-5°

Provincia-Emilia

Don Moroni, da 60 anni amico della montagna

Don Moroni, da 60 anni amico della montagna
0

Scienza e fede si sono incontrate, nei giorni scorsi a Monchio, grazie alle parole di don Antonio Moroni, neo eletto cittadino affettivo del Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano. Sono tanti i titoli che rendono Don Moroni un’eccellenza nel campo della fede, come canonico onorario della Basilica Cattedrale, ma anche nel campo della scienza, che lo vede professore emerito di Biologia dell’Università di Parma, membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze (detta dei Quaranta), ma anche dell’Accademia  di Scienze Forestali, dell’Accademia dei Concordi di Rovigo e della New York National Academy of Scienses.
Cugino di Don Achille Ceresini, parroco di Trefiumi negli anni ’40, Don Moroni ha solcato i sentieri del Monchiese già dal 1948, anno in cui è nata la sua passione per questa terra. Con l’intelligenza dello scienziato e l’affetto del credente ha elaborato le sue pubblicazioni scientifiche sulla flora e i laghi del territorio ora compreso nel Parco dei Cento Laghi, che lo hanno portato oggi a ricevere l’attestato di «cittadinanza affettiva», «per il suo impegno nell’ambito accademico - come si legge nell’attestato - e la sua determinazione nel far crescere la ricerca ecologica sviluppando la cultura dell’ecosostenibilità, contribuendo alla realizzazione di strumenti che consentono di pianificare e garantire la conservazione  dell’ambiente naturale».
 L’iniziativa rientra nel progetto «Parco nel Mondo» promosso dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, volta a ricreare un legame tra chi è emigrato alla ricerca del benessere e chi invece è rimasto nei piccoli paesi d’origine. La cerimonia si è svolta nella chiesa di Monchio e si è aperta sulle note dei canti liturgici eseguiti dal Coro Due Valli, diretto dal maestro Giovanni Lottici, che ha poi scandito i tempi della funzione celebrata da Don Moroni e Don Marcello Benedini, parroco di Monchio.
 «Don Moroni è fautore di un messaggio illuminato, che ancor oggi qualcuno fatica a capire – ha esordito il sindaco di Monchio, Claudio Moretti -: l’ambiente e la vita sono doni di Dio, e come tali vanno trattati con cura e rispetto».
«Monsignor Moroni è per me una figura mitica» ha aggiunto Fausto Giovannelli, presidente del Parco Nazionale.
«Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere occhi nuovi». E’ con queste parole di Voltaire che Don Moroni ha voluto ringraziare il Parco e il Comune, ma anche tutta la cittadinanza   che lo ha accolto   portandogli in dono il libro «Pellegrini per un Millennio», scritto da Giacomo Rozzi ed Ettore Paganuzzi.
«Al termine di questa emozionante cerimonia chiedo a tutti voi – ha concluso Don Moroni – di operare con un vivo senso di responsabilità per l’ambiente naturale e umano del vostro paese, per non spegnere mai quell’utopia della bellezza e per vivere per sempre in una comunità fatta di amici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto