Provincia-Emilia

Parco eolico, l'accordo c'è ma l'opera forse non si farà

Parco eolico, l'accordo c'è ma l'opera forse non si farà
2

 Il comune di Corniglio ha firmato la convenzione preliminare con la società «4 venti srl» per la costruzione del parco eolico. La notizia esce dall’ultimo consiglio comunale, giunto però dopo l’ufficializzazione del piano energetico regionale. A causa dei numerosi vincoli e condizioni presenti all’interno del piano, tutto è fermo, e la strada per arrivare ad un via libera per la costruzione del parco eolico si è fatta più ripida.
Con la società «4 venti srl» è stato messo nero su bianco ogni dettaglio per il progetto di realizzazione dell’impianto secondo quanto era stato deciso nel corso dei numerosi incontri con l’amministrazione comunale.
«È stato un lavoro lungo, preciso e meticoloso, necessario per individuare il soggetto adatto alla costruzione – ha spiegato il sindaco Massimo De Matteis -. In altre sedi però analogo impegno veniva messo per creare un piano energetico regionale che impedisse alle zone di montagna di fare tali impianti».
Negli ultimi giorni infatti, con delibera di giunta regionale, il piano regionale è stato approvato e va ad individuare i siti ove è possibile costruire questo tipo di impianti. «Pone veti ed ostacoli micidiali – continua il sindaco -, tutti volti ad impedire di fatto la realizzazioni di questi progetti. È un’osservazione che fanno tutti, anche sindaci di colore diverso dal mio. La componente politica rappresentata dalla consigliera Meo – aggiunge - si è vantata di avere il merito di questo piano, ma a lei va attribuito il misfatto di aver inasprito   una situazione già di per se vincolistica in montagna.
Con la «4 venti srl» si è quindi stabilita la convenzione, ma la realizzazione dell'opera è impedita, sia sul Cirone che sul Monte Polo. «Noi – prosegue De Matteis - non ci fermiamo qui e continueremo nel nostro impegno per far si che questo territorio possa dotarsi di questo impianto perchè ne ha il diritto. Stiamo lavorando in questo senso e ci auspichiamo di poter arrivare ad una modifica del piano per poter avviare progetti per la produzione di energia alternativa. Dalla Regione – conclude – con questo piano abbiamo avuto un segnale negativo, contradditorio e compromettente per lo sviluppo e la ripresa di queste zone ma confidiamo che ci sia  la volontà politica di modificarlo, dimostrando di non essere succubi della parte politica rappresentata dalla Meo». E' stato aperto anche un bando di gara per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico sul tetto Colonia, cofinanziato dal Parco. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • viky

    10 Ottobre @ 10.50

    l'eolico deturpa il paesaggio i piloni dell'alta tensione e gli inceneritori no......... voglio vedere come i cosidetti VERDI (e sottolineo cosidetti perche i veri verdi sono tutt'altra cosa) usano l'energia elettrica se la fanno pedalando su di una cyclette?

    Rispondi

  • Peppe

    10 Ottobre @ 00.36

    Caro sindaco l'eolico deturba e distrugge il paessagio, bene ha fatto la regione ad imporre vincoli severi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)