16°

Provincia-Emilia

Mafia: la Provincia di Reggio ferma i lavori per la tangenziale

1

I lavori della Tangenziale di Novellara restano fermi fino a quando non ci sarà un pronunciamento chiaro da parte della magistratura. Lo ha deciso questa mattina all’unanimità il Collegio di vigilanza sull'Accordo di programma per la realizzazione dell’opera pubblica, presieduto dalla Provincia di Reggio Emilia e composto anche dai Comuni di Novellara e Campagnola.

I lavori della tangenziale, affidati alla ditta Bacchi di Boretto (Reggio Emilia), erano stati bloccati dopo che l’azienda aveva ricevuto un’interdittiva antimafia da parte del prefetto di Reggio Emilia, Antonella De Miro. La ditta si è opposta all’interdittiva davanti al Tar, che ha parzialmente accolto l'opposizione, annullando di fatto il provvedimento antimafia. Il prefetto però ha emesso un nuovo provvedimento, allegando altre motivazioni, nove giorni dopo la sentenza del Tar.
E' stata la stessa presidente della Provincia di Reggio Emilia, Sonia Masini, a rendere nota la decisione del Collegio di vigilanza aprendo i lavori del convegno su 'Etica, legalità e impresa. Lavori in corsò che questa mattina – nell’Aula magna dell’Università di Reggio Emilia e Modena – ha chiuso il ciclo di appuntamenti sui temi della legalità promosso da Provincia e Consorzio Oscar Romero in collaborazione lo storico Antonio Nicaso.
 
 «Abbiamo appena finito di valutare la situazione con i sindaci di Novellara e di Campagnola e c'è stata una conclusione unanime: noi siamo per rispettare assolutamente le indicazioni che derivano dall’interdizione prefettizia, quindi la stazione appaltante ha sospeso i lavori che non saranno ripresi fino a quando non ci sarà un pronunciamento chiaro da parte della magistratura», ha detto la presidente Masini.
La scelta di bloccare i lavori della tangenziale di Novellara non è stata facile, ha spiegato la presidente della Provincia Sonia Masini. «Questo è un atto che secondo noi va compiuto in modo molto trasparente, ma non è un atto facile come ben può capire chi sa di cose di mafia. Per noi sono le prime volte in cui ci cimentiamo con vicende di questo genere, non abbiamo avuto in passato interdittive negative che impedissero lavori, non ne conosco bene le ragioni, ma evidentemente le informazioni non circolavano in modo sufficiente: oggi siamo in una situazione assolutamente diversa, ma pur essendo in una situazione diversa e avendo maggiori informazioni, occorre dire che intanto le leggi sono assolutamente inadeguate.  È un dato con il quale gli amministratori locali si scontrano in vari campi, non solo in quello dei lavori e delle infrastrutture, ma anche nell’urbanistica, nel commercio, nelle energie rinnovabili».  (Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    01 Ottobre @ 16.39

    Che dire..un plauso alla Presidente della provincia di Reggio Emilia..seppure non rappresenti il mio "credo" politico...credo ci sia poco da aggiungere

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017