-3°

Provincia-Emilia

Fontevivo, impossibile inumare le salme: la falda è troppo superficiale

0

Chiara De Carli

C'è malumore tra i cittadini di Fontevivo a seguito del perdurare dell’ordinanza emanata dal sindaco nello scorso mese di novembre con cui sono state sospese sepolture in terra nel cimitero del capoluogo. La decisione era stata presa a seguito di un allagamento dei campi di inumazione: le abbondanti piogge dell’autunno scorso che avevano fatto alzare la falda acquifera sottostante fino al piano campagna sommergendo così i terreni dell’ala ovest. Il problema dell’allagamento del sito pare infatti essere stato ricorrente anche in anni precedenti quando le precipitazioni eccezionali contribuivano alla saturazione del terreno. «La buca da scavare per interrare una bara dev'essere profonda un metro e mezzo - spiegano i tecnici comunali a cui è stato assegnato l’incarico di elaborare soluzioni tecniche per la risoluzione del problema -. Nei mesi invernali la falda si trova circa a 30 centimetri dalla superficie e, in estate, a circa un metro». Gli addetti, infatti, confermano che spesso prima di ogni sepoltura era necessario svuotare lo scavo dall’acqua che si formava sul fondo della fossa. «Non sarà probabilmente più possibile, anche per questioni igienico-sanitarie, tornare ad utilizzare i campi di inumazione del cimitero di Fontevivo» ha concluso il primo cittadino Massimiliano Grassi. «Il costo di un intervento per abbassare permanentemente il livello della falda è troppo elevato e richiederebbe tagli su tutti gli altri servizi del Comune. Onestamente preferiamo fare politiche per i vivi». Sul cimitero di Fontevivo, poco più di cinque anni fa, il Comune ha fatto un investimento di circa 350mila euro per il consolidamento dell’ala ovest che si stava ribaltando. «Quando fu scelta quell'ubicazione per il camposanto, nel diciannovesimo secolo, probabilmente non vennero fatte indagini sul terreno sottostante ma venne identificata per una questione di comodità. Oggi ci ritroviamo ad avere un cimitero in ordine ma con delle criticità da monitorare costantemente». La tumulazione in terra è comunque possibile, nel territorio di Fontevivo, scegliendo il cimitero di Bianconese dove lo spazio destinato ai campi d’inumazione è elevato anche se i cittadini storcono il naso di fronte a questa possibilità vista la maggior distanza dal capoluogo comunale. «Per chi vuole rimanere a Fontevivo abbiamo creato il “giardino dei ricordi”, presente anche a Bianconese, - ha spiegato il sindaco - dov'è possibile spargere le ceneri dei propri cari defunti. Visto che la sepoltura in terra ha un costo inferiore a quella in avello, unica soluzione rimasta a Fontevivo per la tumulazione tradizionale, il Comune ha inoltre deciso, già dal 2006, di sostenere completamente le spese di chi sceglie la cremazione. Una decisione, questa, che sta prendendo sempre più piede visto che nell’ultima variazione di bilancio abbiamo dovuto inserire un contributo aggiuntivo per far fronte alle richieste».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

maria chiara cavalli 1

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

di Andrea Violi

1commento

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

11commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

2commenti

Inchiesta

Emergenza truffe agli anziani: come difendersi

2commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

12commenti

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia Video

Attorno alle 22 di ieri

1commento

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

SPORT

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

CALCIO

Conceicao (ex del Parma) nuovo allenatore del Nantes

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis