Provincia-Emilia

Teatro gremito per il film su Picelli

Teatro gremito per il film su Picelli
0

Inaugurata la mostra curata dall'Archivio storico del Comune di Parma.
Era affollatissimo il Cinema Aurora di Langhirano in occasione della proiezione in anteprima assoluta in provincia del film «Il Ribelle» del regista Giancarlo Bocchi, documentarista pluripremiato. Il regista ha ripercorso nel film le tappe del percorso esistenziale di Guido Picelli, eroe della resistenza al nazifascismo, con una ricostruzione accurata attraverso un suggestivo montaggio di parole e immagini, fotografie e documenti storici.
La voce narrante di Valerio Mastandrea tesse il filo narrativo della storia, mentre le parole del protagonista rivivono con la voce di Francesco Pannofino. Il film vuole rendere giustizia alla figura dimenticata di colui che fu sindacalista ed eroe combattente fedele ai suoi ideali, lontano dalle strategie politiche.
Con il viso scavato e il naso aquilino, quest’abile uomo d’azione si batté per la libertà. Picelli visse in prima linea la storia dell’Italia e dell’Europa del Novecento, lottando per la giustizia sociale contro ogni forma di totalitarismo. La sua formazione avvenne nei borghi dell’Oltretorrente di Parma e all’inizio della prima Guerra Mondiale si dichiarò interventista, cercando di creare un Fronte unico del sindacalismo proletario.
Nel 1922 riuscì nell’impresa di fermare con i suoi quattrocento Arditi del Popolo diecimila fascisti di Balbo durante i giorni della Battaglia di Parma. Fu strenuo sostenitore del Fronte popolare e cercò di creare una struttura insurrezionale contro il fascismo. Per questa sua attività segreta venne arrestato insieme ai maggiori esponenti dell’antifascismo italiano, venne messo al confino ed esiliato.
Una volta libero, svolse la sua azione rivoluzionaria in Francia e in Belgio, fino a trasferirsi, carico di speranze, in Russia. Qui ricevette la più grave delle delusioni e umiliazioni: prima fu emarginato e in seguito perseguitato dagli stalinisti, che lo accusavano di essere trotzkijano. Il suo contributo per la conquista della libertà si concluse in Spagna durante la guerra civile quando, al comando del Battaglione Garibaldi e mentre stava sferrando un attacco contro i franchisti, il 5 gennaio 1937 venne colpito alle spalle da una pallottola in modalità ancora avvolte nel mistero.
L'apprezzatissima proiezione del film ha fatto da conclusione a una serie di iniziative organizzate dal Comune di Langhirano in collaborazione con il Comitato per i Fatti dell’Undici, in occasione del centenario dell’eccidio del 28 settembre 1911 alla stazione del tram di Langhirano.
È rientrata nel ciclo di eventi anche l’inaugurazione della mostra «Così il lavoro redento alfin sarà...» a cura dell’Archivio storico comunale di Parma e della Camera del Lavoro di Langhirano, a cui era presente Antonietta Cavatorta, nipote di una vittima dell’eccidio: Antonio Gennari. La mostra propone alcuni momenti storico-culturali salienti degli inizi del Novecento accomunati da un unico filo conduttore: il lavoro e la formazione dei movimenti operai e sindacali. E’ ospitata al Centro Culturale, rimarrà aperta al pubblico fino al 16 dicembre ed è a disposizione delle scuole che volessero effettuare visite guidate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti