24°

Provincia-Emilia

Casarola, puledro sbranato. Il proprietario: "Sono stati i lupi"

Casarola, puledro sbranato. Il proprietario: "Sono stati i lupi"
3

Beatrice Minozzi
La paura di Giuseppe Bianchi ha ormai un volto: è quello del lupo che, a Casarola, sembra avere mietuto un’altra vittima, un puledro maschio di razza «franches montaigne» di cinque mesi e mezzo e di circa 3 quintali di peso, di proprietà dell’azienda agricola Bianchi. Ed è stato proprio Bianchi a ritrovare, insieme a sua moglie Luisella Chiesa, la carcassa dell’animale, riversa in un pascolo a poche centinaia di metri dall’abitato di Casarola. La paura dell’allevatore ha iniziato a materializzarsi quando una delle cavalle dell’allevamento, che conta una ventina di esemplari, ha iniziato a mostrarsi nervosa.
Bianchi ha notato subito che al fianco della fattrice mancava il suo puledro. Le ricerche sono iniziate immediatamente, ma solo l’indomani mattina hanno portato al ritrovamento dell’animale. «Questo è uno dei momenti più delicati dell’anno – spiega Luisella Chiesa -: i puledri, così come i vitelli, iniziano a crescere e ad allontanarsi dalla mandria. Questo comportamento li espone a dei rischi e li rende più vulnerabili all’attacco dei predatori».
I rilievi dell'Ausl
Dopo il ritrovamento della carcassa Bianchi ha subito allertato l’Ausl, che ha mandato sul luogo un incaricato per i rilievi del caso e che ha constatato che il puledro è rimasto vittima di un attacco di «animali predatori».
L'esperto
A verificare la situazione è poi andato anche il veterinario Mario Andreani, esperto di lupi. «L’animale è stato chiaramente mangiato dai predatori – spiega Andreani -, se si tratti di lupi o cani non saprei dirlo. Quel che ho notato è che non ci sono chiari segni di predazione, e si potrebbe anche pensare al consumo della carcassa di un animale morto per altre cause, non più accertabili».
Le perdite
Di animali, Bianchi, ne ha però già persi altri tre a causa dei «predatori». Nel settembre del 2008 una vitella di 180 chili fu ritrovata sbranata in un campo recintato vicino a Casarola, mentre risale solo allo scorso maggio il secondo attacco, che ha lasciato sul campo due vitelli di razza «blue belga» di circa tre mesi, assaliti e sbranati mentre erano al pascolo sui monti di Riana.
«Nel caso della prima vitella abbiamo dovuto aspettare un anno e mezzo per ricevere 684 euro di risarcimento – ricorda Luisella -, a fronte di un valore commerciale di circa 2000 euro, mentre per i due vitelli morti a maggio non abbiamo ricevuto ancora nulla». Luisella spiega poi che «il risarcimento dovrebbe aggirarsi intorno ai 700 euro per entrambi i capi, quando il loro valore commerciale avrebbe potuto essere di 700 euro, sì, ma l’uno». Per quanto riguarda l’ultima vittima, invece, Luisella ancora non sa a quanto ammonterà il risarcimento, e neppure quando lo riceverà. «So solo – aggiunge -, che di certo non coprirà il valore totale dell’animale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • XS

    02 Novembre @ 19.49

    ...ma avete veramente ANCORA paura (allevatori a parte) dei lupi ??? Si, ce ne sono ma è quasi impossibile vederli e temono l'uomo, in compeso compiono il lavoro per il quale sono nati e cioè anello della catena biologica! hanno sempre popolato i ns Appennini e non capisco perchè ora che si sono ripresi come popolazione (NON sono stati rintrodotti, è una favola metropolitana) invece di vedere il lato positivo ci si lascia prendere dai luoghi comuni.... Vivi e lascia vivere.

    Rispondi

  • MANRICO

    12 Ottobre @ 18.12

    MA E' MAI POSSIBILE CHE NON SI RIESCA CATTURARLO CON DELLE ESCHE.....'???? ALTRIMENTI BISOGNA INTERCEDERE A SAN FRANCESCO CHE AMMANSI' IL LUPO..

    Rispondi

    • michele

      12 Ottobre @ 21.18

      questo problema c'e' anche nei dintorni di salsomaggiore terme,non e' piu' possibile addentrarsi nel bosco perche' ci sono i lupi.questi animali sono molto pericolosi e bisognerebbe che chi ha deciso di liberarli se li tenesse nel suo girdino.speriamo che qualcuno decida di risolvere questo problema prima che ci lasci le penne qualche persona..............

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

ParmAwards, tutte le nomination

PGN

ParmAwards, tutte le nomination

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e cioccolato fondente

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

Lealtrenotizie

Borgotaro:

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

9commenti

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

6commenti

Roma

Tecnici italiani uccisi in Libia: il pm chiede il rinvio a giudizio per 5 dirigenti Bonatti

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

3commenti

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

1commento

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

Parma

Il Comune ha varato il "Distretto del Cinema" Foto

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

3commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon