urbanistica, nel commercio, nelle energie rinnovabili».  (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    01 Ottobre @ 16.39

    Che dire..un plauso alla Presidente della provincia di Reggio Emilia..seppure non rappresenti il mio "credo" politico...credo ci sia poco da aggiungere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti