14°

31°

Provincia-Emilia

Un cadavere nel bosco

Un cadavere nel bosco
Ricevi gratis le news
0

MONCHIO
Beatrice Minozzi
E’ giallo, nel Monchiese, per il ritrovamento di un cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, nei boschi vicini alla frazione di Trincera.
Nulla ancora si sa sulle generalità dell’uomo, ma quel che è certo è che il suo cadavere si trovava in quei boschi da tempo, forse addirittura da qualche mese.
A fare la macabra scoperta è stato Antonio Barlesi, un 77enne monchiese che ieri mattina si trovava nei castagneti che dividono la strada provinciale Massese dal torrente Cedra, nella zona tra Monchio Basso e Trincera.
L’uomo era nei boschi alla ricerca di qualche castagna quando, alzando lo sguardo, si è trovato di fronte ad uno spettacolo raccapricciante: appeso al ramo di un albero c’era il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione.
Le circostanze del ritrovamento farebbero pensare ad un suicidio. L’uomo, infatti, era appeso all’albero con una corda intorno al collo.
«Quel che ho sentito subito è stata la puzza terribile che si respirava nell’aria - dice Barlesi -. Ho pensato subito che potesse esserci un animale morto nelle vicinanze, ma mai e poi mai avrei pensato al cadavere di un uomo».
Solo dopo essersi guardato intorno qualche istante, erano circa le 10,30, Barlesi, guardando in alto per vedere se c’erano ancora ricci sui rami dei castagni, ha scorto una sagoma, che di certo non era quella di un animale.
«Era davvero molto in alto, ma ho capito subito che si trattava di un uomo – aggiunge – e che di certo era li già da tempo. Il suo volto era irriconoscibile, e l’unica cosa che ho notato è che indossava una maglietta a maniche corte, dei pantaloni di colore scuro e che portava l’orologio al polso».
Barlesi ha allora allertato la figlia Giuseppina, dipendente comunale, che ha immediatamente avvertito dell’accaduto la guardia comunale.
Seguendo le indicazioni fornite da Barlesi, sul posto sono rapidamente giunti i Carabinieri di Palanzano, guidati dal maresciallo Francesco Registro e accompagnati dalla guardia comunale, che hanno avviato subito i rilievi di rito.
Lungo e difficoltoso, per il posizionamento del cadavere, è stato invece il lavoro dei Vigili del Fuoco di Langhirano, che hanno avuto il compito di riportare a terra il corpo, calandolo dal ramo.
Gli operai del Comune di Monchio, con un mezzo dello stesso Comune, hanno poi portato il cadavere fino alla vicina Strada della Ghiaia, dove era pronto a partire un mezzo dell’Assistenza Pubblica di Langhirano, diretto al reparto di Medicina Legale del Ospedale Maggiore di Parma.
Le indagini per stabilire l'identità dell'uomo sono in corso, ma è ovviamente  massimo il riserbo da parte dei Carabinieri di Palanzano che, fino a tarda sera, sono stati impegnati per i rilievi del caso.
Quel che è certo è che il cadavere ritrovato appartiene ad un essere umano di sesso maschile, anche se per ora risulta difficile determinarne l’identità.
Un svolta alle indagini sarà data sicuramente dall’esame autoptico che sarà effettuato nei prossimi giorni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

1commento

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

LA PERIZIA

Il massacro di Gabriela e Kelly, Turco e il figlio sani di mente

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

PARMA

Insigne jr: «Lorenzo è il mio modello»

Comune

Presto al Duc la «Fontana delle religioni»

2commenti

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E oggi seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

16commenti

ITALIA/MONDO

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

parigi

Gas al peperoncino contro i migranti di Calais

SPORT

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

4commenti

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video