21°

Provincia-Emilia

Teatro gremito per il film su Picelli

Teatro gremito per il film su Picelli
0

 Era affollatissimo il Cinema Aurora di Langhirano in occasione della proiezione in anteprima assoluta in provincia del film «Il Ribelle» del regista Giancarlo Bocchi, documentarista pluripremiato. Il regista ha ripercorso nel film le tappe del percorso esistenziale di Guido Picelli, eroe della resistenza al nazifascismo, con una ricostruzione accurata attraverso un suggestivo montaggio di parole e immagini, fotografie e documenti storici. 

La voce narrante di Valerio Mastandrea tesse il filo narrativo della storia, mentre le parole del protagonista rivivono con la voce di Francesco Pannofino. Il film vuole rendere giustizia alla figura dimenticata di colui che fu sindacalista ed eroe combattente fedele ai suoi ideali, lontano dalle strategie politiche.
Con il viso scavato e il naso aquilino, quest’abile uomo d’azione si batté per la libertà. Picelli visse in prima linea la storia dell’Italia e dell’Europa del Novecento, lottando per la giustizia sociale contro ogni forma di totalitarismo. La sua formazione avvenne nei borghi dell’Oltretorrente di Parma e all’inizio della prima Guerra Mondiale si dichiarò interventista, cercando di creare un Fronte unico del sindacalismo proletario. 
Nel 1922 riuscì nell’impresa di fermare con i suoi quattrocento Arditi del Popolo diecimila fascisti di Balbo durante i giorni della Battaglia di Parma. Fu strenuo sostenitore del Fronte popolare e cercò di creare una struttura insurrezionale contro il fascismo. Per questa sua attività segreta venne arrestato insieme ai maggiori esponenti dell’antifascismo italiano, venne messo al confino ed esiliato. 
Una volta libero, svolse la sua azione rivoluzionaria in Francia e in Belgio, fino a trasferirsi, carico di speranze, in Russia. Qui ricevette la più grave delle delusioni e umiliazioni: prima fu emarginato e in seguito perseguitato dagli stalinisti, che lo accusavano di essere trotzkijano. Il suo contributo per la conquista della libertà si concluse in Spagna durante la guerra civile quando, al comando del Battaglione Garibaldi e mentre stava sferrando un attacco contro i franchisti, il 5 gennaio 1937 venne colpito alle spalle da una pallottola in modalità ancora avvolte nel mistero. 
L'apprezzatissima proiezione del film ha fatto da conclusione a una serie di iniziative organizzate dal Comune di Langhirano in collaborazione con il Comitato per i Fatti dell’Undici, in occasione del centenario dell’eccidio del 28 settembre 1911 alla stazione del tram di Langhirano.
È rientrata nel ciclo di eventi anche l’inaugurazione della mostra «Così il lavoro redento alfin sarà...» a cura dell’Archivio storico comunale di Parma e della Camera del Lavoro di Langhirano, a cui era presente Antonietta Cavatorta, nipote di una vittima dell’eccidio: Antonio Gennari. La mostra propone alcuni momenti storico-culturali salienti degli inizi del Novecento accomunati da un unico filo conduttore: il lavoro e la formazione dei movimenti operai e sindacali. E’ ospitata al Centro Culturale, rimarrà aperta al pubblico fino al 16 dicembre ed è a disposizione delle scuole che volessero effettuare visite guidate.G.C. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Ghepardo, turista imprudente

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"