18°

Provincia-Emilia

Fidenza - Rifiuti, novità da gennaio: parte la "tracciabilità"

Fidenza - Rifiuti, novità da gennaio: parte la "tracciabilità"
1

Dall'1 gennaio 2012 sarà  operativo il progetto-pilota elaborato dall’azienda del Comune, la San Donnino Multiservizi, sulla tracciabilità dell’indifferenziato: entra in vigore, in altre parole, un sistema che consentirà di stimare la quantità di rifiuti prodotta da ogni utenza. Un’attività tanto più importante nel momento in cui anche la nostra città si dovrà confrontare con le novità previste dal nuovo Regolamento emesso dall’Ato (Autorità d’ambito territoriale ottimale, ente competente in materia) e avente validità in tutto il territorio provinciale.
«Gli obiettivi di questo progetto – spiega Fulvia Bacchi Modena, assessore all’Ambiente del Comune di Fidenza – sono essenzialmente due. Il primo riguarda la riconoscibilità: avremo uno strumento in più per continuare a garantire ai fidentini che i rifiuti che raggiungono gli impianti di smaltimento sono solo e soltanto quelli prodotti dai fidentini stessi. Il secondo ha a che fare con l’equità: la tracciabilità e la riconoscibilità dell’indifferenziato sono  passi necessari lungo la strada virtuosa della tariffazione puntuale. Oggi i cittadini di Fidenza pagano una tassa rifiuti commisurata alle dimensioni della loro abitazione; se questo sistema si dimostrerà efficace potremo introdurre il concetto, in futuro, di: “quanti rifiuti effettivamente produci, tanto paghi”».
Cosa accadrà nel concreto? Entro la fine dell’anno tutte le utenze (privati cittadini, ma anche attività commerciali e imprese) riceveranno gratuitamente, per posta, alcuni fogli di etichette; su ognuna delle etichette verrà riprodotto il codice a barre identificativo di quell’utente. Da gennaio 2012 tutte le utenze dovranno semplicemente applicare al sacchetto dell’indifferenziato, prima di esporlo nel giorno di ritiro, una delle etichette.
Nel momento del ritiro il codice presente sull’etichetta verrà “registrato” dal lettore utilizzato dall’operatore della San Donnino, consentendo all’azienda (e solo a lei: le etichette, infatti, riporteranno esclusivamente il codice a barre) di capire quante volte ogni utente espone il proprio sacchetto di indifferenziato.
«Inoltre – spiega Martino Porta, responsabile dei Servizi ambientali di San Donnino Multiservizi – procederemo a pesature a campione (ne prevediamo da 6 a 10 per ogni utenza)  che ci consentiranno di stimare in modo abbastanza accurato la quantità di rifiuti conferiti da ogni cittadino».
Anche coloro che espongono l’indifferenziato attraverso i bidoni carrellati, e non il sacchetto, parteciperanno al progetto: «I nostri operatori – prosegue Porta – applicheranno ad ogni bidone un “tag”, un dispositivo elettronico che consentirà l’identificazione automatica dell’utenza ad ogni esposizione».
San Donnino Multiservizi srl ha presentato il suo progetto a un bando indetto dalla Regione Emilia Romagna e ottenuto un finanziamento di circa 112 mila euro, cui il Comune ha aggiunto circa 37 mila euro provenienti da risorse proprio destinate al miglioramento del servizio offerto. Totale, 150 mila euro a disposizione per la fase di avviamento del progetto, che è stata individuata nel triennio 2012-2014; in questo periodo l’attività di San Donnino Multiservizi sarà seguita dall’ente di certificazione Bureau Veritas.
Un nuovo passo avanti, dunque. I dati 2011 confermano  il trend positivo della raccolta differenziata - con una percentuale che tocca il 68,5% - e fanno registrare ottimi risultati anche per quel che riguarda la riduzione della quantità di rifiuti prodotta, sia complessiva che pro/capite. «Nel Parmense siamo i primi a intraprendere un percorso così ambizioso, e in tutta l’Emilia Romagna sono solo dieci i progetti premiati dal finanziamento regionale», sottolinea Gianarturo Leoni, presidente della San Donnino Multiservizi. «Si tratta di un risultato importante, che conferma la capacità di Fidenza e di San Donnino, braccio operativo del Comune, di essere all’avanguardia. Questo progetto  ha tutte le carte per diventare un modello applicabile anche in realtà più grandi della nostra».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mirko

    07 Ottobre @ 17.04

    a quando le etichette sulla carta igenica? mamma mia....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche