16°

Provincia-Emilia

Nato un comitato per tutelare le vittime dell'alluvione

Nato un comitato per tutelare le vittime dell'alluvione
0

Cristina Pelagatti
«Noi ci siamo»: è stato questo il messaggio che il nascente comitato degli alluvionati salesi ha voluto far passare presentandosi in consiglio comunale con decine di cittadini che hanno subito danni dall’inondazione dell’11 giugno.
Ben sapendo di non avere diritto di parola, gli alluvionati hanno assistito compostamente a tutto il consiglio che prevedeva all’ultimo punto dell’ordine del giorno la risposta del sindaco ad un’interpellanza sul tema dell’alluvione presentata dal consigliere comunale del movimento 5 stelle Giuseppe Distante.
«L'interpellanza è stata per noi il pretesto per far notare che, di fronte ad una situazione di silenzio da parte delle istituzioni, i cittadini si mobilitano, seppur con la presenza passiva - ha spiegato prima dell’inizio del consiglio Nicola Luberto, tra gli ideatori del costituendo comitato - Siamo un gruppo di cittadini al di fuori dalle logiche partitiche. Il comitato sta nascendo per tutelare solo le persone colpite dall’alluvione, negli affetti e nel portafogli e non accetteremo nessun tipo di strumentalizzazione politica. Insieme cerchiamo gli strumenti per rispondere alle affermazioni ingarbugliate e spesso un po' in politichese che riceviamo. Noi desideriamo la tutela legale con le assicurazioni, il dimezzamento delle bollette, capire se ci sono state responsabilità e quali siano le strategie, anche a lunga durata, per poter mettere in sicurezza il territorio. Personalmente chiedo alle persone che nulla c'entrano di parlare a nome degli alluvionati, fomentando inutili e sterili chiacchiere da bar».
E sempre compostamente e rispettosamente i cittadini alluvionati sono rimasti ad ascoltare la risposta del sindaco all’interrogazione del consigliere Distante il quale aveva chiesto all’amministrazione quali misure siano state adottate per la prevenzione, quale sia stato l’esito del sopralluogo degli ispettori ministeriali ed inoltre di contribuire alle spese sostenute e subite dai singoli cittadini.
Il sindaco Cristina Merusi ha dapprima comunicato che a fine ottobre, non appena sarà pronto il progetto del servizio tecnico di bacino, verrà organizzata un’assemblea pubblica aperta. Quindi ha risposto all’interpellanza ribandendo il parere dei tecnici sulla natura eccezionale dell’evento. Ha quindi parlato dei lavori in corso e si è inoltre soffermata sui contributi ai cittadini:  «L'amministrazione si è impegnata a fornire un contributo almeno per l’acqua usata per ripulire dal fango. L’ufficio ragioneria ci sta lavorando, anche se è poca cosa rispetto ai danni subiti,  per i quali solo ricorrendo a fondi speciali sarà possibile offrire una risposta».
 Gli ispettori ministeriali, inviati sul posto su richiesta di Vasco Errani per riconoscere l’alluvione come evento di rilevanza nazionale,  hanno  dato esito negativo:  «Nella risposta si vede il gioco del rimpallo ad un altro ente. Ci siamo rivolti ai parlamentari del territorio affinché facciano pressioni per ottenere gli stanziamenti necessari».
In ultima analisi, se il governo dovesse continuare a rispondere negativamente «personalmente valuterei l’ipotesi di chiedere alla Regione di istituire quella famosa tassa sulla disgrazia che ha chiesto il governo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia