21°

Provincia-Emilia

Ad Aldo Cazzullo il premio cultura "Monte Caio"

Ad Aldo Cazzullo il premio cultura "Monte Caio"
0

 Beatrice Minozzi

Quali note, se non quelle di un Inno di Mameli eseguito dalla Banda militare della Brigata Paracadutisti Folgore, avrebbero potuto dare il via al Premio nazionale di cultura Monte Caio, quest’anno dedicato ai 150 anni dell’Italia unita. Una prima edizione di grande successo, promossa dai Comuni di Tizzano, Corniglio, Neviano e Palanzano e dal Parco dei Cento Laghi, in collaborazione con la Fondazione Andrea Borri, l’associazione Le Valli dei Cavalieri e il Centro studi delle Valli del Termina, che ha ricevuto il patrocinio della Provincia, della Regione e del Comitato delle Celebrazioni del 150esimo anniversario dell’unità nazionale e che ieri ha fatto confluire a Tizzano tantissime persone, tra cui tutti i maggiori esponenti delle autorità civili e militari. 
Il Monte Caio e le sue pendici si sono trasformate, per l’occasione, nell’Olimpo della cultura, sul quale ieri è virtualmente salito Aldo Cazzullo, scrittore e giornalista del Corriere della Sera, che con la sua ultima opera, «Viva l’Italia», si è aggiudicato il premio. Un «primus inter pares», però, come ha tenuto a sottolineare Giuseppe Marchetti, critico letterario della Gazzetta di Parma e membro della giuria che ha selezionato i quattro libri finalisti, tra cui figurano anche «La Patria, bene o male», scritto a quattro mani da Carlo Fruttero e Massimo Gramellini, «Se Garibaldi avesse perso», a cura di Pasquale Chessa ed infine «Sorelle d’Italia. Le donne che hanno fatto il Risorgimento» di Marina Cepeda Fuentes. 
Il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria ha ricordato tutti gli uomini e le donne nati sulle nostre montagne che si sono imposti come protagonisti della storia italiana, mentre il senatore Fabio Fabbri, presidente della giuria, ha illustrato la genesi del Premio ed ha avanzato alcune riflessioni. «La scelta del nome per questo premio è stata quasi naturale – ha spiegato Fabbri -. Il Monte Caio è un’entità naturalistica che ci appartiene e ci accomuna. Ci è sembrato naturale che questa nostra geografia personale possa arricchirsi diventando anche la nostra geografia culturale». 
Marchetti ha poi presentato le quattro opere finaliste e i loro autori, commentandole infine con gli unici due scrittori che erano presenti ieri a Tizzano, Pasquale Chessa e Marina Cepeda Fuentes. Di aggregazione tra le genti, i Comuni ed enti che gravitano nel territorio ha parlato  il prefetto Luigi Viana, che ha sottolineato come «momenti culturali come questo siano occasione di rilancio per tutta la zona». E’toccato ancora una volta alla Banda della Folgore, e alle voci del coro Due Valli di Monchio e Palanzano, il compito di dare l’arrivederci a tutti al prossimo anno, per la seconda edizione del premio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara