-1°

Provincia-Emilia

Teatro gremito per il film su Picelli

Teatro gremito per il film su Picelli
0

 Era affollatissimo il Cinema Aurora di Langhirano in occasione della proiezione in anteprima assoluta in provincia del film «Il Ribelle» del regista Giancarlo Bocchi, documentarista pluripremiato. Il regista ha ripercorso nel film le tappe del percorso esistenziale di Guido Picelli, eroe della resistenza al nazifascismo, con una ricostruzione accurata attraverso un suggestivo montaggio di parole e immagini, fotografie e documenti storici. 

La voce narrante di Valerio Mastandrea tesse il filo narrativo della storia, mentre le parole del protagonista rivivono con la voce di Francesco Pannofino. Il film vuole rendere giustizia alla figura dimenticata di colui che fu sindacalista ed eroe combattente fedele ai suoi ideali, lontano dalle strategie politiche.
Con il viso scavato e il naso aquilino, quest’abile uomo d’azione si batté per la libertà. Picelli visse in prima linea la storia dell’Italia e dell’Europa del Novecento, lottando per la giustizia sociale contro ogni forma di totalitarismo. La sua formazione avvenne nei borghi dell’Oltretorrente di Parma e all’inizio della prima Guerra Mondiale si dichiarò interventista, cercando di creare un Fronte unico del sindacalismo proletario. 
Nel 1922 riuscì nell’impresa di fermare con i suoi quattrocento Arditi del Popolo diecimila fascisti di Balbo durante i giorni della Battaglia di Parma. Fu strenuo sostenitore del Fronte popolare e cercò di creare una struttura insurrezionale contro il fascismo. Per questa sua attività segreta venne arrestato insieme ai maggiori esponenti dell’antifascismo italiano, venne messo al confino ed esiliato. 
Una volta libero, svolse la sua azione rivoluzionaria in Francia e in Belgio, fino a trasferirsi, carico di speranze, in Russia. Qui ricevette la più grave delle delusioni e umiliazioni: prima fu emarginato e in seguito perseguitato dagli stalinisti, che lo accusavano di essere trotzkijano. Il suo contributo per la conquista della libertà si concluse in Spagna durante la guerra civile quando, al comando del Battaglione Garibaldi e mentre stava sferrando un attacco contro i franchisti, il 5 gennaio 1937 venne colpito alle spalle da una pallottola in modalità ancora avvolte nel mistero. 
L'apprezzatissima proiezione del film ha fatto da conclusione a una serie di iniziative organizzate dal Comune di Langhirano in collaborazione con il Comitato per i Fatti dell’Undici, in occasione del centenario dell’eccidio del 28 settembre 1911 alla stazione del tram di Langhirano.
È rientrata nel ciclo di eventi anche l’inaugurazione della mostra «Così il lavoro redento alfin sarà...» a cura dell’Archivio storico comunale di Parma e della Camera del Lavoro di Langhirano, a cui era presente Antonietta Cavatorta, nipote di una vittima dell’eccidio: Antonio Gennari. La mostra propone alcuni momenti storico-culturali salienti degli inizi del Novecento accomunati da un unico filo conduttore: il lavoro e la formazione dei movimenti operai e sindacali. E’ ospitata al Centro Culturale, rimarrà aperta al pubblico fino al 16 dicembre ed è a disposizione delle scuole che volessero effettuare visite guidate.G.C. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti