Provincia-Emilia

Il «Gabo», calciatore serio e stimato

Il «Gabo», calciatore serio e stimato
0

Marco Bernardini


Gabriele Compiani, uno dei giocatori più noti e  stimati a livello locale era da più di un decennio protagonista domenicale sui campi della provincia, spesso in squadra   con  l’inseparabile fratello gemello Michele,  ora  calciatore del Collecchio in Seconda.
Nato l’8 agosto del 1979, «Gabo», così era chiamato affettuosamente dagli amici, ha mosso i primi passi tra le fila del Fraore (dal 1984 al '92), prima di entrare nelle giovanili del Parma in cui militò fino al 1997. Da lì l’esperienza a Brescello in C1, poi la decisione di scendere tra i dilettanti: Noceto, Valtarese, entrambe in tre fasi distinte, Felegarese, San Secondo, Palanzano e Soragna i nomi delle società in cui ha giocato.
Mercoledì sera, con la casacca nocetana e l’inedita fascia di capitano al braccio (la indossava per la prima volta in gare ufficiali), ha contribuito con una splendida parata  al successo di misura (1-0) in Coppa Emilia sull'Aurora,   neopromossa in Prima.
«Ci siamo visti prima della partita, era sempre sorridente - ricorda commosso il presidente del Noceto, Luigi Ponci -; sembrava il burbero di turno, ma in realtà aveva un cuore grande ed era un trascinatore per tutti, specialmente per i più giovani».  
Il direttore generale Silvano Bonassera ricorda le sue indiscusse qualità umane. «Era una gioia vedere la moglie ed i suoi due bimbi allo stadio, lui arrivava sempre per primo agli allenamenti con un sorriso che non scorderò mai». Resterà legato alla storia del Noceto, ma anche a quella della Valtarese che, grazie a lui ed al fratello, raggiunse la sua prima ed unica promozione in Eccellenza nel 2006. «E' troppo assurdo per esser vero - non si dà pace l’allenatore di allora, Tiziano Cassiani -: anche dopo che le nostre strade si sono divise, mi è sempre interessato sapere dove fosse andato a giocare. Era un “omone-bambino”, chi non l’ha conosciuto non può capire. Un aneddoto? Quando gli è nato il primogenito voleva scrivere il suo nome sui parastinchi».
Lo “storico” capitano granata, Gianmarco Bozzia, fatica a trattenere le lacrime. «Era un ragazzo eccezionale, di spogliatoio, compagno di mille battaglie: un anno, in Promozione, avevamo collezionato due o tre punti in nove partite, ci davano già per spacciati e lui a novembre scelse di venire da noi per rimettersi in gioco. Alla fine ci salvammo».
Il ds del Soragna, Tato Faroldi, è stato uno dei primi  ad apprendere la tragica notizia. «Sono sconvolto, ha lasciato un ricordo bellissimo in tutti noi. Il suo attaccamento verso i figli era qualcosa d’incredibile, non potevi non volergli bene».
 Ed anche chi lo ha guidato per pochi mesi, come Gian Luca Baratta, all’epoca tecnico del San Secondo, non può che sentire un vuoto enorme dentro di sé. «Rimasi a casa perché avrei voluto che giocasse di più (la società gli preferì Monica), i fratelli Compiani sono gli unici con cui ho legato al di fuori della sfera calcistica: una famiglia veramente d’altri tempi».
E il dolore cresce pensando proprio a quella bella famiglia: a quella moglie e a quei due bambini   che non lo potranno più vedere al ritorno dalla partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery