-4°

Provincia-Emilia

Trasporto pubbico locale: la Regione denuncia tagli dell'80%

0

Dai circa 116 milioni di euro del 2010 ai poco più di 21 per il 2012. Supera l’80% il calo, nel giro di due anni, dei trasferimenti statali alla Regione Emilia-Romagna per il trasporto pubblico locale. Lo dice la Regione in una nota. “Non è un taglio, è una soppressione del servizio”: così l’assessore alla Mobilità e Trasporti Alfredo Peri ha commentato gli effetti delle manovre economiche del governo al Tavolo per il trasporto pubblico locale (tpl) convocato dalla Regione, con la partecipazione di Province, Comuni capoluogo e con popolazione superiore ai 50mila abitanti, Anci e Unione delle Province dell'Emilia-Romagna, agenzie locali per la mobilità, società e imprese di trasporto pubblico, associazioni di categoria, imprese ferroviarie, sindacati confederali e del settore dei trasporti.
“Abbiamo convocato questo Tavolo l’anno scorso - ha sottolineato l’assessore - , ci ha consentito di tenere insieme tutti i soggetti del trasporto pubblico locale e di 'resistere’ nel corso del 2011, portando avanti anche un’opera di efficientamento e razionalizzazione. L’abbiamo riconvocato oggi, per condividere le informazioni in nostro possesso e la conoscenza di ciò che sta accadendo”.
“Abbiamo fatto un po’ di conti precisi sugli effetti di una manovra economica di questo tipo calcolandoli criterio per criterio - ha proseguito Peri - , e c’è un rapporto di uno a dieci: se vengono cioè a mancare 60 milioni per la Regione Emilia-Romagna, vuol dire che l’effetto danno per l’intero sistema è di 600 milioni fra costi di congestione, costi sull’ambiente, riduzione del numero dei passeggeri, riduzione degli incassi e lavoratori che vanno in mobilità”.
Fino al 2010 il governo ha destinato annualmente 2065 milioni di euro da ripartire tra le Regioni per il tpl. Per il 2011, sono 372 i milioni stanziati, attualmente in fase di riparto; se verrà confermato il quadro complessivo di risorse, si raggiungerà quota 2016 milioni. Per il 2012 invece sono previsti - dato complessivo nazionale - unicamente 400 milioni di euro. Per la Regione Emilia-Romagna questo significa passare dai 116,7 milioni del 2010 agli attuali 34,43 per il 2011 (mentre la cifra attesa invece è di 135,7 milioni; “stiamo ancora aspettando le quote che il governo si era impegnato a restituire a dicembre 2010” ha ricordato Peri), fino ai 21,72 milioni per il 2012.
“Tutte le Regioni insieme hanno rappresentato al ministro delle Infrastrutture e al ministro dell’Economia una situazione che è insostenibile, per tutti; a questo punto, l’unica risposta possibile è una risposta correttiva da parte del governo, che tarda però a venire. Auspichiamo che arrivi il prima possibile. Allo stato attuale - ha concluso Peri - siamo su un crinale dove di qua ci sono i servizi e di là non c’è più nulla”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery